IL FUTURO

30 agosto 2011 ore 11:18 segnala
IL FUTURO

1)TELETRASPORTO
Il Teletrasporto potrebbe funzionare disgregando una persona atomo per atomo e convertendo questi atomi in un flusso di energia che potrebbe essere inviata in un luogo prestabilito e lì la persona potrebbe essere riaggregata. Verrebbe fatta una scansione di tutti gli atomi del corpo per poter essere ricomposti. Ciò darebbe origine ad una quantità enorme di dati. La quantità di energia necessaria a trasformare un uomo in pura energia potrebbe essere maggiore della più potente arma nucleare. Il teletrasporto potrebbe ucciderti e poi creare un tuo clone,oppure potrebbe trasportarti così come sei in un altro luogo. Le informazioni create dalla scansione di una persona occuperebbero miliardi di terabyte. Dopo aver smaterializzato una persona,i suoi dati,potrebbero anche essere congelati per 50-100 anni o più e quindi sarebbe un viaggio nel tempo. Un supporto per contenere tutti i dati di una persona,potrebbe essere messo a punto in 200 o 300 anni.Un ulteriore ostacolo al teletrasporto deriverebbe da un principio della fisica quantistica e cioè il principio di Indeterminazione di Heisenberg. Un problema irrisolvibile secondo questo principio è che non è possibile conoscere nè il luogo nè la quantità di moto di un atomo o di una particella subatomica con assoluta precisione.Cioè più sai dove si trova qualcosa meno sai a che velocità si muove. Se ad esempio scattiamo una foto ad una giostra in movimento ,sappiamo dove si trova rispetto a ciò che la circonda,ma ciò che si muove su di lei è sfuocato. Si potrebbe pensare ad un Compensatore di Heisemberg cioè una macchina che potesse compensare il principio di indeterminazione. Ma nel teletrasporto se la macchina si dovesse guastare potrebbero essere perduti dei dati e quindi potresti ritrovarti ad esempio senza occhi o senza cervello,oppure si potrebbe perdere un frammento di DNA e quindi potrebbero derivare delle malformazioni o malattie.

2)BUCHI NERI
Tutti sappiamo che cosa è un BUCO NERO che si trova in un punto qualsiasi dell'Universo,ma potremmo scagliare una contro l'altra delle particelle subatomiche,ma se sono troppo veloci,collidendo potrebbero dar luogo ad un buco nero che distruggerebbe la Terra. Nell'acceleratore LHC del Cern in Svizzera si esplora la natura fondamentale della materia rompendo gli atomi per studiare le loro componenti fondamentali. Per esempio vogliamo individuare i BOSONI DI X che si pensa diano massa a tutte le altre particelle,ma ciò rischia di produrre dei buchi neri. Gli scienziati però rassicurano che tali buchi neri sarebbero microscopici e che evaporerebbero istantaneamente. Un BUCO NERO SPAZIALE potrebbe avvicinarsi al nostro sistema solare ed entrare in rotta di collisione. La prima cosa che vedremmo sarebbe uno scintillio della Nube di Oort che è una nube di comete posta tra 20.000 e 100.000 UA dal Sole,scintillio dovuto alle particelle ad alta energia che comincerebbero ad essere risucchiate,poi vedremmo le orbite del Sistema Solare deformarsi attratte o dalla parte del Sole o da quella opposta oppure da una zona laterale. Se venissimo attratti verso il Sole,la Terra brucerebbe,mentre se attratti dalla parte opposta,allontanandosi,la Terra congelerebbe.

3) VIAGGIARE ALLA VELOCITA' DELLA LUCE
Quando si tratta di viaggiare ad una velocità superiore a quella della luce,dobbiamo dire che NON è possibile. Se andassimo più veloci della luce,la nostra MASSA aumenterebbe e richiederebbe sempre più energia per aumentare la velocità e per andare oltre alla velocità della luce ci vorrebbe una energia infinita. Uno scienziato Miguel Alcubierre ha individuato una teoria per spiegare la VELOCITA' DI CURVATURA che implica che lo Spazio sia in espansione dietro ed in contrazione davanti ad una ipotetica astronave. Lo spazio può essere esteso o compresso più velocemente della velocità della luce.Anzi è proprio ciò che si ritiene sia accaduto con il Big Bang. Lo spazio si è espanso molto più velocemente della velocità della luce,quindi se si possiede abbastanza energia è possibile espandere e contrarre lo spazio dietro e davanti per centinaia di volte la velocità della luce e viaggiare a quella velocità anche se nella tua piccola bolla di spazio non stai viaggiando più veloce della luce!

4)PROPULSIONE IONICA
Si prendono gli atomi,si levano alcuni elettroni in modo da ottenere una particella carica,la acceleri con un campo magnetico e si fanno uscire queste particelle ad alta velocità dalla estremità della navicella. Il motore ad IONI ha poca spinta,tuttavia ne genera continuamente per mesi,quindi anche una piccola accelerazione prolungata produce velocità elevata.

5)VIAGGI NEL TEMPO
Einstein ha ipotizzato una macchina del tempo su basi scientifiche ma che va solo in una direzione. Grazie alla Teoria della Relatività sappiamo che i viaggi nel FUTURO sono possibili. Se viaggi ad una frazione della velocità della luce verso una stella e torni indietro,scoprirai che le persone che sono rimaste sulla Terra sono invecchiate più di te.
c7007fac-0155-4558-986b-7fc7fbda20e3
IL FUTURO 1)TELETRASPORTO Il Teletrasporto potrebbe funzionare disgregando una persona atomo per atomo e convertendo questi atomi in un flusso di energia che potrebbe essere inviata in un luogo...
Post
30/08/2011 11:18:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.