Donne

17 aprile 2020 ore 21:48 segnala
Tutte le donne affascinanti sono ladre,
chi ti ruba i pensieri,
chi ti ruba la pelle che vibra solo per lei,
chi ti ruba il sonno,
chi ti ruba la voce perché ti lascia senza parole,
chi ti ruba la libertà perché ti vuole tutto per sé.
Poi ci sono quelle più ladre di tutte,
quelle tremende...
Quelle che ti rubano il cuore,
che ti sfondano il petto e ti rubano il fiato,
quelle che al solo pensiero di perderle
ti regalano attacchi di panico.
Donne che in cambio della felicità
ti rubano la serenità,
pronte a darti tutto l’amore del mondo
al prezzo usuraio della tua debolezza,
perché loro ti spogliano di ogni scudo,
di ogni barriera,
di ogni armatura che hai messo a
protezione del tuo equilibrio,
del tuo buon senso.
Donne che sanno farti sentire Re o Imoeratore
in cambio del tuo coraggio di camminare ogni giorno
sopra una fune sospesa sull’abisso....
7e0ecaa7-7629-4bc4-a74e-ae48d90b87af
« immagine » Tutte le donne affascinanti sono ladre, chi ti ruba i pensieri, chi ti ruba la pelle che vibra solo per lei, chi ti ruba il sonno, chi ti ruba la voce perché ti lascia senza parole, chi ti ruba la libertà perché ti vuole tutto per sé. Poi ci sono quelle più ladre di tutte, quelle...
Post
17/04/2020 21:48:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Donnne

17 aprile 2020 ore 21:47 segnala
log.chatta.it/images/66raffaele/6a78f6a2-f6a6-41f5-89e9-50ea0d27587f.jpg

Mi piace guardare

16 aprile 2020 ore 23:43 segnala
Mi piace guardare
dove vanno gli occhi di una Donna
quando il suo uomo è distratto.
Si possono capire tante cose,
se cercano un altro sguardo,
o un oggetto di lusso,
uno spicchio di mare,
il cielo oltre la finestra,
un’altra Donna, ...per malizia o gelosia.
Oppure seguono una voce,
cercando il viso che la regala,
o inseguono una musica
e i ricordi che sa evocare...
Provo sempre un brivido
quando trovo occhi che guardano lontano,
verso un punto indefinito all’orizzonte,
non persi nel vuoto,
ma affacciati su un’altra vita,
dove lei sogna di essere più felice....
Sì, quando trovo occhi che guardano Altrove,
in un mondo parallelo del cuore,
provo sempre un brivido....
6d3df9ed-93f5-4296-ada0-6eb0936b7f7a
« immagine » Mi piace guardare dove vanno gli occhi di una Donna quando il suo uomo è distratto. Si possono capire tante cose, se cercano un altro sguardo, o un oggetto di lusso, uno spicchio di mare, il cielo oltre la finestra, un’altra Donna, ...per malizia o gelosia. Oppure seguono una voc...
Post
16/04/2020 23:43:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Silenzi

16 aprile 2020 ore 23:35 segnala
Mi affascina perdermi
nei silenzi solitari
di una Donna sconosciuta,
guardare come vive quei momenti
d’intimità con sé stessa,
vedere cosa cattura la sua attenzione,
cosa fanno le mani in quella pausa,
come gli occhi vagano intorno,
come distende o accavalla le gambe,
Come si tocca i capelli,
che cosa le strappa un sorriso
o le dipinge malinconia sul viso...
Mi piace vedere come
gestisce la compagnia di sé stessa,
come vive una tregua col mondo,
come la quiete e il silenzio
spogliano la sua anima
e la mostrano ai miei occhi...
Mi piace guardarla
mentre il suo tempo rimane in sospeso
....e immaginarla quando ama

SORRISI

11 aprile 2020 ore 23:11 segnala
In quest'era di grandi motivatori e maestri della "crescita personale" stiamo perdendo la capacità di saper cogliere e percepire il dolore altrui. L'abbiamo completamente dimenticato, eppure l'accortezza sta nelle piccole gesta. La smisurata dolcezza celata in una semplice carezza può veramente dar vita al miracolo di un sorriso.

FRAMMENTI DI SILENZI

11 aprile 2020 ore 23:08 segnala
Fanno un rumore assordante
queste case intrise di paure
avvolte di silenzi
dalle folle di pensieri
e assenza di parole.

Siamo soli
maledettamente inascoltati
in attesa di un segnale
uno qualsiasi.

Stiamo imparando dai fiori
a sparire
quando non è stagione
oppure dalle poesie
a nasconderci
dentro ad un soffio
celato nel brusio del caos.

LA LUCE CHE VERRÀ

11 aprile 2020 ore 23:04 segnala
Spalanco il balcone della camera da letto e rimango fermo, assorto. Non avrei mai credo che una semplice boccata d'aria potesse imprimere in me un tale senso di pace. Sento il rigenerarsi d'ogni mia cellula, d'ogni mio pensiero, sento tutto amplificato, riesco persino a percepire ogni mio battito, tener a bada le mie elucubrazioni mentali, le inquietudini in fase embrionale, pronte al sopraggiungere d'un nuovo giorno, d'un altro raccapricciante bollettino di guerra. Quel che vedo dall'alto del mio stato di momentanea beatitudine è una strada deserta, le saracinesche dei negozi abbassate, case blindate e silenti, pure l'orologio del campanile sembra imbronciato. Oggi il mio paese è regnato da un grigiore fosco, marcato, insolente, e mi chiedo quando ritorneremo a respirare quest'aria Primaverile senza il timore di contrarre quel nemico invisibile, insidioso, vigliacco.
Ritroveremo il coraggio di sorridere per davvero: con le pieghe sulle guance, più forte del dolore, della paura, e di tutte quelle sirene stridenti, incuranti dei nostri cuori palpitanti. Poco importa se le tempistiche si prolungheranno, se l'aria diverrà estiva o se il sole ritornerà a mitigare i nostri animi pervasi dalla recrudescenza di un Inverno brutale. Ciò che conterà davvero, sarà non dimenticare. Dimenticare questa coesione, questo altruismo contagioso, questo abbraccio unanime: l'unico raggio di luce in grado di trafiggere il buio opprimente di questi giorni invasivi.
32e2d428-6ac1-4e05-9b59-59a67375b4b8
Spalanco il balcone della camera da letto e rimango fermo, assorto. Non avrei mai credo che una semplice boccata d'aria potesse imprimere in me un tale senso di pace. Sento il rigenerarsi d'ogni mia cellula, d'ogni mio pensiero, sento tutto amplificato, riesco persino a percepire ogni mio battito,...
Post
11/04/2020 23:04:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment