M:Tesoro cosa stai faccendo, F:sto lavorando sul PC (chat)

28 agosto 2011 ore 14:33 segnala


Per certi versi la tecnologia ha portato tante comodità... possiamo parlare ovunque con i cellulari... possiamo anche fare nuove amicizie con i social network e chattare con persone che magari se vediamo passare per strada non ci saremmo mai filati... scrivere al posto di lettere delle email che saranno sempre perfettamente leggibili (aiuta chi ha una brutta calligrafia come il sottoscritto)...

Le seguenti deduzioni tengono in conto che le femmine in questione siano ufficialmente fidanzate... impegnate... o come definiscono loro... hanno un rapporto vincolante con un maschio:

Il Cellulare (il mezzo con cui ti tiene sotto controllo)
L'invenzione che ha portato più rottura dei marroni visto che permette a lei di trovarti dovunque ti trovi... se poi non rispondi ad una chiamata o un sms di lei in tempi celeri sono dolori... qualsiasi giustificazione tirata fuori anche plausibile insidierà nella testa della femmina che stai combinando qualcosa alle sue spalle... non lasciate mai il vostro mezzo telefonico incustodito visto che potrebbe essere tentata a controllare le ultime chiamate effettuate o in arrivo... se poi su una di esse è riportato un nome femminile che lei non conosce (può essere la badante racchia di tua madre... la collega di lavoro... ecc...) potrà farti qualche scenata (consiglio... tutti i nomi di donna cambiateli con equivalenti maschili se siete fidanzati con un peperino di donna)...

Il PC (il mezzo con cui può perpetrare il suo tradimento)
Il PC alias Personal Cornificator è uno strumento pericolosissimo... per fortuna in genere le donne sono poco portate nell'utilizzo di questa macchina tecnologico ma ha una conoscenza informatica sufficiente che la rende capace di utilizzare alcuni dei strumenti più pericolosi (purtroppo non quelli che fanno danni al PC):

Social Network - I° Fase cornificazione
Libro in faccia e Mio Spazio sono i due più conosciuti... sembra innocuo visto che ti permette di tenerti in contatto con amici ma è qui che sta la grave minaccia... gli ex di lei possono ritrovare l'ignara lei che se li rifiuta la conoscenza possono pur sempre inventarsi un nuovo nick e rientrarci in contatto... la pericolosità dei social network è quello proprio di mettere in contatto le persone... una ragazza magari pensa conoscendo un tizio a caso che dire a lui come si chiama non sia un pericolo... basta non dargli un numero di telefono... errato... il tizio come l'ex cercherà di trovarla tramite il social...

Le Chat - II° Fase cornificazione
E' la fase in cui si consuma il tradimento virtuale... la femmina pensa "Non lo sto tradendo fisicamente ma soltanto virtualmente... quindi non lo sto tradendo..."
La femmina sulle chat potrà per incentivare centinaia di maschi a sbavarle dietro inviando nel suo profilo anche foto discinte che mostrano le sue armi di seduzione migliori... tanti maschietti a cascarci con l'intento della femmina di conquistarsi un numero elevato di ignari proseliti che diventeranno i suoi giocattoli virtuali... tipo il Tamagochi... le più caste (poche) invece cercheranno inizialmente di fare amicizia ma anche loro indirettamente una volta incontrato il maschio digitale giusto incominceranno i preliminari di un tradimento virtuale...

Le Mail - Supplementari cornificazione
E' una fase che può essere la più pericolosa tra tutte... se le due parti digitali si scambieranno oltre a sessioni di chat anche lunghissime mail chilometriche... lei starà meditando di lasciarti... del tipo che ha capito che tu non la capisci (quanto la persona conosciuta virtualmente)... che non le presti attenzione sufficiente (perché non le scrivi mai nulla di romantico)... e altre cavolate in cui si deduce che è colpa tua che non stimoli più il rapporto... Quindi una volta consolidata la mezza rottura lei si sentirà libera di poter incontrare finalmente il tanto agognato corteggiatore virtuale... se le cose vanno bene e lui rispetta i critteri fisici eppoi quelli intelletivi dettati da lei... la rottura a quel punto sarà definitiva con lei che tira fuori la filastrocca "Non è colpa tua ma mia che devò ritrovare me stessa... blah blah blah"... altrimenti se l'appuntamento non è andato a buon fine nel senso che il corteggiatore era uno sfigato come pochi... ambiguo come pochi... uomo-stalker... ritornerà sui suoi passi e manifesterà tornando da te all'improvviso una botta di affetto e gentilezza che non manifestava da tempo...
67e36dd3-3ce7-4a20-b84e-a0b2f9618ea4
« IMMAGINE: http://t1.ftcdn.net/jpg/00/13/19/08/400_F_13190813_S2K9PSpHBqRiNbeFA6f0xGOWy12CPwth.jpg » Per certi versi la tecnologia ha portato tante comodità... possiamo parlare ovunque con i cellula...
Post
28/08/2011 14:33:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. RAGNOLINA24 28 agosto 2011 ore 15:01
    Io preferivo il metodo antico..oggi ti amo lo leggia via mal, tramite un sms, raramente ti viene detto a parole.. oggi una lettera, le cartoline e via dicendo sono tt tramite facebook, via mail..non cè più quel gusto di riceverle a casa, perchè secondo me ricevere una lettera a casa o una cartolina da sempre quell'emozione!! Oggi si preferisce stare in chat x comunicare cn le xsone, ci si scambia foto ci si vede in cam, si da il proprio numero e piu' delle volte sono fregature, più delle volte sn xsone nn affidabili..io preferisco inviare cartoline e lettere via posta, preferisco dirlo ti amo piuttosto che scriverlo, preferisco comunicare cn xsone che posso guardare negli occhi e non che si nascondono dietro una tastiera, certo anche nella vita reale ci sn le fregature e le xsone sbagliate, ma vuoi mettere tu una xsona che incontri x strada a quella che dietro una tastiera ti fa credere di essere chissà chi e in realtà non è!!! Purtroppo anche queste piccole cose fanno parte ai valori di vita che oggi non esistono più! Bel post :ok
  2. ClarissaDalloway 30 agosto 2011 ore 10:03
    Concordo in gran parte con il commento di ragnolina... tranne che su un punto. Anche nel web si incontrano persone "belle" con cui discorerre è un piacere di cui ci si infatua... Poi , prima che questo si possa chiamare amore ce ne corre, però eh!!!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.