Aforismi

31 gennaio 2012 ore 15:33 segnala
Nessuna qualità umana è più intollerabile che l'intolleranza.

Chi ha il coraggio di ridere, è padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire.

Chi non ha uno scopo non prova quasi mai diletto in nessuna operazione.

I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini trovano il nulla nel tutto.

Il piacere è sempre o passato o futuro, e non è mai presente.

Il più solido piacere di questa vita, è il piacere vano delle illusioni.

La pazienza è la più eroica delle virtù giusto perché non ha nessuna apparenza d'eroico.

La solitudine è come una lente d'ingrandimento se sei solo e stai bene stai benissimo, se sei solo e stai male stai malissimo.

Tutto è follia in questo mondo, fuorché il folleggiare. Tutto è degno di riso, fuorché il ridersi di tutto. Tutto è vanità fuorché le belle illusioni e le dilettevoli frivolezze.

Questa età superba, / Che di vote speranze si nutrica, / Vaga di ciance, e di virtù nemica; / Stolta, che l'util chiede, / E inutile la vita /Quindi più sempre divenir non vede.









Ridete franco e forte, sopra qualunque cosa, anche innocentissima, con una o due persone, in un caffè, in una conversazione, in via: tutti quelli che vi sentiranno o vedranno rider così, vi rivolgeranno gli occhi, vi guarderanno con rispetto, se parlavano, taceranno, resteranno come mortificati, non ardiranno mai rider di voi, se prima vi guardavano baldanzosi o superbi, perderanno tutta la loro baldanza e superbia verso di voi. In fine il semplice rider alto vi dà una decisa superiorità sopra tutti gli astanti o circostanti, senza eccezione. Terribile ed awful è la potenza del riso: chi ha il coraggio di ridere, è padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire.

Se la miglior compagnia è quella dalla quale noi partiamo più soddisfatti di noi medesimi, segue ch'ella è appresso a poco quella che noi lasciamo più annoiata.

Sono convinto che anche nell'ultimo istante della nostra vita abbiamo la possibilità di cambiare il nostro destino.

Tornami a mente il dì che la battaglia / d'amore sentii la prima volta, e dissi: / oimè, se quest'è amor, com'ei travaglia!

Tutti gli uomini per necessità nascono e vivono infelici.

Tutto è amor proprio nell'uomo e in qualunque vivente. Amabile non pare e non è, se non quegli che lusinga, giova ec. l'amor proprio degli altri.

Tutto si è perfezionato da Omero in poi, ma non la poesia.

Un uomo tanto meno o tanto più difficilmente sarà grande quanto più sarà dominato dalla ragione.)

Una poesia ragionevole, è lo stesso che dire una bestia ragionevole.

Virtù non luce in disadorno ammanto.
901515e6-841d-41bc-b941-fc05ddba5cc7
Nessuna qualità umana è più intollerabile che l'intolleranza. Chi ha il coraggio di ridere, è padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire. Chi non ha uno scopo non prova quasi mai diletto in nessuna operazione. I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini trovano il nulla nel...
Post
31/01/2012 15:33:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. odissea57 19 marzo 2012 ore 11:42
    Quale di questi aforismi rispecchia la tua personalità?

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.