Ama l'Anziano

07 marzo 2010 ore 16:58 segnala
Lascialo parlare perché nel suo passato ci sono tante storie vere.

Lascialo vincere nelle discussioni, perché ha bisogno di sentirsi sicuro di sé.

Lascialo andare tra i suoi vecchi amici, perché è lì che si sente rivivere.

Lascialo raccontare storie già ripetute, perché lui vuole vedere se stai alla sua compagnia.

Lascialo vivere tra le cose che ha amato, perché soffre di sentirsi spiantato dalla propria vita.

Lascialo gridare quando ha torto, perché lui e i bambini hanno diritto alla comprensione.

Lascialo salire nell'auto di famiglia quando vai in vacanza, perché l'anno prossimo avrai rimorso se lui non ci sarà più.

Lascialo invecchiare con lo stesso paziente amore con cui lasci crescere i tuoi bambini, perché tutto fa parte della natura.

Lascialo pregare come vuole, perché l'anziano è uno che avverte l'ombra di Dio sulla strada che gli resta da compiere.

Lascialo morire tra le braccia pietose, perché l'amore dei fratelli sulla terra fa meglio presentire quello del Padre nel cielo.

Fa questo e sarai in pace!
11462326
Lascialo parlare perché nel suo passato ci sono tante storie vere.Lascialo vincere nelle discussioni, perché ha bisogno di sentirsi sicuro di sé.Lascialo andare tra i suoi vecchi amici, perché è lì...
Post
07/03/2010 16:58:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. 1nation1station 08 marzo 2010 ore 17:18

    belli questi tuoi pensieri ;-)

    Buona serata ed auguri per la festa della donna da Marco :ciao :rosa

  2. tecerco 10 marzo 2010 ore 18:43

    Ho due genitori anziani e faccio tesoro di questo tuo post, condividendolo da cima a fondo.

    Un caro aluto.

    Tc

  3. Alanya 11 marzo 2010 ore 15:41

    Grazie per i vostri messaggi.

    Gli anziani ne hanno passate tante, è giusto comprenderli e sostenerli perchè loro sono verso gli ultimi capitoli della loro vita. E non è mai facile affrontare quei momenti se la gente ti volta le spalle.

     

    Un abbraccio a tutti gli anziani! :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.