i valori della vita

23 gennaio 2014 ore 20:17 segnala
L'onda che si rompe spumeggiando
fra verdi irridescenze, sulle sponde rocciose,
sulle rive deserte, porta l'eco remota
di voci sconosciute, di abissi infiniti
di terre lontane, di cose perdute...
S'attenua, si spegne, ritorna,
si innalza impetuosa con rimbombo festoso
che si perde lentamente nell'immenso
spazio azzurro...
Così nel tuo cuore talvolta riappare
un breve ricordo...d'immagine care...
d'infanzia...d'amore...di tempo passato...


Camminavo lungo un sentiero coperto d'erba, quando all'improvviso udii una voce alle mie spalle: "guarda, mi riconosci?" Mi volsi e la guardai e le dissi: "non riesco a ricordare il tuo nome". Lei disse: "sono il primo grande dolore che incontrasti nella tua giovinezza". I suoi occhi sembravano un mattino la cui rugiada è ancora nell'aria. Rimasi per un poco in silenzio e poi dissi: "hai perduto tutto il tuo grande fardello di lacrime?" Lei sorrise e non disse nulla. Capii che le sue lacrime avevan avuto il tempo di imparare il linguaggio del sorriso. "Una volta" mormorò "dicevi che avresti avuto cara per sempre la tua pena". Arrossendo risposi: "son passati degli anni ed ho dimenticato". Poi presi la sua mano nella mia e dissi: "anche tu sei cambiata". "Quello che un tempo era dolore" disse: "ora è diventato pace..."
b1ca01dd-ac11-4def-8ab1-d8db9a0dbb50
L'onda che si rompe spumeggiando fra verdi irridescenze, sulle sponde rocciose, sulle rive deserte, porta l'eco remota di voci sconosciute, di abissi infiniti di terre lontane, di cose perdute... S'attenua, si spegne, ritorna, si innalza impetuosa con rimbombo festoso che si perde lentamente...
Post
23/01/2014 20:17:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Donne in rinascita

23 gennaio 2014 ore 01:41 segnala




questo video a me piace tantissimo, se vi va , guardatelo anche voi !


caf523de-a26e-4265-a566-fe62a8cbe589
« immagine » « video » questo video a me piace tantissimo, se vi va , guardatelo anche voi ! « immagine »
Post
23/01/2014 01:41:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

" vivi " o " esisti " ?

23 gennaio 2014 ore 00:55 segnala

“Vivere è la cosa più rara del mondo: i più, esistono solamente”.

O. Wilde

VIVERE… FELICI…
I 5 SEGRETI… DELL'IMPERATORE MEIJI PER UNA GIORNATA FELICE


Solo per oggi non arrabbiarti



Solo per oggi non preoccuparti



Solo per oggi dimostra apprezzamento



Solo per oggi lavora intensamente (su di te)




Solo per oggi sii gentile con gli altri

a7f24260-94ec-4d7e-9aeb-2b455209c0f2
« immagine » “Vivere è la cosa più rara del mondo: i più, esistono solamente”. O. Wilde VIVERE… FELICI… I 5 SEGRETI… DELL'IMPERATORE MEIJI PER UNA GIORNATA FELICE 1° Solo per oggi non arrabbiarti « immagine » 2° Solo per oggi non preoccuparti « immagine » 3° Solo per oggi dimostra apprezz...
Post
23/01/2014 00:55:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

un'altalena di emozioni

15 gennaio 2014 ore 00:45 segnala

I sentimenti puri come l’amore o l’amicizia,
sentimenti per cui ho dato anima e cuore,
li sento dentro di me vibrare,
mi tengono compagnia e mi danno forza,
anche nei momenti in cui il mio spirito sta per cedere.
Questi sentimenti cosi belli,
da accarezzarti l’anima con gesti semplici,
ma pieni d’emozioni,
portano con se la gioia di vivere
e una mano aperta a tutti coloro
che sapranno accoglierli nel cuore.
L’amore saprà farti piangere di commozione,
ogni volta che semplicemente
vivrai il suo sguardo,
ogni volta che saprai apprezzare i suoi dolci silenzi,
e ogni qualvolta affonderai il tuo corpo dentro un morbido abbraccio.
L’amicizia ti terrà compagnia,
e non ti negherà mai un suo aiuto...
se cadrai guarda in alto perchè c’è già per te,
chi ti porge con un sorriso la sua mano per alzarti
e per darti maggior forza.
Non dare limiti a questi due sentimenti,
perchè limiti non hanno,
nè lo spazio, né il tempo ,
sapranno dividerli...
perchè essi sono eterni ed indivisibili.
Chi li tradisce non conosce il loro vero valore,
chi li vive e li rispetta sa che non c’è limite alla loro conoscenza,
perchè essi ti accompagneranno
e si mostreranno a te nella loro grandezza,
fino a quando avrai l’ultimo respiro da donare alla tua vita.

f5d8197d-0eee-4257-81f4-23319888e125
« immagine » I sentimenti puri come l’amore o l’amicizia, sentimenti per cui ho dato anima e cuore, li sento dentro di me vibrare, mi tengono compagnia e mi danno forza, anche nei momenti in cui il mio spirito sta per cedere. Questi sentimenti cosi belli, da accarezzarti l’anima con gesti semplici...
Post
15/01/2014 00:45:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

è una serata..... così....

14 gennaio 2014 ore 01:11 segnala


Vivere,
si pensa spesso che nel nostro modo di vivere, deve essere presente la ricerca della ricchezza, quella ricchezza fatta di cose materiali, per noi fonte di piacere, soddisfazione, orgoglio. Quella stessa materialità che ci permette di sentirci sempre al di sopra degli altri.
E così andiamo avanti, dritti per la nostra strada; una strada lastricata di egoismo, quello stesso egoismo che non ci permette di guardarci alle spalle e vedere chi vive la propria esistenza in sofferenza, in povertà, ma con quella dignità di essere libero da quei canoni comuni e futili, che gli illusi materialisti hanno creato tutt'intorno. Ma un giorno capita di cozzare contro un muro, lo stesso muro eretto a nostra difesa e che per una qualunque ragione si incrina, aprendo una breccia,
dalla quale sei costretto a vedere la vera luce del mondo reale, quell'essenza fatta di sofferenze, problemi, malattie ....... E' allora che ti fermi a riflettere e
ti ritrovi a guardare quel che hai fatto e ciò che avresti voluto realizzare, come uno spettatore che all'interno di un gran teatro sfarzoso guarda un' "Opera Prima".
Un' Opera Prima che, come tutti gli altri spettacoli, termina con un grande applauso,
per poi essere replicato il giorno dopo. Ma questo spettacolo ripetuto non è la vita,
ed è allora che, con un piccolo esame di coscienza, ti ravvedi e decidi di vivere la tua esistenza prendendo quello che ti viene offerto giorno per giorno,
non pensando troppo al domani, ma vivendo l'oggi con l'esperienza maturata ieri
nel bene e nel male, perché se ci rifletti in modo coerente, la vita è sì un grande spettacolo nel teatro dell'esistenza, ma uno spettacolo dove, una volta calato il sipario, non ci saranno più repliche, nè si sentirà il frastuono degli applausi.
d31e9635-4919-4692-9c30-4d10ef58bc3f
« immagine » Vivere, si pensa spesso che nel nostro modo di vivere, deve essere presente la ricerca della ricchezza, quella ricchezza fatta di cose materiali, per noi fonte di piacere, soddisfazione, orgoglio. Quella stessa materialità che ci permette di sentirci sempre al di sopra degli altri. E...
Post
14/01/2014 01:11:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    4

buona domenica.....

12 gennaio 2014 ore 11:22 segnala


Ti aspetto fuori dal mondo dove
la realtà diventa magia.
Ti aspetto dove l'odio diventa
amore, dove le lacrime
si trasformano in raggi di sole.
Ti aspetto dove i risentimenti
diventano sogni.
Ti aspetto dove il mio cuore
non soffrirà più...

5502ab5e-df1c-44f8-875c-6dd02e20890f
« immagine » Ti aspetto fuori dal mondo dove la realtà diventa magia. Ti aspetto dove l'odio diventa amore, dove le lacrime si trasformano in raggi di sole. Ti aspetto dove i risentimenti diventano sogni. Ti aspetto dove il mio cuore non soffrirà più... « immagine »
Post
12/01/2014 11:22:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    4

per te ..... che sai...

12 gennaio 2014 ore 10:45 segnala
NON E’ AMORE QUELL’AMORE
CHE MUTA QUANDO TROVA
UN MUTAMENTO
w.shakespeare)
.

A volte sono le pause, i silenzi, quell’istante prima, quell’istante dopo che ci rapiscono, che ci riconducono per mano al senso di tutto.

…. L’amore è per chi non si spaventa e ha il coraggio di camminare al buio e quando chiude la porta fa attenzione a non lascarlo sulle scale.
…. Il maestro e la sua ragazza sorridevano felici ……
In lontananza , le note del suo pianoforte sembravano ripercorrere il loro cammino. Si può ripercorrere la stessa aria per un’eternità, con la persona giusta accanto non ci si annoia mai.


….Il maestro aveva ritrovato la sua ispirazione, “croma e chiave di basso” il loro prezioso amore, avvalorato da una nuova consapevolezza, quella di volersi davvero e di riuscire a respirare a pieni polmoni la densità di una scia d’amore dentro l’anima…..
:cuore
…. Tira su col naso tutto l’amore che hai intorno, figurati se le stelle non hanno un profumo, e continua sempre a credere nelle tue favole, anche quando ti diranno che non esistono.

E’ sempre meglio amare a modo tuo.
bfdffa26-3bfd-4d7f-8159-d4f6afd3683b
NON E’ AMORE QUELL’AMORE CHE MUTA QUANDO TROVA UN MUTAMENTOw.shakespeare). « immagine » A volte sono le pause, i silenzi, quell’istante prima, quell’istante dopo che ci rapiscono, che ci riconducono per mano al senso di tutto. « immagine » …. L’amore è per chi non si spaventa e ha il coraggio...
Post
12/01/2014 10:45:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

è magia .....

12 gennaio 2014 ore 00:04 segnala

Il vero amore è quando il tempo vola senza rendersi conto.
E quando si sta insieme e ci si fissa intensamente e un sorriso illumina i volti.
E quando faresti qualsiasi cosa per renderlo felice
E quando non sai spiegarti perché sei così follemente innamorata e sei felice
di aver scoperto un tesoro unico al mondo.
E quando due cuori ne formano uno solo, e quando il cuore batte forte forte
per la gioia di stare insieme.
E quando si ride, si scherza e infine ci si coccola, e quando con un abbraccio
sai di avere già tutto e non ti occorre altro per stare bene.
E quando si guarda il cielo stellato e si ringrazia Dio per aver creato un miracolo
per il mondo che adesso sta insieme a te...

f9112ba4-a50f-46e6-af67-3d0238986c51
« immagine » Il vero amore è quando il tempo vola senza che neanche ce se ne accorga. E quando si sta insieme e ci si fissa intensamente e un sorriso illumina i volti. E quando faresti qualsiasi cosa per rendere felice la tua metà. E quando non sai spiegarti il perché sei così follemente innamo...
Post
12/01/2014 00:04:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

il regalo più grande

08 gennaio 2014 ore 21:25 segnala
Solo ascoltando il mio cuore, ho lasciato trapelare il silenzio del tuo amore.....,
che mi sconfigge come una spada... ,che arriva a farmi dolore, al cuore,
nella speranza di un sogno d'amore più vero e più mio!...


pensami....

quando sorge il sole in un mattino di primavera, quando nel giardino
sbocciano i primi fiori e le gocce di rugiada si posano dolcemente sui petali profumati.
Pensami in un giorno sereno e con gli occhi della mente scorgerai il mio volto
che sorride al tuo cuore.
Pensami, in una notte stellata e sentirai la mia voce innalzarsi soave nell'aria,
sentirai le mie carezze nella leggera brezza che sfiora la tua pelle. ..


Vorrei mi facessi un regalo, un sogno inespresso donarmelo adesso
di quelli che non so aprire di fronte ad altra gente
perché il regalo più grande è solo nostro per sempre
1ce814a5-c03c-48d6-b4a5-95d4bf07e6fb
Solo ascoltando il mio cuore, ho lasciato trapelare il silenzio del tuo amore....., che mi sconfigge come una spada... ,che arriva a farmi dolore, al cuore, nella speranza di un sogno d'amore più vero e più mio!... pensami.... « immagine » quando sorge il sole in un mattino di primavera,...
Post
08/01/2014 21:25:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

emozione del Natale

22 dicembre 2013 ore 17:43 segnala
Con la memoria ritorno al passato, quando per noi bambini l’avvicinarsi del S. Natale era un momento di forti emozioni. La tradizione era molto sentita, in ogni casa si preparava il presepe che era collocato nell’angolo più particolare della stanza, dove non poteva passare inosservato. I nostri genitori e nonni, nell’avvicinarsi dell’evento, si adoperavano a preparare con entusiasmo i dolci della tradizione locale, per la gioia di noi bambini incuriositi dalle varie fasi di preparazione.
Per le strade si sentiva in lontananza, la melodia della ciaramella, con l’arrivo degli zampognari, noi bambini aspettavamo festosi che questi pastori bussassero alle porte delle nostre case, per accogliere quel suono di annuncio natalizio nelle mura domestiche e riempirci di emozione. Oggi, è raro ascoltare queste melodie dal vivo, la tradizione degli zampognari va scomparendo, perdendosi quell’armonia che riempiva col suo messaggio di pace e amore il cuore di tutti. Si avvicinava l’ultimo giorno di scuola, con la campanella che segnava la fine delle lezioni, noi bambini esultavamo con grida di gioia e abbracci augurandoci “buon natale”, con la speranza che anche questa volta il regalo non mancasse, senza troppe pretese e scelte.
Il 24 dicembre, giorno della vigilia, era consuetudine saltare il pasto principale, per ritrovarsi tutti insieme la sera, vivendo con allegria le golosità che sono tipiche della vigilia di natale. Tutti riuniti giocavano a tombola o altro, in attesa di recarci nelle chiese per rivivere la gioia della solennità, accogliendo festosi la processione del bambinello portato e deposto sull’altare.
Terminata la celebrazione con lo scambio degli auguri con parenti e amici, si ritornava stanchi ma ancora entusiasti, infatti, per noi era importante la deposizione del bambinello nel nostro presepe casalingo, evento preparato e
atteso da tempo.
Il 25 dicembre, il giorno del S. Natale, era destinato a noi bambini, che dovevamo lasciare sotto il piatto dei nostri papà la famosa letterina, preparata con cura a scuola. Le nostre mamme avevano l’accortezza di non togliere il piatto, sino all’ultima portata. Prima di servire il tanto atteso dolce della tradizione natalizia, veniva tolto il piatto, con lo stupore dei presenti e la nostra emozione in attesa della lettura da parte del papà. Al termine, recitavamo la poesia di natale e alla fine l’applauso di tutti i presenti. Questo era il momento più suggestivo del S. Natale che ci vedeva protagonisti nell’evento.
183d3dcc-53ab-43e6-a11d-568be0fb811f
« immagine » Con la memoria ritorno al passato, quando per noi bambini l’avvicinarsi del S. Natale era un momento di forti emozioni. La tradizione era molto sentita, in ogni casa si preparava il presepe che era collocato nell’angolo più particolare della stanza, dove non poteva passare inosservato....
Post
22/12/2013 17:43:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    7