LA VITA NEL TRAMONTO

17 giugno 2015 ore 00:41 segnala
Guardo il tramonto e mi emoziono, non mi domando a che velocità gira la Terra o a che distanza è il Sole o quanto sono grandi. Amo quel momento. Non c’è niente da capire, c’è solo un momento d’amare.
Puoi camminare guardandoti i piedi, ma potrai inciampare; di sicuro perderai un tramonto che si spegne davanti a te, i disegni di uno stormo di uccelli sulla tua testa. Oppure puoi camminare guardandoti attorno, quasi sicuramente inciamperai, però avrai raccolto i regali della terra.
Ogni volta che osservi un bel tramonto, pensa fra te e te: “È Dio che dipinge il cielo”.
E quando guardi in viso le persone che incontri, pensa: “È Dio che ha assunto questa forma”.
In ogni tua esperienza fa che sia questo il tuo modo di pensare: “Il sangue che scorre nel mio corpo è Dio; la ragione che illumina la mia mente è Dio; l’amore che fa palpitare il mio cuore è Dio; tutto ciò che esiste è Dio”.
Abbiamo solo poche albe, pochi tramonti e poche lune piene da godere. Per noi è il momento di essere vivi, di essere pienamente presenti, di gioire di noi stessi e di gioire gli uni degli altri.

311a7f1e-46df-4312-902f-91ea62d0dab5
Guardo il tramonto e mi emoziono, non mi domando a che velocità gira la Terra o a che distanza è il Sole o quanto sono grandi. Amo quel momento. Non c’è niente da capire, c’è solo un momento d’amare. Puoi camminare guardandoti i piedi, ma potrai inciampare; di sicuro perderai un tramonto che si...
Post
17/06/2015 00:41:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.