DIMAGRIRE CON LA NEC

08 settembre 2011 ore 13:47 segnala
LA NUTRIZIONE ENTERALE CHETOGENA - NEC -

VUOI DIMAGRIRE ?

Consiste nel posizionare un Sondino Naso Gastrico del diametro di 2-3 mm. (6-8 Ch) lungo circa 110 cm. a cui si collega una sacca contenente ACQUA e PROTEINE. La soluzione di acqua e proteine viene erogata per 24 ore per 10 giorni. In questo periodo il paziente non deve alimentarsi con cibi solidi e comunque con qualsiasi tipo di cibo. Può bere acqua quanto vuole,tisane,Tè,caffè ecc. tutto rigorosamente senza zucchero.

IL RAZIONALE

Trattasi di un vero e proprio digiuno che dura 10 giorni tale da consentire la perdita di peso di circa 10 Kg nell'Uomo e 6-8 nella Donna. Il digiuno tuttavia non è totale ma è controllato dalla somministrazione di PROTEINE sciolte in due litri d'acqua. La somministrazione di proteine ha la funzione di preservare la massa magra ovvero la muscolatura consentendo la riduzione della massa grassa. Essendo il trattamento a bassissimo contenuto calorico,l'organismo reagisce mobilizzando i grassi del tessuto adiposo. Il fabbisogno energetico è così assicurato dalla lipolisi che però,in assenza di un adeguato apporto di carboidrati e di ossalacetato,non può arrivare alla completa ossidazione degli acidi grassi,ma si "ferma" alla produzione di corpi chetonici (aceto acetato,beta idrossibutirrato e ACETONE). La presenza della chetoacidosi (ACETONE) interferisce con il senso di fame riducendone l'intensità e per certi aspetti euforizza il paziente che meglio accetta il sacrificio di una nutrizione attraverso il SNG per 10 giorni. Il trattamento deve essere adiuvato dalla somministrazione di vitamine,elettroliti,micronutrienti. Necessario è anche l'assunzione di purganti osmotici che devono essere assunti ogni tre giorni,al fine di controllare la stipsi che compare in corso di chetoacidosi e liberare il colon da scorie tossiche. Al termine dei 10 giorni il paziente seguirà una dieta bilanciata che gli consentirà di mantenere il peso raggiunto e che con adeguato trattamento medico dietetico e con supporto psicologico può continuare a calare di peso. La NEC secondo i promotori può essere intrapresa dopo 20 giorni di trattamento medico dietetico o può essere praticata ciclicamente fino al raggiungimento del peso desiderato.

QUNDO PRATICHIAMO LA NEC ?

1)Candidati all'intervento chirurgico con Insufficienza Respiratoria Grave (IRG)
2)BMI superiore a 35 Kg/m2
3)Repentino calo ponderale per invogliare una dieta bilanciata
4)La NEC si pratica una sola volta,non riteniamo terapeutico la NEC ciclica
5)La NEC viene eseguita sotto stretto controllo medico
6)Solo nei pazienti obesi non affetti da patologie metaboliche associate,per cui assumono farmaci
specifici.

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA

1)PARAMETRI ANTROPOMETRICI
-Peso
-Altezza
-BMI
-Circonferenza vita
-Circonferenza fianchi
-Rapporto Vita/Fianchi (Waist/Hip Ratio - WHR)
-Bioimpedenzometria

2)ESAMI BIOUMORALI
Emocromo completo,Azotemia,Glicemia,Creatinina,Elettroliti,SGOT,SGPT,Bilirubina Tot.,
Bilirubina Dir.,Gamma GT,Proteine Totali,Albumina,Prealbumina,Transferrina,Sideremia,
Colesterolo Tot.,HDL,Trigliceridi,OGTT (se la glicemia a digiuno è minore di 140 mg/L),T3,T4,
TSH, MARCATORI NEOPLASTICI: PSA libero,PSA totale (solo se uomo oltre 50 anni),se inferiore
a 35 anni : CA 125/CA 15-3/CA 19-9/CA 72-4/CEA.
ESAME DELLE URINE

3)ESAMI STRUMENTALI
-Prove di Funzionalità Respiratoria (PFR)
-Valutazione Cardiologica-ECG-Ecocuore
-Rx Torace
-Gastroscopia

4)VISITA PSICOLOGICA

TERAPIA DI SUPPORTO PER 10 GIORNI

-Omeprazolo = 1 cp die x 10 giorni e seguire per l'intero trattamento anche durante la dieta di
mantenimento
-Onligol bustine = (diluire 5 bustine in 1 L. di acqua,introdurre per bocca in 1/2 ora,il 1-4-7 giorno
di terapia)
-Multicentrum = 1 cp/die per 10 giorni

DIETA DI MANTENIMENTO PER CIRCA 1 MESE
Calorie 800

PESARSI TUTTE LE MATTINE
Se si verifica un aumento di peso di 1 Kg.,eseguire la dieta di un giorno.

COLAZIONE
-Tè,caffè senza zucchero

PRANZO E CENA
-100 gr.di carne o pesce magro
-verdura a volntà condita con limone: insalata,cicoria,bietola cotta,spinaci

NOTA SPESE PER REALIZZAZIONE NEC

-Sondino Naso Gastrico = 12 euro
-Noleggio pompa+pompa Flocare = 4 euro/die/10 giorni = 40 euro
-Sacca+deflussore = 6 euro/die/5 giorni = 30 euro
-Potifar = 16 euro Fl./4 barattoli in 10 giorni = 64 euro
TOTALE: 146 euro,circa
La pompa peristaltica ed il sacchetto vengono consegnate in comodato d'uso con deposito di 300 euro che vengono restituite dalla ditta alla consegna del materiale a terapia ultimata.

CONSIDERAZIONI

Molto si è scritto e molto si continua a scrivere sulla NEC. La stampa in particolare fornisce articoli,peraltro scritti da giornalisti non sufficientemente documentati,sulle problematiche nutrizionali,ingenerando sempre più confusione. Quali siano le peculiarità della NEC e la validità o meno dell'atto terapeutico è stato ben specificato nella relazione della FESIN (Federazione delle Società Italiane di Nutrizione).

SINTETIZZIAMO IN 3 PUNTI

1)La NEC non è un trattamento dell'Obesità:per l'obesità il trattamento più efficace consiste in un programma terapeutico riabilitativo attuato presso Unità Operative di Dietetica e Nutrizione Clinica di strutture accreditate ,ospedaliere o universitarie,pubbliche o private,con un team multidimensionale affidato al lavoro integrato di diverse figure professionali: medici specializzati(internisti,nutrizionisti clinici,psichiatri,fisiatri e CHIRURGHI quando indicato).
2)la NEC andrebbe meglio denominata digiuno con poche proteine:il fabbisogno di proteine in un soggetto obeso non è diminuito e rappresenta 0,8-1 g/Kg di peso corporeo di riferimento. I 35-40 g di aminoacidi(AA) assicurati dalla cosidetta NEC sarebbero un apporto adeguato per un individuo con un peso di 35-40 Kg ed una statura,pertanto compresa tra 118 e 147 cm (BMI compreso tra 18,5 e 25 Kg/m2). Questo apporto di AA specie SE PROTRATTO NEL TEMPO è evidentemente insufficiente per un paziente obeso e non può che portare ad un progressivo depauperamento del patrimonio proteico muscolare.
3)La cosiddetta NEC non va confusa con la Nutrizione Artificiale: si definisce nutrizione artificiale (NA)una " terapia mediante la quale è possibile prevenire o correggere la malnutrizione in pazienti in cui l'alimentazione naturale è compromessa,temporaneamente o permanentemente,a causa di una sottostante condizione di malattia o dei suoi esiti " . La nutrizione enterale (NE) è una " modalità di nutrizione artificiale mediante la quale i nutrienti in forma prevalentemente complessa sono somministrati nello stomaco o nell'intestino mediante l'uso di apposite sonde o stomie ".


PERCHE' PRATICARE LA NEC ?

-Riteniamo che vada praticata una sola volta nei pazienti super obesi con grave insufficienza respiratoria candidati all'intervento chirurgico. Il calo di circa 1 Kg/die nel maschio e circa 800 g/die nella donna consente in breve tempo,sotto stretto controllo medico,di migliorare sensibilmente la funzione respiratoria.

-Il primo rapido calo ponderale che funge da trigger al dimagrimento e ad una iniezione di fiducia in pazienti talvolta depressi e sfiduciati,è seguito da diete bilanciate che portano ad un peso che consente un miglioramento dell'80% della funzione respiratoria. Ciò facilita l'approccio chirurgico con un rischio operatorio notevolmente ridotto.

-Tale approccio consente altresì di evitare il posizionamento del Palloncino che ottiene lo stesso risultato in più tempo e con un notevole disconfort.
89f11a1c-77ce-4ee1-9431-e109b3783c63
LA NUTRIZIONE ENTERALE CHETOGENA - NEC - VUOI DIMAGRIRE ? Consiste nel posizionare un Sondino Naso Gastrico del diametro di 2-3 mm. (6-8 Ch) lungo circa 110 cm. a cui si collega una sacca contenente ACQUA e PROTEINE. La soluzione di acqua e proteine viene erogata per 24 ore per 10 giorni. In...
Post
08/09/2011 13:47:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.