Le cose che ho amato di più...

15 settembre 2008 ore 04:31 segnala
Io pronuncio il tuo nome
nelle notti oscure,
quando giungono gli astri
a bere nella luna,
e dormono i rami
delle fronde occulte.
Ed io mi sento vuoto
di passione e di musica.
Folle orologio che canta
antiche ore defunte.

Io pronuncio il tuo nome
in questa notte oscura,
e il tuo nome mi suona
più lontano che mai.
Più lontano di tutte le stelle
e più dolente della mite pioggia.

Ti amerò come allora
qualche volta? Che colpa
ha commesso il mio cuore?
Se la nebbia si scioglie
quale nuova passione mi aspetta?
Sarà tranquilla e pura?
Se potessi sfogliare
con le dita la luna!!

Federico García Lorca

La colonna sonora di oggi...

15 giugno 2008 ore 02:04 segnala

Questa è la canzone che mi accompagna da stamattina...:-))

 

 

Nickelback

How You Remind Me


Never made it as a wise man
I couldn't cut it as a poor man stealing
Tired of living like a blind man
I'm sick of sight without a sense of feeling
And this is how you remind me
This is how you remind me
Of what I really am
This is how you remind me
Of what I really am

It's not like you to say sorry
I was waiting on a different story
This time I'm mistaken
for handing you a heart worth breaking
and I've been wrong, i've been down,
to the bottom of every bottle
these five words in my head
scream "are we having fun yet?"

yet, yet, yet, no, no
yet, yet, yet, no, no

it's not like you didn't know that
I said I love you and I swear I still do
And it must have been so bad
Cause living with me must have damn near killed you

And this is how, you remind me
Of what I really am
This is how, you remind me
Of what I really am

It's not like you to say sorry
I was waiting on a different story
This time I'm mistaken
for handing you a heart worth breaking
and I've been wrong, i've been down,
into the bottom of every bottle
these five words in my head
scream "are we having fun yet?"

yet, yet, yet, no, no
yet, yet, yet, no, no
yet, yet, yet, no, no
yet, yet, yet, no, no

Never made it as a wise man
I couldn't cut it as a poor man stealing
And this is how you remind me
This is how you remind me
This is how you remind me
Of what i really am
This is how you remind me
Of what i really am

It's not like you to say sorry
I was waiting on a different story
This time I'm mistaken
for handing you a heart worth breaking
and I've been wrong, i've been down,
to the bottom of every bottle
these five words in my head
scream "are we having fun yet?"
yet, yet
are we having fun yet [3x]

 


Come Mi Ricordi


Non mi sono mai comportato da uomo saggio
Non ce l’ho fatta a finirla come un povero che ruba
Mi sono stancato di vivere come un cieco
Sono nauseato dagli sguardi senza sentimento
Ed è così che mi ricordi
Mi ricordi così
Come sono veramente
E’ così che mi ricordi
Come sono veramente

Non è da te dire mi dispiace
Stavo aspettando una storia diversa
Questa volta ho sbagliato
ad averti dato un cuore che poteva spezzarsi
e mi sono sbagliato, mi sono sentito giù,
giù fin nel fondo di ogni bottiglia
queste cinque parole nella mia testa
gridano “Ci stiamo ancora divertendo?”

ancora, ancora, ancora, no, no
ancora, ancora, ancora, no, no

non è che tu non sapevi che
ti ho detto ti amo, e giuro che ti amo ancora
E dev’essere stato così brutto
Perché vivere con me deve averti quasi ucciso

Ed è così che mi ricordi
Come sono veramente
E’ è così che mi ricordi
Come sono veramente

Non è da te dire mi dispiace
Stavo aspettando una storia diversa
Questa volta ho sbagliato
ad averti dato un cuore che poteva spezzarsi
e mi sono sbagliato, mi sono sentito giù,
giù fin nel fondo di ogni bottiglia
queste cinque parole nella mia testa
gridano “Ci stiamo ancora divertendo?”

ancora, ancora, ancora, no, no
ancora, ancora, ancora, no, no
ancora, ancora, ancora, no, no
ancora, ancora, ancora, no, no

Non ce l’ho mai fatta da uomo saggio
Non ce l’ho fatta da povero che ruba
Ed è così che mi ricordi
E’ così che mi ricordi
E’ così che mi ricordi
Come sono veramente
E’ così che mi ricordi
Come sono veramente

Non è da te dire mi dispiace
stavo aspettando una storia diversa
Questa volta ho sbagliato
ad averti dato un cuore che poteva spezzarsi
e mi sono sbagliato, mi sono sentito giù,
giù fin nel fondo di ogni bottiglia
queste cinque parole nella mia testa
gridano “Ci stiamo ancora divertendo?”
ancora, ancora
Ci stiamo ancora divertendo? [3x]

Quando una canzone merita...

12 giugno 2008 ore 17:38 segnala

 Angie - Rolling Stones - 1973

 

Oh Angie, Oh Angie,

when will those dark clouds disappear

Angie, Angie,

where will it lead us from here

With no loving in our souls and no money in our coats

You can't say we're satisfied

But Angie, Angie, you can't say we never tried.

Angie, you're beautiful, but ain't it time we said goodbye

Angie, I still love you, remember all those nights we cried

All the dreams we held so close seemed to all go up in smoke

Let me whisper in your ear

Angie, Angie, where will it lead us from here

Oh, Angie, don't you weep, all your kisses still taste sweet

I hate that sadness in your eyes

But Angie, Angie, ain't it time we said good-bye

With no loving in our souls and no money in our coats

You can't say we're satisfied

But Angie, I still love you,

Baby, ev'rywhere I look I see your eyes

There ain't a woman that comes close to you come on baby,

dry your eyes

But Angie, Angie, ain't it good to be alive

Angie, Angie, they can't say we never trie

                            

Angie - Rolling Stones - 1973

 

Oh Angie, oh Angie, quando scompariranno quelle nuvole scure?

Angie, Angie, dove ci condurrà il destino da qui?

Senza amore nelle nostre anime né soldi nei nostri cappotti

Non puoi dire che siamo soddisfatti

Ma Angie, Angie, non puoi dire che non ci abbiamo mai provato

Angie, sei bella, ma non fu quello il momento in cui ci dicemmo addio?

Angie, io ti amo ancora, ricorda tutte quelle notti in cui abbiamo pianto

Tutti i sogni che tenevamo così vicini sembravano svanire tutti in fumo

Lasciami sussurrare nelle tue orecchie

Angie, Angie, dove ci condurrà il destino da qui?

Oh Angie, non gemere, tutti i tuoi baci sono ancora dolci

Odio quella tristezza nei tuoi occhi

Ma Angie, Angie, non fu quello il momento in cui ci dicemmo addio?

Senza amore nelle nostre anime né soldi nei nostri cappotti

Non puoi dire che siamo soddisfatti

Ma Angie, io ti amo ancora, piccola, dovunque guardo vedo i tuoi occhi

Non esiste donna che si avvicini a te, forza, piccola, asciugati gli occhi

Ma Angie, Angie, non è un bene essere vivi?

Angie, Angie, non possono dire che non ci abbiamo mai provato

 

Benvenuti a "Duloc" ;-) ...

14 dicembre 2007 ore 13:34 segnala

Salve a tutti  :bye

Questa è la prima volta che tengo un blog... spero di riuscire a capirci qualcosina...  ;-)

Lavori in corso per il momento... :many

Ci si "vede" ai prossimi post  :ok