Adoro le vecchie foto

27 ottobre 2020 ore 14:19 segnala



Ho trovato una busta con vecchie foto della famiglia dei miei nonni. Ho iniziato a sfogliare, a guardare, ad emozionarmi. Quanta vita e quanta storia in quelle foto, alcune molto antiche, color seppia, tutte rappresentanti un mondo che nn c'è più. Spariti per sempre sono quei corpi impettiti, quei volti baffuti e seri, quei sorrisi femminili appena accennati, quei bimbi felici con tra le mai il cerchio e la palla, simboli della loro spensieratezza infantile. Avevo davanti a me tante persone che ancora esistevano su quelle foto ingiallite e mi ricordavano che io ero là a guardarli, perchè c'erano stati loro. Gran cosa la fotografia!... Certo, coma arte del rappresentare ha fatto passi da gigante. Ci racconta il presente continuerà, nelle sue varie evoluzioni, a raccontare il futuro e per sempre fermerà momenti di vita, luoghi, persone per tramandarle a chi verrà dopo a stupirsi sul "come eravamo" ad emozionarsi al pensiero dei tanti che ci hanno preceduti ed anche se diversamente da noi, hanno attraversato la vita, gioie, soffrendo, lavorando, amando. Conservare, averne cura, collezionare foto è meritevole. Significa ritrovare le nostre radici, rispetto per la vita di ogni tempo ed è segno di grande civiltà.
In questo anno di vita sono successe tante ma tante cose.
Alcune mi hanno fatto bene...altre male...
Nella fotografia c'è la storia per immagini, quella vera, che i nostri occhi possono vedere ed interpretare secondo il nostro pensiero. C'è il racconto del periodo, delle persone, delle loro emozioni, nulla sfugge alla macchina da presa, che sa cogliere attimi di un'importanza unica per raccontarci gioie e dolori, ma soprattutto le pene infinite che l'umanità pare destinata a sopportare. Queste mostre fotografiche stanno diventando sempre più importanti, poichè col progresso la gente nn si accontenta più di parole, ma di fatti. Tuttavia penso che anche questo mondo di immagini, avrà il suo tempo. La tecnologia più avanzata si è impossessata anche di questo campo falsando a tal punto la realtà, che nn so quanto realistiche potranno essere agli occhi dei posteri eventuali future mostre .Credo che certe immagini realizzate con tecniche lunghissime e molto difficili arriveranno a cifre astronomiche , se ci saranno ancora appassionati in un mondo che a mio avviso va piano piano trasformandosi in un mondo di automi, controllati da intelligenze naturali. Troppe cose si vedono realizzate, che nn mi fanno più pensare alla fantascienza, poichè , purtroppo la stiamo già vivendo . Chissà se qualcuno usa ancora ancora il termine Beccheria? Parola antica ed etimologicamente anche triste... Bellissima immagine, io adoro le vecchie foto, sono talmente piene di vita da nn sembrare nemmeno più pezzi da museo.



Rita
5d0e906e-78af-4abc-beaf-1c9af7b8df0d
« immagine » Ho trovato una busta con vecchie foto della famiglia dei miei nonni. Ho iniziato a sfogliare, a guardare, ad emozionarmi. Quanta vita e quanta storia in quelle foto, alcune molto antiche, color seppia, tutte rappresentanti un mondo che nn c'è più. Spariti per sempre sono quei corpi ...
Post
27/10/2020 14:19:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. antioco4 27 ottobre 2020 ore 14:55
    sempre brava Rita ben scritto ciao e grazie rispondi per i saluti
  2. apprezzaciochesei 27 ottobre 2020 ore 14:58
    Ti auguro una bellissima serata!
    Alex.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.