Riflessi di felicita'

26 novembre 2011 ore 18:47 segnala
Blindato in casa, privilegiato ostaggio del mio camino e di uno strano desiderio di serenita’, mi ritrovo a scrivere motivato da un’ improvvisa, inaspettata, fretta di raccontarmi. Vivo un momento di magica euforia, per intensita’ riconducibile soltanto a quello, ormai lontano, della mia infanzia quando, adolescente con la frenesia di diventare adulto, ero alle prese con i primi moti del cuore…. Mai avrei potuto immaginare di ritrovarmi,a distanza di un terzo di secolo, a rivivere certe emozioni, riuscire ad apprezzarne le sfumature, l’infinita grazia, il gusto di qualcosa che affascina, che sfugge ad ogni razionale spiegazione, in una parola, che rapisce. E dev’essere qualcosa di grandioso se, persino il precario equilibrio tra gli isterismi di qualcun’ altro e la mia pazienza, sembrano,d’incanto, aver firmato una stabile tregua a tal punto che….. ho gia’ infilato un pigiama di rara raffinatezza e profumato la mia barba con la colonia delle grandi occasioni…. Prima ancora che il profumo, quello si inebriante davvero, della salciccia sulla brace consumata di spensierata compagnia solletichi il mio appetito, ho il tempo di voltarmi e guardarmi allo specchio, ed e’ il solito specchio quello che stasera sembra riflettere un sorriso speciale, quello che, razionalmente, i miei occhi non vedono, ma che la mia voglia di vivere, riflette lo stesso…. Sono io, sempre io, quello dei slanci generosi e dei muti silenzi, quell’imbranato apprendista stregone vittima dei temporali che riesce a scatenare, sempre io che spesso lievito ricordi e corteggio malinconie, sempre e soltanto io a riconoscere questa gioia meravigliosa nel cuore, lontana anni luce dalla tristezza annodata nelle pieghe di un tempo che, stasera, sono felice di non ricordare……
f9543775-b3ff-40d2-b32b-e5eeed2d3c9e
Blindato in casa, privilegiato ostaggio del mio camino e di uno strano desiderio di serenita’, mi ritrovo a scrivere motivato da un’ improvvisa, inaspettata, fretta di raccontarmi. Vivo un momento di magica euforia, per intensita’ riconducibile soltanto a quello, ormai lontano, della mia infanzia...
Post
26/11/2011 18:47:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.