Ho fame. Ho freddo. Ho male nelle ossa.

03 febbraio 2015 ore 11:55 segnala
Sono solo. Stanco, assetato, sporco, impaurito e disorientato. Ma vivo. E grato di essere vivo. Sorrido e alcune divise ricambiano. Poi arriva qualcuno che parla la mia lingua e mi sembra per un attimo di stare a casa. Mi ispezioneranno, intingeranno le mie dita nell’inchiostro, mi misureranno le ossa, cambieranno i miei vestiti, mi daranno un numero e una tessera.


Salirò su autobus, treni o traghetti. Mi trasferiranno, senza chiedere mai il mio parere, in posti diversi e sconosciuti ma sempre un po’ meno affollati. E ogni volta saprò che sono vivo e sono in salvo.
Ringrazierò Dio e pregherò gli uomini di farmi chiamare casa per dire ai miei che sono arrivato, che sono arrivato vivo e che li amo.
Chiederò amicizia, libertà, comprensione e fiducia.


Voglio un dizionario per farmi capire, un pallone per ricordarmi che sono solo un ragazzo, libri per crescere e una scuola per imparare e fare amicizia, schede telefoniche per accorciare distanze e addolcire distacchi e paure. web


a5138984-1ffa-4cd2-80cd-a071f01ff726
Sono solo. Stanco, assetato, sporco, impaurito e disorientato. Ma vivo. E grato di essere vivo. Sorrido e alcune divise ricambiano. Poi arriva qualcuno che parla la mia lingua e mi sembra per un attimo di stare a casa. Mi ispezioneranno, intingeranno le mie dita nell’inchiostro, mi misureranno le...
Post
03/02/2015 11:55:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. patty1953 03 febbraio 2015 ore 13:08
    Io che sono una sognatrice e una utopista immagino un mondo senza più confini, dove tutti i tagazzi e i bambini del mondo, possano avere le stesse cose, gli stessi diritti. Immagino un mondo dove non debbano essere schiavi di adulti che li sfruttano nelle miniere, nelle fabbriche sulla strada e così via. Immagino un mando dove l'affetto e l'amore non sia più negato a nessuno, dove i sorrisi vengano dispensati come il pane, dove la fame sia sconosciuta, dove le malattie vengano curate. Lo so sono una sognatrice, ma lasciatemi sognare in questo mondo di egoisti e di orrori.
  2. 68.devil 04 febbraio 2015 ore 15:26
    :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.