le stranezze della vita...

22 giugno 2007 ore 15:30 segnala
La vita è strana..a volte stronza, a volte amica....ti offre un manuale in cui cerca di spiegare cosa fare in caso di difficoltà;-( ma nn ti dice quale tasto devi cliccare x evitare di sbagliare..e infatti ti accorgi di essere in errore solo dopo averlo commesso. E a qsto punto ti dici: ok è andata così, pazienza;-( ma anke: kissà..forse qualkosa sarebbe potuta andare diversamente se ci avessi ragionato un pò..se nn fossero state dette parole o fatte azioni ke fanno soffrire inevitabilmente..e tutto qsto è cm un  enorme masso ke ti pesa;-( te lo porti addosso fino a quando xò nn incontri un angelo ke aiutandoti a sorreggerlo, te lo fa sentire + leggero...un bacio Luca grazie di esserci:-)))
7882105
La vita è strana..a volte stronza, a volte amica....ti offre un manuale in cui cerca di spiegare cosa fare in caso di difficoltà;-( ma nn ti dice quale tasto devi cliccare x evitare di sbagliare..e infatti ti accorgi di essere in errore solo dopo averlo commesso. E a qsto punto ti dici: ok è andata...
Post
22/06/2007 15:30:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. odiolagelosia 22 giugno 2007 ore 17:44
    L’amico è qualcuno, che conosce la canzone del tuo cuore e può cantartela anche quando hai dimenticato le parole. un dolce bacio tesoro :-):-)
  2. Ghilles 25 giugno 2007 ore 22:44
    Beh,la vita è strana,prima ti odia e poi ti ama...sono felice xte:ok
  3. odiolagelosia 29 giugno 2007 ore 10:12
    ciao un dolce buongiorno a te :-)
  4. christiansingle 20 agosto 2007 ore 18:51
    In this world we're just beginning to understand the miracle of living.........they say in heaven love comes first and we'll make heaven a place on earth!
  5. OsservoSilenziosa 21 agosto 2007 ore 14:28
    Perchè da soli non sappiamo sostenere i pesi della vita. E ci sembra di vedere "La luce" quando incontriamo qualcuno disposto ad aiutarci o capace di donarci il sorriso anche nei momenti bui... Ma.. alla fine anche quella persona andrà per conto suo... o ci volterà le spalle.. o verrà meno in altri momenti.. allora ci ritroviamo nuovamente soli.. ma non siamo più abituati a camminare solo con due gambe.. e forse, sarebbe stato meglio affrontare tutto tempo fa.. ancora prima che arrivasse "L' angelo" di passaggio.
  6. PierluigiP 14 agosto 2008 ore 19:01
    Che fantastico viaggio !

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.