GAME OVER N.09

28 settembre 2011 ore 22:51 segnala
Il Danno è Tratto

Ennesimo passo della fallita UE: la SuperMegaFanta Finanziaria Europea. Questa finanziaria consiste nel fatto di dover racimolare una cifra di 3000 Mld di Euro da tutti gli Stati membri: sorrido a pensare che l'Italia ha fatto la propria ultima manovra - per altro bocciata - con solo circa 55 Mld di Euro.
Questa Maxi Finanziaria decreta di fatto una cosa: la UE è solo un qualcosa di finanziario che non ha alcuna attività sociale. Mi spiego meglio: mentre gli USA sono Stati Federali autonomi ma facenti a capo ad un Presidente che rappresenta tutti gli Stati, dove le loro Finanziarie servono per tentare di dare crescite economiche nel sociale, nella UE esiste solo un organo: la BCE. Ed è una Banca, esattamente la Banca Centrale Europea. Questa loro idea non serve assolutamente ad investire in una crescita economica di tutta la UE, semplicemente perché la UE non esiste. Questa manovra racimola miliardi di Euro per ridistribuirli a tutte le Banche dei Paesi della UE.
Che cosa significa questo dunque ? Significa che le Banche non hanno più soldi.
Quando voi guardate il vostro estratto conto e leggete la cifra che rappresenta i vostri risparmi investi e non, non vuol dire affatto che fisicamente quei soldi esistano.
E' come se io fossi una Banca avessi 100 Euro di alcuni risparmiatori, e dopo un anno avendone persi 10, ne avessi 90. Quindi io non sarei più in grado di soddisfare tutti i miei Clienti. Ma continuerò ad inviare sempre e comunque fogli di carta con scritto la cifra dei loro risparmi. E se per caso uno di questi miei risparmiatori venisse da me e mi chiedesse se i suoi soldi sono al sicuro, secondo voi gli direi "assolutamente no, il rischio c'è sempre", oppure "Sig. Rossi lei ha voglia di scherzare !!! La nostra Banca esiste da secoli ed è solidissima. I suoi risparmi sono al sicuro".
Quindi quando voi ascoltate i bugiardi che vi assicurano che i risparmi degli italiani sono al sicuro, che le nostre banche sono solidissime, e che l'Italia è messa meno peggio di Spagna e Portogallo, e nel contempo la UE cerca quei soldi per darli in prestito alle banche, chiedetevi chi mente ?
E così mentre la recessione finanziaria galoppa, presto avremmo anche la recessione sociale. Ieri (il 26 Settembre 2011) sono state declassate alcune nostre regioni e i loro capoluoghi. Il declassamento è sempre dovuto al fatto che risultano non essere più in grado di sostenere il deficit al loro livello (Regionale, Provinciale, e Comunale). Ecco dunque, sorvolando sul problema finanziario perché tanto sono ovvi i motivi per cui esista, che il problema sociale esiste.
Come già scritto in precedenza, tutti i tagli ai servizi sociali provocheranno una recessione sociale. Meno polizia in strada vuol dire maggiore criminalità. Meno infermieri negli ospedali pubblici vuol dire minore cure per i pazienti. Meno insegnanti nelle scuole vuol dire maggiore difficoltà negli studi e aumento della ignoranza. Meno autisti sugli autobus vuol dire meno mezzi di trasporto in circolazione. E così via dicendo con tanti e tanti altri esempi.
Il danno è tratto. Anche se io avessi la bacchetta magica e vi facessi sparire in un solo colpo tutti gli incapaci che ci hanno governato, solo una certezza si avrebbe: si risparmierebbero 24 Mld di Euro all'anno. E poi ? Richiedo per l'ennesima volta: voi avete capito esattamente cosa vi/ci sta capitando. Il problema non è più essere pro o antigovernativi. Questo oggi non ha senso. E' la UE che è fallita, e cerca di salvare il salvabile (e tra questi probabilmente non rientrano i PIIGS).
L'unica risposta parte dalla base sociale che dovrebbe prendere coscienza che dovranno vivere probabilmente una vita di sacrifici: non perdete tempo a starvene fermi. Ai giovani (e mi scuso perché tutti quelli che parlano del futuro dei giovani secondo me li pigliano solo per il culo e basta), l'unica alternativa che hanno sarebbe quella di andare a lavorare appena finito le scuole superiori tecniche o professionali. Trovarsi una donna, andare a convivere, fare subito dei figli, crearsi una famiglia. Ma da subito. Non fare l'università non significa rimanere più ignoranti di altri. Bisognerebbe avere il coraggio di aprirsi una attività commerciale, sbattersi 7gg su 7, evitare di spendere in divertimenti, in rate per auto di 15 mila Euro, in tantissima e inutile telefonia mobile, in acquisti di cani gnomici per fare l'Italiano pseudo snob. Insomma bisognerebbe comportarsi da migrante.
Ma capisco anche che fisiologicamente diventa difficile per l'italiano pensare a questo futuro come una alternativa. Tutti quelli laureati difficilmente vorrebbero fare 10 ore in una cooperativa per 3,5 euro all'ora. Ma oggi questa e la situazione e quindi o l'affronti o ti arrendi.
Ma per favore basta incazzarsi sempre con chi ci ha fatto il danno (i Governativi). Ora c'è e va combattuto.

http://www.anarcazionesociale.blogspot.com
gianluca.fazioli@poste.it
VIDEOMIND S.A.S di Gianluca Fazioli & C.
Via Marco Emilio Lepido 54/4E
40132 - Bologna
662568ae-0678-40fa-9726-8451c40a1a9d
Il Danno è Tratto Ennesimo passo della fallita UE: la SuperMegaFanta Finanziaria Europea. Questa finanziaria consiste nel fatto di dover racimolare una cifra di 3000 Mld di Euro da tutti gli Stati membri: sorrido a pensare che l'Italia ha fatto la propria ultima manovra - per altro bocciata - con...
Post
28/09/2011 22:51:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.