torno a leggere un'emozione gia' scritta......

04 febbraio 2012 ore 18:32 segnala
....come si puo’ rimanere indifferenti a questo splendido panorama invernale; neve e candore ovunque, i colori dell’alba sembrano vibrare e fondersi nel bianco brillare della neve ; costretto a camminare a piedi, calpesto cristalli di ghiaccio rompendo il silenzio quasi irreale che regna sovrano ovunque. Ogni tanto scivolo, perdo l’equilibrio, cado a terra, mi rialzo senza imprecare ma ridendo di gusto come fanno i bambini scaraventandosi addosso le palle di neve. E’ come se la natura si fosse ripresa tutto cio’ che le abbiamo tolto; l’aria frizzante, gli alberi imbiancati, le melodie lanciate in volo dagli uccelli festosi, la quiete insistita di un paesaggio ovattato, imponente e maestoso nella sua naturale bellezza. Rapito dall’emozione mi fermo, respiro profondo e scrivo l’ennesimo abbandono che nasce dall’amore per questa vita e si perde nell’orizzonte dei ricordi, infiniti come questo cielo stellato che tra poco accogliera’ il sole. Prodigioso e beffardo si alzera’ dissolvendo la neve e la speranza di un mondo migliore libero dal suo isterismo; il ricordo candido della neve restera’ nel mio cuore come un’emozione, l’ennesima, dal gusto dolce e un po’ malinconico di una favola d’altri tempi .....
affd8dc6-5aad-4161-855b-258a6c912633
« immagine » ....come si puo’ rimanere indifferenti a questo splendido panorama invernale; neve e candore ovunque, i colori dell’alba sembrano vibrare e fondersi nel bianco brillare della neve ; costretto a camminare a piedi, calpesto cristalli di ghiaccio rompendo il silenzio quasi irreale che reg...
Post
04/02/2012 18:32:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.