L'ingegnere del Pc

22 giugno 2013 ore 02:12 segnala


Un ingegnere fu chiamato a riparare un computer molto grande ed estremamente complesso, un computer del valore di 12 milioni di dollari.
Sedutosi di fronte allo schermo, premuti alcuni tasti, annuì, mormorò qualcosa tra sé e lo spense.
Prese un piccolo cacciavite dalla tasca e girò a metà a una piccola vite.
Poi accese di nuovo il computer e scoprì che funzionava perfettamente.
Il presidente della società fu felice e si offrì di pagare il conto sul posto.
- Quanto le devo? chiese.
- Viene mille di dollari, se non vi dispiace.
- Mille dollari? Mille dollari per un paio di minuti di lavoro? Mille dollari, semplicemente girando una piccola vite? Io so che il mio computer costa 12 milioni di dollari, ma mille dollari è un importo pazzesco! Pagherò solo se mi invia una fattura dettagliata a giustificare perfettamente questa cifra.
Il tecnico annuì e se ne andò.
La mattina dopo, il Presidente ricevette la fattura, lesse attentamente, scosse la testa e procedette a pagare, senza indugio..
La fattura diceva:
Servizi offerti:
-Serrare una vite: Dollari 1
-Sapere quale vite serrare: Dollari 999

Per i professionisti che ogni giorno affrontano il disprezzo di coloro che, per la loro stessa ignoranza, non riescono a capire il valore della conoscenza professionale.
b476353f-fd85-4f8f-971c-4267bc544114
« immagine » Un ingegnere fu chiamato a riparare un computer molto grande ed estremamente complesso, un computer del valore di 12 milioni di dollari. Sedutosi di fronte allo schermo, premuti alcuni tasti, annuì, mormorò qualcosa tra sé e lo spense. Prese un piccolo cacciavite dalla tasca e girò a...
Post
22/06/2013 02:12:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. TheThinkerMan74 24 giugno 2013 ore 15:38
    Da ingegnere informatico capisco benissimo e approvo.
  2. Alanya 03 luglio 2013 ore 23:57
    Non sapevo che facevi questa professione... allora sono contenta che ti sei rispecchiato in questa storia ;)
  3. TheThinkerMan74 04 luglio 2013 ore 07:08
    Per la verità mi son dato alla narrativa, mi da molte più soddisfazioni della mia vecchia professione. :ok
  4. Alanya 04 luglio 2013 ore 22:12
    :D evidentemente hai un lato artistico molto più forte
    hai fatto bene a seguire i tuoi istinti ;)
  5. TheThinkerMan74 04 luglio 2013 ore 22:14
    Si e non mi pento di aver fatto un atto di fede verso me stesso :rosa
  6. Alanya 08 luglio 2013 ore 20:56
    :ok :clap
  7. ombromanto05 13 luglio 2013 ore 17:03
    Bella, bella, bella...e soprattutto veritiera, perchè la professionalità è sempre meno valutata e riconosciuta a scapito di avere qualche soldo in più tasca ed accontentarsi della mediocrità...

    Ecco perchè, purtroppo, vediamo i nostri cervelli spesso migrare all'estero...il motivo è esattamente questo...

    Sempre un piacere leggerti cara...una grande abbraccio...e buon weekend :-)) :-)) :cuore :rosa
  8. demonio 23 luglio 2013 ore 00:32
    il potere della conoscenza!
  9. Alanya 01 agosto 2013 ore 17:00
    Ciao ragazzi, entro di rado ma quando trovo i vostri commenti sono davvero contenta !!!
    vi abbraccio forte forte !!! buon Agosto !!!
  10. demonio 01 agosto 2013 ore 23:55
    Ragazzo?Grazie!!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.