Il libro in una mano,la bomba nell'altra - Negrita

15 marzo 2010 ore 15:37 segnala



Canzone capolavoro dei Negrita vietata da radio ed Mtv.



Il video, ispirato alla canzone, mostra le crude verità di questo mondo.

Video per riflettere.

Dedicato a tutti quelli che amano sapere le cose come stanno.

**********
TESTO:

La macchina che guidi
Guarda bene non è tua,
La paghi tutti i giorni
Al fabbricante di liquame
Che va a cena con i santi
Che t'infilano le bombe nelle tasche.

E fanno guerre
Che bruciano ragazzi come te
Che cadono col sogno di proteggere un sogno
E in chiesa la gente che piange
Fa largo e si stringe,
Nel posto in prima fila
C'è sempre un governante
Che tratta col mercante
Che cena con i santi
Che tirano le bombe
E tirano le somme
E il ciclo non si rompe,
La guerra non è santa,
Ma noi stiamo arrivando...

Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano...

Nel pane c'è il corpo,
Nel vino c'è il sangue;
Nell'oro il demonio,
Nell'umiltà il santo...
Nel pane c'è il corpo,
Nel vino c'è il sangue;
Nell'oro il demonio,
Nell'umiltà il santo...

Scintilla un anello
Di giallo metallo,
La mano pietosa
Saluta il consiglio...
Al polso gemelli
Di rosso rubino,
Su un abito bianco
Di seta e di lino...
La porpora è un manto
Di gloria e di vanto,
Sul petto una croce
Con sopra il suo santo...
"non m'immortalate!"
Diceva il suo canto,
"non mi sbandierate!",
Gridava il suo pianto.

Nel pane c'è il corpo,
Nel vino c'è il sangue;
Che dio ci perdoni,
Se stiamo pregando...

Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano...
Il libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano...

Abbiamo un libro
Una religione,
Abbiamo il fuoco,
Abbiamo ragione,
Saremo più grandi
Saremo più uniti
Saremo più forti
Di chi ci ha colpiti...

Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano...
La bomba nell'altra...
La bomba nell'altra...


**********
11476802
« video » Canzone capolavoro dei Negrita vietata da radio ed Mtv. Il video, ispirato alla canzone, mostra le crude verità di questo mondo. Video per riflettere. Dedicato a tutti quelli che amano sapere le cose come stanno. ********** TESTO: La macchina che guidi Guarda bene non è tua...
Post
15/03/2010 15:37:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Tremalnaik 15 marzo 2010 ore 17:59
    molto peggio di come crediamo! Stiamo sovraffollando il pianeta, non esiste controllo demografico in buona parte delle nazioni, per i più vari motivi. E di questo c'è chi se ne approfitta per la propria opulenza!
  2. 1nation1station 16 marzo 2010 ore 18:59

    riflettere questo video...

    Buona serata da Marco :bye

  3. Alanya 16 marzo 2010 ore 19:06
    a tutti voi dei commenti!!!

    è proprio vero, le cose stanno messe peggio di come crediamo.
  4. tecerco 20 marzo 2010 ore 23:51

    E' una canzone-denuncia...

    Ciao. Buona domenica.

    Tc

  5. platonic 16 maggio 2010 ore 12:54
    Ciao, mi sono venuti i brividi a vedere quel video, messaggio semplice che va direttamente al cuore, portato attraverso una musica accattivante per arrivare facilmente alla gente. Che dire? "il libro in una mano" sono i concetti astratti che ci vengono propinati dai canali educativi della società, scuola, media di vario tipo, istituzioni religiose e politico-laiche ecc. concetti fatti per confondere la mente e inaridire il cuore, che ti inculcano principi astratti come per dare una patina di moralità ad una società malata e corrotta, società moderna corrotta perché insensibile al male reale che si manifesta nella vita concreta di tutti e in primo luogo nelle persone dei paesi del "terzo mondo", poi "nell'altra mano" la realtà del male fatta di "bombe", assassini di massa nelle guerre, macchina capitalistica tritasassi che distrugge la vita di tanti ecc. La situazione è questa è vero, anche io la penso così: una realta malvagia nascosta sotto una patina di falsa-moralità di facciata... Quella canzone mi risveglia un po di speranza, bisognerebbe poter comunicare quello che sentiamo di fronte a questa brutta situazione come fanno i Negrita, per arrivare al cuore della gente e risvegliare la sensibilità assopita dei tanti, sono contento di aver trovato persone che la pensano così... come te e i Negrita e Avyan.. (non ricordo bene il nome scusa... ). Alanya ti contatterò presto.!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.