amore........

20 maggio 2015 ore 21:53 segnala



«Niente, non l’ho più vista. Lei ha fatto le sue scelte, io le mie. Però, ogni tanto mi capita di pensarla e qualche volta ancora la stringo, la bacio, ci faccio l’amore…»

«Ma se l’hai voluta tu. Dicevi che non eri pronto. Adesso che senso ha pensare a lei?»

«Accidenti, amico, hai mai provato l’amore? Ti è mai capitato di guardare una donna e sentirti tremare, vederla sorridere e pensare che stai assistendo ad una sorta di visione celestiale? Ti è mai capitato di toccarla e sentire i polpastrelli che ti si infuocano di desiderio. Baciarla e pensare che la sua lingua è l’unica al mondo che si intrecci così perfettamente con la tua? Dimmi, ti è mai capitato?»

«No, a dire il vero, no»

«Ecco. Tu provalo l’amore. Poi mi dici se te lo scordi più».


Animafragile......... :cuore
815e1b43-8a4a-4206-a233-248ea0570089
« immagine » «Niente, non l’ho più vista. Lei ha fatto le sue scelte, io le mie. Però, ogni tanto mi capita di pensarla e qualche volta ancora la stringo, la bacio, ci faccio l’amore…» «Ma se l’hai voluta tu. Dicevi che non eri pronto. Adesso che senso ha pensare a lei?» «Accidenti, amico, hai...
Post
20/05/2015 21:53:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    4

è cosi'.........

19 maggio 2015 ore 21:34 segnala



Vado molto a sensazioni. È questo il mio enorme problema, o paradossalmente, la mia scialuppa di salvataggio quando voglio staccarmi dal mondo. Non mi fido mai. Davvero mai. Ho sempre un qualche dubbio. E lo so che è triste, che fidarsi ad occhi chiusi sarebbe meraviglioso. Ma non so farlo. Non ci riesco. Vado in crisi con una risposta che non mi aspetto, con un tono che non mi aspetto. Metto davanti muri invalicabili e non mi apro più. Rido sempre ma me le ricordo tutte le volte in cui ho pianto e non le scorderò. Non credo ai ritorni, alle minestre riscaldate, ai cocci rotti che ri-diventano vasi, ai petali che ri-diventano rose. Conservo le margherite tra i libri e mi impiastriccio ancora col gelato. Sogno molto. Tanto. Troppo. E a furia di sognare, poi, perdo il contatto con la realtà. E mi ci schianto quando riatterro. Vorrei disperatamente essere più superficiale, più frivola, meno propensa ai malanni del cuore. Ma ogni tanto, poi, mi dico che, forse, sono più fortunata io; anche quando ci sto male, anche quando piango e mi ripeto che tanto si sistemerà tutto. Forse sono sul serio fortunata. Perché mi meraviglio ancora guardando i castelli di sabbia. Perché ho ancora la forza di credere che, forse, starei peggio se smettessi di cercare il buono ovunque. Forse starei peggio se smettessi di credere che il meglio arriva, prima o poi.


Animafragile.............. :cuore
b9394baf-a46b-4aa0-a868-d58d8ef717a3
« immagine » Vado molto a sensazioni. È questo il mio enorme problema, o paradossalmente, la mia scialuppa di salvataggio quando voglio staccarmi dal mondo. Non mi fido mai. Davvero mai. Ho sempre un qualche dubbio. E lo so che è triste, che fidarsi ad occhi chiusi sarebbe meraviglioso. Ma non s...
Post
19/05/2015 21:34:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    3

sbagliare

10 maggio 2015 ore 21:01 segnala




Le cose che ho sbagliato, che mi hanno ferito, che non ho capito, mi hanno dato una spinta, mi hanno dato slancio, per essere qui, adesso, per rendermene conto. Sbaglierò altre volte, perché sono fatta di troppi sogni, di ossa e sangue e di acqua di mare. Ma tutto, in qualche modo, servirà a farmi diventare la donna che sarò. Tutto servirà a rendermi ancora di più me stessa; e mi apprezzo, difetti inclusi, 'che non sarei più io, altrimenti. Ma una cosa la so: ci ho messo il cuore anche quando ho sbagliato, anzi, forse ne ho messo un po' di più.

Animafragile 73............... :cuore
cf70a179-cf3d-4987-b4a9-ebcbadb7c5ff
« immagine » Le cose che ho sbagliato, che mi hanno ferito, che non ho capito, mi hanno dato una spinta, mi hanno dato slancio, per essere qui, adesso, per rendermene conto. Sbaglierò altre volte, perché sono fatta di troppi sogni, di ossa e sangue e di acqua di mare. Ma tutto, in qualche modo,...
Post
10/05/2015 21:01:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    3

fidarsi.........

03 maggio 2015 ore 21:02 segnala



Fidatevi di chi combatte. Di chi combatte per voi.
Di chi combatte per non perdervi. Fidatevi di chi se ne va, ma poi torna per restare. E fidatevi di chi vi lascia andare, perché sa che quando tornerete avrete messo in ordine ogni dubbio ed ogni paranoia, ogni paura ed ogni cruccio.
Fidatevi di chi fa a pugni coi mostri che nascondete nell'armadio. Di chi ascolta le vostre paure, tutte quante, e le fa un po' sue, giusto per alleggerire i pesi che avete nel cuore. Fidatevi di chi vi dice la verità, anche quando è brutta; perché mentire sarebbe più facile, più semplice, ma sa che non lo meritate. Fidatevi del tempo che passa, perché porta via tutto quello che non ha motivi validi per rimanere, ma rafforza e abbellisce tutto il resto. Fidatevi di chi non si vergogna di piangere, che a farsi vedere forti sono bravi tutti. Fidatevi di chi vi guarda negli occhi e vi ha già detto tutto con uno sguardo. 'Che le parole sono capaci di abitare sulla bocca di tutti, ma quelle vere vivono nel cuore e negli occhi di pochi.

Animafragile...... 73
430bdffc-cf9f-4ff9-abb5-f8884d3e6554
« immagine » Fidatevi di chi combatte. Di chi combatte per voi. Di chi combatte per non perdervi. Fidatevi di chi se ne va, ma poi torna per restare. E fidatevi di chi vi lascia andare, perché sa che quando tornerete avrete messo in ordine ogni dubbio ed ogni paranoia, ogni paura ed ogni cruccio...
Post
03/05/2015 21:02:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    1

certi addii........

24 aprile 2015 ore 20:52 segnala



Ci sono i momenti sbagliati che ti mettono davanti le persone giuste, ma ci sono anche i momenti giusti in cui incontri solo persone sbagliate. E mettici dentro anche le mancanze, le volte in cui ci si sveglia all'improvviso mentre la notte tace e i sogni hanno scordato di venire a trovarti. Sommaci pure le parole che non ti ho detto, e che forse avrei dovuto ma non c'era più tempo. E l'impossibilità, inoltre, di riavere indietro altre parole, quelle di troppo; quelle che tagliano peggio della carta. E la carta sembra innocua ma taglia e fa male. I film che mi hanno cullato senza pensarti e quelli in cui ti ho immaginato come attore protagonista. Le canzoni che non ti ho fatto ascoltare perché mi sarei esposta troppo; ed io del freddo che si infila dentro, oltre la pelle, ho ancora un po' paura. Perché ti congela dentro.
Lo vedi? Non sono capace di dire addio.


Animafragile.......... : cuore
25cf1d71-244e-4293-8706-a9a30dba2c8b
« immagine » Ci sono i momenti sbagliati che ti mettono davanti le persone giuste, ma ci sono anche i momenti giusti in cui incontri solo persone sbagliate. E mettici dentro anche le mancanze, le volte in cui ci si sveglia all'improvviso mentre la notte tace e i sogni hanno scordato di venire a ...
Post
24/04/2015 20:52:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    1

io un po'.....

22 aprile 2015 ore 21:40 segnala



Ho qualche luna storta di troppo, ogni tanto mi incarto in un qualcosa che, per tutti gli altri, può essere banale.
Posso andare in crisi con una sola parola, una e basta.
Alterno momenti in cui mi sento un tornado, ad altri in cui mi sento fragilissima. Posso alzare intorno a me muri invalicabili, così come posso decidere di fidarmi e lasciarti spazio nella mia vita. Faccio caso a tutto, anche quando sembra che non mi stia accorgendo di niente. E ti lascio pure credere di essere forte, di avermela fatta, di sentirti geniale; perché sinceramente non ho bisogno di ferire qualcuno per sentirmi in pace con me stessa, per sentirmi 'grande'. Ascolto i consigli di tutti, per poi decidere di testa mia; anche quando si tratta di sbatterci contro. Sono orgogliosa fino al midollo, e sincera ad ogni costo.
E forse è proprio questo il problema che ho col resto del mondo.
Io, però, credo che sia la mia ancora di salvezza.

Animafragile........... :cuore
7980b53f-6c0b-4eda-b712-45ef5c149acf
« immagine » Ho qualche luna storta di troppo, ogni tanto mi incarto in un qualcosa che, per tutti gli altri, può essere banale. Posso andare in crisi con una sola parola, una e basta. Alterno momenti in cui mi sento un tornado, ad altri in cui mi sento fragilissima. Posso alzare intorno a me ...
Post
22/04/2015 21:40:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    3

mai.. voltarsi indietro

14 aprile 2015 ore 11:56 segnala



Meglio fare e pentirsi piuttosto che non fare affatto. Lo credo da sempre, in realtà. Ho sempre cercato di vivere senza i "se" e senza i "ma".
Ci provo tutti i giorni. Anche quando so già come andrà. Con la sola certezza di dire la verità, in ogni caso. Forse non sono sempre nel giusto, 'che alcune cose, lo so, sono sbagliate, ma voglio farle lo stesso. Però mi guardo allo specchio, tutte le mattine e sono fiera di quel che vedo. Ho troppo carattere, é quello il problema. E sono per le cose giuste. Anche quando fanno male. Ed esigo sincerità, coraggio, sempre, in ogni caso. Perché per me una persona che pecca di codardia, che non ha il coraggio di dire quel che pensa, resterà sempre una persona a metà. E non ci sono paure che tengano, che giustifichino. L'importante é non cadere nelle reti di chi mente, l'importante é non farsi trascinare. É necessario salvarsi, tirare fuori i pugni, andare avanti. E mai, per nessuna ragione, voltarsi indietro.

Animafragile............ :cuore
b3f1f4a1-7682-4277-88af-d267cfd780b3
« immagine » Meglio fare e pentirsi piuttosto che non fare affatto. Lo credo da sempre, in realtà. Ho sempre cercato di vivere senza i "se" e senza i "ma". Ci provo tutti i giorni. Anche quando so già come andrà. Con la sola certezza di dire la verità, in ogni caso. Forse non sono sempre nel gi...
Post
14/04/2015 11:56:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    6

non esiste ..........

09 aprile 2015 ore 22:20 segnala




Non esiste una persona giusta per noi..........
Esiste una persona che, se ti fermi un attimo a pensare, è in realtà la persona sbagliata. Perché la persona giusta fa tutto giusto, arriva puntuale, dice le cose giuste, fa le cose giuste, ma non abbiamo sempre bisogno delle cose giuste. La persona sbagliata ti fa perdere la testa, fare pazzie, scappare il tempo, morire d’amore. Verrà il giorno in cui la persona sbagliata non ti cercherà e sarà proprio in quel momento in cui vi incontrerete che il vostro donarsi l’un l’altra sarà più vero. La persona sbagliata è, in realtà, quello che la gente definisce una persona giusta. Quella persona ti farà piangere, ma un’ora dopo ti asciugherà le lacrime. Quella persona ti farà perdere il sonno, ma ti darà in cambio una notte d’amore indimenticabile. Quella persona forse ti ferisce e dopo ti riempie di gentilezze chiedendo il tuo perdono. Quella persona potrà anche non essere sempre al tuo fianco ma ti penserà. E’ bene che ci sia una persona sbagliata per ognuno di noi perché la vita non è sicura, niente qui è sicuro, quello che è sicuro è che dobbiamo vivere ogni momento, ogni secondo, amando, sorridendo, piangendo, emozionando, pensando, agendo, desiderando.


Animafragile............ :cuore
9d39ca20-94a7-43e7-a7c7-b1bcb4b13b12
« immagine » Non esiste una persona giusta per noi.......... Esiste una persona che, se ti fermi un attimo a pensare, è in realtà la persona sbagliata. Perché la persona giusta fa tutto giusto, arriva puntuale, dice le cose giuste, fa le cose giuste, ma non abbiamo sempre bisogno delle cose giu...
Post
09/04/2015 22:20:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    1

ci sono storie...... cosi'...

05 aprile 2015 ore 20:08 segnala



Poi ci sono le storie.
Quelle fatte di parole, di promesse, di futuro insieme, storie dosate con strategie, storie vissute, di sogni impossibili, di verità nascoste, di realtà truccate, di piaceri sessuali, di incontri clandestini, di sotto e fugi. Storie costruite, che sembrano un caso, un destino, storie dettate dallo spirito di avventura, dalla noia, dall’insicurezza, dalla voglia di piacere e sentirsi desiderati. Storie che prendono le sembianze dell’amore, prendono forma, forme strane che assomigliano alle favole, storie piene di bugie per farle sopravvivere con il lieto FINE. Storie di vicinanze, di comodità, che non cerchi, ma ti vengono a cercare, perchè una storia vale l’altra. Storie di quotidianità affettive per sostituire le mancanze stesse, storie di lontananza che ti fanno uscire una lacrima comunque vada, storie che dalle lacrime stesse sopravvivi, storie di una speranza migliore, perchè dalle storie truccate comunque sia andata, c’è sempre una speranza che un amore un giorno ti farà vivere, non sopravvivere. Storie, che iniziano senza difetti nell’uno e nell’altro, e finiscono sempre pieni di difetti. Storie che non hanno perdono, ma l’abbandono, storie che vengono scoperti e se ne vanno in giro a raccontare storie. Storie di innamorati, di sentimenti truccati, di comprensioni, di passioni che finiscono sempre con la compassione. Storie che ti lasciano i segni sul corpo. Storie con l’anima venduta al diavolo. Storie che puzzano dopo tre giorni come i pesci morti. Storie che si prendono la parte più bella e non sanno mai cosa farsene. Storie che ti lasciano sospeso e in sospeso, e alla fine capisci che quella storia non sarà mai un grande amore, neanche da ricordare. Storie che diventeranno il niente, che passeranno come i giorni di pioggia. Storie che al primo soffio di vento, diventano già una storia. Storie che vivono solo con il sole, storie che scappano dal freddo, storie che non crescono, non ricrescono e non cresceranno mai. Storie che non avranno mai una primavera, senza radici, senza profumi. Storie che prendono in prestito l’amore, che si affittano le parole per tessere le loro ragnatele. Storie che giocano e si divertono con la parola amore. Storie che non sanno che grazie al loro egoismo, l’amore è più riconoscibile, e più riconoscente. Storie che non sanno che esiste l’amore vero, quello che “muore” e nasce ogni giorno, quello che non ha altri occhi da guardare, altri cuori da accarezzare, altri corpi da azzannare.
Ci sono storie che vivono nel cuore, si annidano, stanno lì, in un angolino senza tante storie.
Ci sono storie che vivono d’amore comunque vada.
Ma questa, è tutta un altra storia….


Animafragile........... :cuore
8dff1be5-53d7-438a-9b5d-73073fab89e7
« immagine » Poi ci sono le storie. Quelle fatte di parole, di promesse, di futuro insieme, storie dosate con strategie, storie vissute, di sogni impossibili, di verità nascoste, di realtà truccate, di piaceri sessuali, di incontri clandestini, di sotto e fugi. Storie costruite, che sembrano un ...
Post
05/04/2015 20:08:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

prova a crederci......

01 aprile 2015 ore 21:06 segnala



Prova a crederci lo stesso. Anche se in fondo ci stai semplicemente sperando. Prova a crederci.
E credici forte. Immagina che ci sia sul serio un punto
in cui il cielo e il mare si tocchino, e che non sia solo una
percezione visiva; si mescolano sul serio, in una tinta
cerulea che profuma di salsedine. Prova a credere
che ogni lucciola sia un desiderio inespresso, un
desiderio che aspetta di sbocciare nel cuore giusto,
e che l'estate siano così tante, perché con le giornate che s'allungano e la pelle abbronzata, le persone sognano
un po' di più, anche se dormono meno.
Prova a credere che ci sia un posto in cui vanno a finire
le cose che non hai scritto o detto, e che trovino
comunque un modo per arrivare al cuore del tuo destinatario.
Prova a credere che esista un posto giusto, in cui
nessuno ha paura, in cui dirsi in faccia quello che si pensa
non sia una pecca; un posto in cui le bugie non hanno posto,
e la sincerità faccia da padrona. Convinciti di essere
ancora in tempo. Per sognare. Per ridere. Per amare.
E che tutto quello che, prima, è andato male, in realtà
ti ha portato fino a qui, ti ha fatto diventare chi sei adesso,
chi sei oggi. Prova a credere che l'impossibile, possa vestirsi
di possibile. E prova a crederci insieme a me.
Tanto che ci frega se ci crediamo solo noi? Potremmo crederci.
319008e0-d8b6-4790-a356-3d7be8f4d26a
« immagine » Prova a crederci lo stesso. Anche se in fondo ci stai semplicemente sperando. Prova a crederci. E credici forte. Immagina che ci sia sul serio un punto in cui il cielo e il mare si tocchino, e che non sia solo una percezione visiva; si mescolano sul serio, in una tinta cerulea c...
Post
01/04/2015 21:06:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment