...

01 agosto 2008 ore 14:41 segnala

VIGLIACCAMENTE UCCIDERAI TUO FIGLIO,

GIOVANE DONNA IMPRUDENTE.

VIGLIACCAMENTE RINNEGHERAI

PER SALVARTI LA FACCIA.

PER IL TUO STUPIDO EGOISMO,

UN'ESSERE INNOCENTE NON POTRA'

MAI VEDERE UN TRAMONTO SUL MARE O

UN FIORE CHE SBOCCIA!

PENSACI....I FIGLI SONO LA COSA PIU' BELLA DEL MONDO!

GRAZIE

01 agosto 2008 ore 14:37 segnala

GRAZIE SIGNORE

PER LE PENE SOFFERTE,

PER QUELLE DA SOFFRIRE,

PER IL PIANTO VERSATO CHE MI RENDE LO SGUARDO ANCORA BUONO

E DA' ALLE COSE

UN COLORE DI VITA GIOIOSO!

 

una bambola!!!

23 luglio 2008 ore 20:05 segnala
Qual'è la bambola più bella?

ORA STA MEGLIO....

17 luglio 2008 ore 12:28 segnala

POCHI ATTIMI PRIMA DI RICEVERE LE DIMISSIONI DALL’OSPEDALE!

SAPEVA CHE ANDAVA FINALMENTE A CASA!

SMACK!

ma si puo'!!!!!

17 luglio 2008 ore 11:44 segnala

Oggi ho un'attimo di tempo e voglio raccontarvi la  mia triste esperienza ...

Qualcuno sa che dal 15 al 30 di giugno sono stata in vacanza a Bibione, e fin qui, tutto bene, il giorno dopo, Noemi la mia piccolina di soli 17 mesi stava male, aveva la febbre a 39.9. Come spesso accade, somministro la famosa Tachipirina sperando che la febbre scendesse...invece alle 3 di notte la febbre era ancora molto alta.

La porto al pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore dove diagnosticano una "gastrointerite", mah, i sintomi non mi sembravano quelli...comunque se lo dicono loro! Ogni 4 ore tachipirina..così ho fatto fino al giovedi mattina che incazzata, la porto presso il pronto soccorso di un'altro ospedale vicino....4 giorni e 3 notti con la febbre molto alta nonostante la tachipirina mi sembrava eccessivo....mi RICONFERMANO "gastrointerite"!!!! Da non credere, il pediatra mi dice che se dopo due giorni avesse avuto ancora febbre, di iniziare con 'antibiotico! (ma scusate, non potevano darmelo prima? Si può tenere una bimba così piccolina quasi una settimana in quello stato?)

Ascoltiamoli, loro sono i dottori....così pensavo! Sono andata in due ospedali!!!!

Ringrazio Dio che domenica mattina nel prenderla in braccio, la bimba si lamenta per un dolore sotto l'ascella e con mia sorpresa ho visto un gonfiore enorme che partiva da sotto l'ascella fino davanti al seno!!! Corro subito all'Ospedale Maggiore dove dopo ore di attesa per una semplice ecografia e dopo ore in attesa della visita del chirurgo, la diagnosi cambia....linfonodo infiammato!!! E' da operare ...ricovero e voi pensate...l'hanno operata subito? Eh no....due giorni di terapia antibiotica per vedere se si "sfiamma" da solo! Intanto la febbre non l'aveva mai abbandonata! Povera piccola...Due giorni dopo ci comunicano che si deve operare, una mezz'oretta di intervento...gli hanno aspirato tutta la materia che c'era dentro...

Hanno detto che probabilmente è stata la puntura di un'insetto e che non avendolo visto (era sotto l'ascella) rimanendo li è riuscito a depositarne le uova creando un'infezione all'interno....COSE DA PAZZI! Ancora qualche giorno e la mia bimba poteva morire di SETTICEMIA (La setticemia è un’ infezione estremamente grave che può essere fatale e se non trattata in tempo, determina danni agli organi, procurando seri problemi ai reni, al cuore, crisi respiratorie, shock e crollo della pressione arteriosa).

Per grazia di Dio...dalla stessa sera la febbre era SPARITA altro che GASTROINTERITE!!! Comunque ieri siamo uscite dall'ospedale finalmente e Noemi sta bene...dobbiamo solo fare le medicazioni ogni 2 giorni e continuare per una settimana la terapia antibiotica! L'importante è che siamo a casa e che dormiamo nel nostro letto!

CIAO NOEMI SEI VERAMENTE UNA BAMBINA PIENA DI FORZA E CORAGGIO, SONO FIERA DI TE! TI ADORO

 

ai miei cari amici uomini! vi voglio bene!

03 luglio 2008 ore 22:54 segnala

Qual e’ la differenza tra dissoluzione e soluzione ?
  ...dissoluzione: mettere un uomo nella vasca con l’acido
  ...soluzione : metterceli tutti

 

Perche’ gli uomini preferiscono le vergini ?
  ... perche’ non sopportano le critiche !


  Come far impazzire un uomo in camera da letto?
  Nascondendo il telecomando

 

In cosa si somigliano un uomo e un computer ?
  ...sembra che pensino e che facciano tutto, ma se non li programmi,
  non fanno niente.


 

Lui disse: Usi il reggiseno? Ma se non hai niente da metterci dentro...

Lei disse: Anche tu usi gli slip...

 

Perchè le donne sposate pesano di più di quelle single?

Le donne single arrivano a casa, guardano cosa c’e’ in frigo e vanno a

letto!

Le donne sposate arrivano a casa, guardano cosa c’e’ a letto e vanno al

frigo

 

L’uomo:   Dio, perchè hai fatto la donna così bella?

Dio:        Perchè tu la potessi amare

L’uomo:   Ma... perchè l’hai fatta così stupida?

Dio:         Perchè lei ti potesse amare

 

CIAO SFOGATEVI PURE....UN BACIONE

 

doveroso...FATELA GIRARE!!!!!

30 giugno 2008 ore 00:08 segnala
  • POSTATO DAL BLOG DI SEILAMIALUNA.
        Per te, cucciola 

        Ciao cucciola, è la prima volta che ti scrivo un lettera..ma adesso te la devo. 

         Non importa che ti racconti la mia vita con tuo padre
        (chiamiamolo così, anche se chiamare padre chi fa certe cose ai figli è inesatto), tu ricordi bene i piatti che volavano,
        le botte che quotidianamente arrivavano senza nessun motivo.
        .ricordi i lividi sulla mia faccia.
         Quante volte mi hai baciata per farmi passare il dolore,
        ed eri così piccola..il giorno che ce ne siamo andate di casa mi hai detto “adesso nessuno ci picchierà più”
        ma ne io ne tu potevamo immaginare quello che sarebbe successo poi..
        tu perchè eri troppo piccina ed io perchè ero troppo stupida
         per capire dove sarebbe potuto arrivare quell’uomo.
        Ricordo il giorno della separazione..ricordo le sue parole,
        ricordo il suo tono mentre mi diceva
        “adesso ho un solo scopo nella vita..rovinare la tua vita”.
        Ma non mi importava, pensavo che qualunque cosa potesse
         fare sarebbe stata sicuramente sempre meno di quell’inferno
         che lui chiamava matrimonio.
        Mi sbagliavo amore mio,
         e per questo mi sentirò in colpa per tutta la vita..
        ha scelto te per farmi del male,
        non capendo che ne faceva in primo luogo a te..e quanto te ne ha fatto!
        Ricordo i tuoi pianti, quando non volevi andare da lui,
        senza volermi spiegare il perchè..
        ti dicevo che il giudice aveva deciso che dovevi andare,
         e se non c’erano motivi gravi non potevo sottrarmi a questa decisione.
        .e tu rispondevi che motivi non ce ne erano,
        volevi solo stare con la tua mamma.
         Non mi perdonerò mai di non aver capito,
        di non essere stata forse abbastanza attenta..
        tu sei sempre stata una bambina splendida,
        buona, riservata fin troppo..
        mentre lui ti faceva del male ti preoccupavi
        che non succedesse nulla alla tua sorellina..lui ti diceva
         “se parli faccio del male alle persone che ami”
        e le persone che amavi di più tu le proteggevi,
        chiudendoti nel silenzio,
          

         

        tenendoti dentro tutto quello che succedeva.
         Una cosa che non dimenticherò mai è il giorno
        il cui è morto il papà di Sarah
        (il tuo papà Mauro..che ti amava più di quanto amasse la tua sorellina,
        anche se non eri figlia sua)..
        hai preso quella piccolina e le hai detto di guardare in cielo.
        .la stella più bella e luminosa era Mauro, dicevi.
        E ogni volta, col passare del tempo,
        che Saretta diceva che tu eri fortunata perchè avevi un papà,
        tu rispondevi che la fortunata era lei,
        che non lo aveva più..mi si spezzava il cuore a sentirvi parlare in questo modo.
        Ma voglio parlare solo di noi due amore mio..
        un giorno non ce l’hai fatta più..
        e con tre parole scritte su un foglio hai chiesto aiuto. 
        Vorrei spiegarti come mi sono sentita,
        come mi è crollato il mondo addosso..
        ma non so trovare le parole.
        Ti hanno fatto perizie di ogni genere,
        e tu le hai sopportate in silenzio,
        mi ascoltavi mentre ti dicevo che sarebbero
        servite perchè lui pagasse quello che ti aveva fatto..
        e tu accettavi tutto, ti lasciavi fare,
        credevi a quello che ti dicevo, ti fidavi di me.
        Amore mio, mi sbagliavo.
        .l’unica ad aver pagato per le violenze di tuo padre sei stata tu. 
        Ti chiedo scusa cucciola,
        ti chiedo scusa per tutti quegli anni che hai passato in terapia,
        ti chiedo scusa per non aver capito subito
        quello che ti stava facendo.
        .ti chiedo scusa perchè gli anni più belli della tua vita
         si sono trasformati in un inferno..
        ti chiedo scusa amore mio per non aver trovato le parole giuste
        il giorno che è stato assolto, dopo 2 anni di processo,
         quando tu mi hai detto “nessuno mi ha creduto”..
        non ho saputo spiegarti che non era vero..
        non ho saputo dirti che purtroppo
        a volte chi sbaglia non paga.
        E quante volte ti sei sentita in colpa, ti sei sentita sporca..
        sono passati anni prima che tu riuscissi a parlare
        con me di quello che ti aveva fatto..per anni ne hai parlato,
         e soprattutto hai disegnato,

          perchè parlarne ti faceva male, solo con psicologi e dottori.
        Adesso sei grande cucciola, ma ancora ne porti i segni.
        .hai gli incubi la notte e piangi quando pensi che nessuno ti veda..
        poi vieni e ti fai abbracciare.
        .Ancora adesso provi vergogna per quello che ti ha fatto..
        Chiederti scusa adesso che senso ha,
        ti chiederai..ma solo adesso abbiamo ricostruito un rapporto,
         solo adesso ci facciamo forza l’una con l’altra..
        solo adesso ho trovato il coraggio per farlo.

        Perdonami amore mio..
        e non dimenticare dai che io ci sono sempre. Ciao cucciola..La tua mamma!

        FATELA GIRARE ...E SPERIAMO DI RIUSCIRE TUTTI NOI A FAR SI CHE QUESTA PIAGA SIA DEBELLATA...

        PER TUTTI I BAMBINI...

        __________________________________________

        FINALMENTE!

        14 giugno 2008 ore 11:09 segnala

        RAGAZZI E' ARRIVATO IL MOMENTO DI SALUTARVI...

        EBBENE SI, DOMANI SI PARTE PER IL MARE...

        UN'ABBRACCIO A TUTT COLORO CHE ENTRANO NEL MIO BLOG PER PIACERE E A CHI CI CAPITA PER CASO!

        CI RIVEDIAMO A LUGLIO!

        UN BACIONE A TUTTI, E CONTINUAT A COMMENTARE, MI RACCOMANDO!

        CIAOOOOOOOOO

         

        VUOI SAPERE QUAL'E' IL TUO ASCENDENTE?

        13 giugno 2008 ore 22:48 segnala

        FAMMI AVERE LA DATA DI NASCITA E SOPRATTUTTO L'ORA CHE SEI NATO/A, APPENA POSSO TI DIRO' A CHE ASCENDENTE APPARTIENI!

         

        PER L'INSOPPORTABILE DABIH!!!!

        13 giugno 2008 ore 22:40 segnala

        RESTA CONCENTRATO NELL'ADESSO, IL SOLO MOMENTO DI CUI TI DEVI PREOCCUPARE!