Il mio castello

29 luglio 2010 ore 22:50 segnala


Mi godo un attimo di tregua sul mio terrazzo, il primo raggio di sole che possa definirsi “estivo”, mitigato da una brezza leggera estremamente piacevole sulla pelle. Anche Milou , la mia gatta sembra gradire il caldo tepore e si sdraia a pelle di leone sulle mattonelle calde del pavimento…Tra i gerani fioriti ,floridi del mio terrazzo si staglia massiccio il castello di Aymavilles.Guardandolo penso ad un altro mondo , ad un’altra epoca…Non sento eco di battaglie , rumori di armi , perché  né  l’aspetto né la struttura è quella di una fortezza.Le mura sono basse organizzate in 2 cerchi incompleti. L’immagine che mi si presenta alla mente è quella conviviale di signori e dame che si godono la frescura assicurata da piante secolari… Probabilmente il castello era una residenza estiva di qualche signore.Ora i terrapieni ampi tra le cerchie di mura sono abitati da mucche che ruminano pacificamente tra lo sbattere di code, in un luogo che forse non dovrebbe essere destinato a questo scopo …Il castello non è visitabile , peccato…Sento lo stornir di fronde  ed il cinguettare allegro dei tanti uccellini che trovano riparo tra le fronde dei numerosi alberi che circondano il castello .E’ un concerto, il loro, che inizia alle prime luci dell’alba ,che mi dà la sveglia piacevolmente e che si acquieta scendendo di tono per poi tacere del tutto tra le nuvole rossastre del tramonto.Ed è al tramonto che il castello si veste di magia…Fasci di luce illuminano da basso la struttura del castello che perde improvvisamente la sua pesantezza e diventa visibile da molto lontano…Rimango incantata ad osservarlo ogni sera durante il rituale dell’annaffiatura dei miei gerani …Ascolto i grilli e respiro un’aria che sa di antico , un’aria di altri tempi, forse migliori di quelli attuali…


11696369
Mi godo un attimo di tregua sul mio terrazzo, il primo raggio di sole che possa definirsi “estivo”, mitigato da una brezza leggera estremamente piacevole sulla pelle. Anche Milou , la mia gatta sembra gradire il caldo tepore e si sdraia a pelle di leone...
Post
29/07/2010 22:50:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. p0ladani 30 luglio 2010 ore 09:39
    .Ed è al tramonto che il castello si veste di magia…Fasci di luce illuminano da basso la struttura del castello che perde improvvisamente la sua pesantezza e diventa visibile da molto lontano…Rimango incantata ad osservarlo ogni sera durante il rituale dell’annaffiatura dei miei gerani …Ascolto i grilli e respiro un’aria che sa di antico , un’aria di altri tempi, forse migliori di quelli attuali…

    e sara' questa d'ora in poi l'immagine che avro' stampata nella mente la sera quando affacciata alla mia finestra guardero' fuori...non vedro' piu' il tram passare o il brutto palazzo grigio e sporco ma avro' anche io il mio castello!:wow grazie per la bella emozione che mi hai regalato:smile buona giornata:bye buon fine settimana:smile buon sorriso:smile Paola

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.