Timor

06 maggio 2019 ore 19:38 segnala
Hai presente quella sensazione di disagio?
Quasi ineluttabile come la morte.
Come le mele mature cadono dall'albero, così l'età adulta porta con se la caduta dalle illusioni.
E rimane il timor di non esser di questo mondo.
b40ad067-a9a4-48c2-bf26-2048768d4168
Hai presente quella sensazione di disagio? Quasi ineluttabile come la morte. Come le mele mature cadono dall'albero, così l'età adulta porta con se la caduta dalle illusioni. E rimane il timor di non esser di questo mondo.
Post
06/05/2019 19:38:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    5

SOLITUDO

02 maggio 2019 ore 19:18 segnala
Io, avessi il coraggio di dire basta.
Eppur si muove qualcosa, ma non è una mela.
Chiamala sfera di sentimenti contrastanti; quanto è in alto è anche in basso.
Di lato, non oso guardare; piuttosto mi nascondo in un anfratto del mio cuore infranto;
barche con vele spiegate, c'erano una volta lungo tutto il litorale.
Adesso sol castelli di sabbia ancora inesplorati.
Tu, vai avanti con lo scudo in mano e la lancia che trafigge i cuori dall'altra ma ricordati, è sabbia.
Abbi il coraggio delle tue non azioni, per una volta!
E non ti lamentare, piuttosto piangi lacrime di sangue.
Ma non mollare.
Hai ancora tanta strada davanti a te! Oppure no?
Oggi più di ieri , ieri più di domani, cosa osi fare di tanto più di quel che già sai.
Tutto è niente, il niente è tutto?
Ti lascio questa mia, in una bottiglia di plastica non riciclabile, affinché tu possa capire come l'ecologia del cuore prima di tutto.
Lasciami navigare, sopra di una foglia.
Non chiedo altro.
Solo il sole sa.
6f834931-4efb-484e-8acf-4470b1bd598a
Io, avessi il coraggio di dire basta. Eppur si muove qualcosa, ma non è una mela. Chiamala sfera di sentimenti contrastanti; quanto è in alto è anche in basso. Di lato, non oso guardare; piuttosto mi nascondo in un anfratto del mio cuore infranto; barche con vele spiegate, c'erano una volta lungo...
Post
02/05/2019 19:18:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Baci alla vaniglia

31 marzo 2018 ore 16:56 segnala

Chi sono?
Chi siamo?
Io e te in questa stanza; le tende socchiuse.
Intravedo nei tuoi occhi il desiderio di conoscermi, ma io sono come uno sguardo nel buio.
Eppure qualcosa si muove nell'aria, un qualcosa di energetico.
Forse dovrei smettere di frequentare quei corsi di crescita personale: fino a dove voglio ergermi?
Per quanto ci sforziamo, non saremo mai più alti di un albero.
Fattene una ragione.
aac81b5e-ff8e-4dd7-929a-00db1b4d58e1
Chi sono? Chi siamo? Io e te in questa stanza; le tende socchiuse. Intravedo nei tuoi occhi il desiderio di conoscermi, ma io sono come uno sguardo nel buio. Eppure qualcosa si muove nell'aria, un qualcosa di energetico. Forse dovrei smettere di frequentare quei corsi di crescita personale: fino a...
Post
31/03/2018 16:56:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    2