In attesa....della tredicesima luna....

25 luglio 2012 ore 11:17 segnala






.

L’ hanno innalzata al cielo

gridando

è lei la donna

L’hanno gettata nel fango

dicendo

è lei la sgualdrina

e di ogni gesto han fatto parola

di ogni pensiero han fatto desiderio

e lei

dentro

stava morendo

perché non è dote dell’uomo che brama

la comprensione

ma di colui che ama.




Del corpo avrebbero fatto brandelli

e del cuore nemmeno un assaggio

perché di tutte le sue parti

era la più banale, quella.




E come rabbiosi cani

avrebbero lottato fino all’ultimo boccone

E l’avrebbero infine lasciata a morire

in attesa delle ossa

buone da sotterrare

e da riprendere quando hai ancora fame.




Ma lei è lassù

Brilla sempre

come la più bella delle puttane

E giorni e notti

E notti e giorni

Faceva pezzi di se e li gettava in pasto

agli animali in attesa

Perché il tempo le ha insegnato a vendersi

ma le insegnato a vendere

solo il suo corpo

l’anima no

È di uno soltanto…

e da lassù

lo sta guardando

ogni notte

ogni giorno

e aspetta

aspetta il giorno che verrà

il giorno che sarà soltanto

semplicemente

luna.







d4619369-a546-4b29-ba2d-3f28b1edf9ff
« immagine » « immagine » . L’ hanno innalzata al cielo gridando è lei la donna L’hanno gettata nel fango dicendo è lei la sgualdrina e di ogni gesto han fatto parola di ogni pensiero han fatto desiderio e lei dentro stava morendo perché non è dote dell’uomo che brama...
Post
25/07/2012 11:17:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Baldomail 25 luglio 2012 ore 11:41
    bella

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.