a volte siamo così superficiali

31 gennaio 2008 ore 14:57 segnala

fino a due giorni fa credevo che la mia vita nn fosse poi così tanto da favola...sono lontana da casa,dai miei cari,l'università è molto dura:gli orari sn impossibili,arrivi a casa distrutta se vuoi frequentare e prendere appunti e nn hai preticamente tempo x fare altro..soprattutto ora che è periodo d esami...m sentivo frustrata depressa credevo d nn farcela e ero triste.....nn sono mai stata così immatura in vita mia..l'ho capito soltanto quando m sono guardata intorno..2 giorni fa ho seguito la storia d una madre disperata che cercava il modo d curare proprio figlio in tv...bambino che era stato bene e in salute fino a poco tempo fa e che ora era affetto da un male sconosciuto..nn parla più e nn riesce a camminare a causa delle gambe e dei piedi che si sono letteralmente storti...ho letto negli occhi d questa madre la sofferenza,la disperazione...ma anche tutto l'amore che prova x suo figlio e la speranza che confida nella fede e nella scienza..

e poi neanche a farlo apposta la sera stessa vedo al telegiornale una donna che dichiarava d aspettare il quarto figlio e di essere "costretta" ad abortire x nn levare agli altri 3 figli il pane dalla bocca (essendo una famiglia monoreddito cn una condizione d vita molto umile).questa donna diceva d essere sconvolta al solo pensiero d compiere un gesto estremo simile..ma che poi nn sarebbe riuscita a vedere il proprio bambino vivere in questo modo...

Premetto che io sono contro l'aborto....quindi nn riuscirei mai a capire questa sua scelta...è anche vero che ognuno è libero d fare ciò che vuole della propria vita...

nn vorrei essere polemica,ma se accadono queste cose al mondo..in questo caso in italia...è xkè va tutto allo scatafascio...lei stessa ha affermato che avrebbe tenuto il bimbo se solo la sua condizione economica fosse stata più felice...

tornando al discorso di prima....queste storie m hanno fatto riflettere molto...a volte anzi molto spesso tutti andiamo di fretta..viviamo in modo passivo la vita..senza pensare a quanto siamo fortuati e felici rispetto ad altre persone...credo che se c togliessimo ogni tanto il paraorecchie e c guardassimo intorno,potremmo magari scoprire quanto è bella la vita...

e riusciremmo forse a viverla meglio e in modo sereno e più ottimista

 

Scusate se vi ho annoiato così tanto..quando inizio a essere logorroica è difficile che m fermi...se volete farmi sapere la vostra idea a riguardo.......

ciaoooooooooooooooooooo

 

8748260
fino a due giorni fa credevo che la mia vita nn fosse poi così tanto da favola...sono lontana da casa,dai miei cari,l'università è molto dura:gli orari sn impossibili,arrivi a casa distrutta se vuoi frequentare e prendere appunti e nn hai preticamente tempo x fare altro..soprattutto ora che è...
Post
31/01/2008 14:57:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. ispanicos 20 febbraio 2008 ore 00:59
    ciao...hai ragione perfettamente...i ragazzi e le ragazze di oggi nn sanno quanto sono fortunati;ormai è tutto un'apparire,far vedere ke hai sempre una marcia in + degli altri e poi appena qualcosa va storto(anke una minima cavolata)..paff..sembra ke il mondo ce l'ha con loro..e me manca questo,...e me manca quello........è come dici tu:nn ci accorgiamo di quelle piccole cose ke abbiamo intorno...nn le sappiamo apprezzare...(xò nn vorrei sembrare il solito perbenista...) ciao ciao

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.