NON SO...

26 febbraio 2008 ore 22:56 segnala

Mi adagio sulla visione di te. I miei occhi, pur aperti e desti, riescono a vedere chi nella mia stanza non c'è.

Perchè tu sei nel mio cuore, nella mia mente, sei dentro di me come parte inscindibile e indissolubile della mia stessa essenza.

Come acqua del mare che avvolge le terre, così io aviluppo la tua anima. Come foresta di smeraldo, cingo il tuo esser quel che sei, coi rami degli alti alberi.

Tutto di te serbo, perchè so che anche a te piace esser avvinghiata al mio petto, il cui calore ti scalda e ti conserva nei suoi battiti d'amore.

Mi guardi e chiami il mio nome. Sospiri e sussurri candide frasi di felicità. Penetri col tuo sguardo ciò che di me, per te, più mistero non è.

Non so. Non so... e forse nell'umano mai lo saprò, se donna o angelo, tu sei.

 

8893173
Mi adagio sulla visione di te. I miei occhi, pur aperti e desti, riescono a vedere chi nella mia stanza non c'è. Perchè tu sei nel mio cuore, nella mia mente, sei dentro di me come parte inscindibile e indissolubile della mia stessa essenza. Come acqua del mare che avvolge le terre, così io...
Post
26/02/2008 22:56:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. dolcegatta62 27 febbraio 2008 ore 17:44
    fortunata lei a cui hai dedicato questa splendida poesia....fortunato anche tu...e' molto bella:-) auguri a voi:rosa Nicole
  2. ivana56 27 febbraio 2008 ore 22:17
    Per essere sereni, bisogna conoscere i confini delle nostre possibilita', e amarci come siamo0:-)0:-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.