condividere

01 aprile 2016 ore 22:30 segnala
Ci sono dolori che non si possono né evitare né cancellare. Esistono. Possiamo solo affrontarli Ma talvolta ci vuole tanto tempo. E non basta fare “come se” niente fosse successo perché la vita continui come prima. Perché, spesso, niente può più essere come prima, e si deve pian piano riuscire ad organizzare la propria vita in modo diverso. Talvolta in modo ingiusto e inaccettabile.

Quando una persona che amiamo se ne va via per sempre, è difficile imparare a vivere con quel vuoto profondo che si spalanca all’improvviso. E non basta semplicemente voltare pagina. Non basta ripetersi che la vita continua e che non serve a nulla piangere. Non basta imporsi di non pensarci… Quel vuoto è lì. Come una ferita profonda. Che pian piano cerchiamo di far cicatrizzare… Anche se alcune ferite non si cicatrizzano mai completamente…come una lama di un coltello appuntito ti coglie nel mezzo del tuo cuore

Non basta premere sul tasto “cancella” per cancellare veramente tutti i ricordi che ci legano alla persona.
DAL WEB*
d9dd7b0e-5148-4704-af39-6a906b23c35f
Ci sono dolori che non si possono né evitare né cancellare. Esistono. Possiamo solo affrontarli Ma talvolta ci vuole tanto tempo. E non basta fare “come se” niente fosse successo perché la vita continui come prima. Perché, spesso, niente può più essere come prima, e si deve pian piano riuscire ad...
Post
01/04/2016 22:30:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.