GAME OVER N.07

19 settembre 2011 ore 13:07 segnala
GAME OVER N.07

Venerdì 16 Settembre 2011 è iniziata la Recessione (Stagflazione) in Italia e probabilmente fra qualche anno contaminerà anche in Europa, se verranno mantenuti tutti gli Stati membri attuali della UE.
In Italia ci sono due Leader settantenni: Umberto Bossi e l'Autartico. Incapaci completamente di gestire il Paese: il primo perché rincoglionito da un ictus chiamato "Padania”; il secondo perché deve salvarsi la pelle, ovviamente quella delle sue finanze.
Da sempre le discussioni hanno fatto riferimento sul secondo, grazie una stampa di opposizione (o probabilmente quella più corretta), ma che ne ha fatto un Leader carismatico e potente. Voi sapete, e se non lo sapete ancora, come Anarcazione Sociale si rifiuta di cadere nella demagogia berlusconista e berlusconizzata. Anarcazione Sociale si occupa dei vari Leader europei e delle loro decisioni: dal Governatore della BCE Jean Cloude Trichet, ai vari Ministri delle Finanze degli Stati membri della UE, al Commissario Europeo José Manuel Durao Barroso, al Governatore del FMI, Christine Lagarde, al Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy, e a tanti altri che fanno parte della politica europea.
Purtroppo l'Europa non è più un continente sociale perché non si è mai federalizzato come gli USA. Sostanzialmente è un continente finanziario, dove la BCE e il FMI sono gli organi che da finanziari sono diventati istituzionali. E' un fatto che ogni Stato membro della UE deve ogni qual volta decide una finanziaria avere l'approvazione della BCE.
Il problema della Crisi Europea non è di certo dovuta alle incapacità dei Governi di alcuni Stati membri UE (i PIIGS), ma piuttosto a chi non ha saputo dare indicazioni agli stessi Governi. Il "ve lo avevo detto" di Trichet mi fa alquanto e piuttosto incazzare.
Certamente la Merkel e Sarkozy sono stati più bravi, o meglio, i meno peggio. Pensate che il debito pubblico francese esiste, ed è all'80% come dieci anni fa era in Italia. Quindi non è che Sarkozy sia poi così bravo, ma semplicemente governa un territorio dove i suoi predecessori hanno fatto cose migliori dei predecessori di queste mille persone sedute su degli scrani e che non hanno minimamente idea di come si gestisce un Paese.
Così in Italia è arrivato il Game Over, e ho sempre quella sensazione che gli italiani (escludo i migranti) non abbiamo capito nulla. A cominciare da quello che una volta io chiamavo il mio popolo: il leghista.
I tre giorni della Lega mostrano ancora i segni di una ignoranza. E' mai possibile che un Leader che vent'anni fa caldeggiava le autonomie regionali, ma oggi così vecchio e rincoglionito tanto da cadere dal letto perché infermo causa ictus cerebrale continui ad accendere la speranza di quel cambiamento che mai ha fatto (e se non fai è perché non vuoi...) al grido di "Padania" ? E la gente continua ad inneggiarlo, ad applaudirlo, anche se questa volta ho avuto la sensazione che applaudisse perché inerme e lobotomizzata, e forse rassegnata al "sono idiota a crederti macchisenefrega !". E' mai possibile che un Ministro degli Interni riconosca ancora quell'uomo come Leader di un movimento che movimento non è più ?
Un uomo che a Roma (quella ladrona...), è alleato con un antidemocratico e con persone che hanno mentito sostenendo prima che in Italia la crisi non c'era, poi che non sarebbe stata grave, e che adesso vorrebbero sostenere, ma per fortuna si astengono dal farlo in modo incessante per non fare la figura degli idioti al 110%, che la supereremo; un uomo che poi si presenta a Venezia e sostiene che la Secessione sarebbe l'unica alternativa per ripristinare la democrazia e superare la Recessione (Stagflazione). Quindi a Venezia sostiene che siamo in recessione e che in Italia non c'è più la democrazia. Ha settantanni quest'uomo. Basta così. Ma la sua gente lo venera, lo considera ancora "The Boss" (il Boss-i).
La povertà era sostenibile, perché riguarda il privato cittadino, ma la Stagflazione riguarda tutta la società. Stagflazione significa vedere i palazzi logorarsi e non poterli ristrutturare, significa vedere le strade screpolarsi e non poterle riasfaltare, significa non aver soldi per cambiare i cartelli della segnaletica verticale che si usurano, significa non aver mezzi tecnologici per operare negli istituti ospedalieri pubblici, significa non aver sedie banchi e muri puliti nelle scuole.
E io mi chiedo davvero se quei giovani che tanto vengono nominati e presi o che si lasciano prendere per i fondelli abbiano capito esattamente cosa sta succedendo. Perché l'unica alternativa da opporre alla Stagflazione è la Resilienza finanziaria che ogni singolo cittadino deve attuare. Volenti o dolenti siamo saltati per aria, quindi bisogna fare enormi sacrifici per vivere. Il futuro dei giovani e dei meno giovani è la Resilienza. Risparmiate su tutto, smettete di spendere in cose e servizi inutili o poco inutili. Ha senso spendere 20 euro per andare di sera a prendersi una pizza e un panino, o in discoteca, o altrove ? Ha senso abbonarsi a Sky ? Ha senso spendere 40 Euro al mese di telefonia mobile per servizi inutili ?
La Resilienza significa sacrificio, e il sacrificio vuol dire anche alzarsi un'ora prima di mattina e arrivare un'ora dopo a casa di sera perché non si usa la macchina ma si va in autobus al lavoro (per chi ne possiede uno...). Resilienza significa evitare di andare nei centri commerciali e spendere da loro solo perché la merce sembra costare di meno, ma che poi paghi di più, perché è stato insegnato di far scorte di prodotti che spesso non usiamo mai. Evitate i centri commerciali, sono uno dei mali societari e finanziari. Tornate alle botteghe dove la merce costa un poco di più, ma che sicuramente non sarete indotti a comprarne più del dovuto. Ed evitateli perché buttare via un sabato mattina o pomeriggio in quei luoghi significa passare meno tempo libero con voi stessi e/o con i vostri familiari.
Anarcazione Sociale è dell'idea che per non dargliela vinta sia necessario rispondergli con il concetto di Famiglia. Trovatevi una persona, lottate quanto meno per andarci a convivere, fate dei figli, al prezzo della Resilienza. Bisogna riprenderci la vita (o quel Futuro... parola che usano spesso questi Autartici per deridere il cittadino) e farne delle altre (Figli), e lottate anche a costo di non aver più nulla per se. Il Futuro ve lo fate voi con le vostre scelte, non parlando male o bene di vecchi rincoglioniti e incapaci che ve lo promettono. Le scelte sono vostre, e se non le fate non sarete liberi, quindi rinunciate alla vostra libertà.
Ma purtroppo ad oggi a vedere tutti quei comizi gestiti da questi incapaci e rincoglioniti con tutta quella gente che li applaude, mi fa pensare che anche chi non sia presente in realtà altro non aspetti di essere al Game Over individuale. Ho idea che la presa di coscienza di quelli che "percepiscono" il dramma sociale, a livello individuale sia che fintanto che non mi hanno portato via tutto, va bene così.
E fintanto che alcuni organi oggi quasi tutti censurati continueranno a parlare di questi incapaci, faranno solo del male perché oltre a ribadire fatti che non servono assolutamente nulla al singolo cittadino, insegnano solamente a dibattere sull'incapacità e sulla “S-Democrazia”.
Considerare l'incapacità di alcuni significa essere incapaci di non considerare le capacità di altri.
http://www.anarcazionesociale.blogspot.com
gianluca.fazioli@poste.it
VIDEOMIND S.A.S di Gianluca Fazioli & C.
Via Marco Emilio Lepido 54/4E
40132 - Bologna
7100556e-4769-44b4-8b41-47590240abb4
GAME OVER N.07 Venerdì 16 Settembre 2011 è iniziata la Recessione (Stagflazione) in Italia e probabilmente fra qualche anno contaminerà anche in Europa, se verranno mantenuti tutti gli Stati membri attuali della UE. In Italia ci sono due Leader settantenni: Umberto Bossi e l'Autartico. Incapaci...
Post
19/09/2011 13:07:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.