La Caponata Palermitana

18 gennaio 2021 ore 10:49 segnala







Vi propongo la ricetta della caponata palermitana di mia nonna,che ha pui di cento anni. Lei la preparava così e io continuo la tradizione.
Ingredienti

3 melanzane ovali nere
200 g di olive verdi
100 g di capperi dissalati
3 gambi di sedano
2 cipolle
150 g di concentrato di pomodoro
100 g di zucchero semolato
1 bicchiere di aceto di vino bianco
q.b. di olio di oliva extravergine


Procedimento
Pulire le melanzane,privale del gambo e tagliale a tocchetti senza sbucciarle. Mettile in un colapasta e spolverale con abbondante sale per lasciar fuoriuscire l'acqua.
A questo punto,passati di pui di mezzora sciacquatele velocemente e tamponatele con della carta da cucina. Mi raccomando, devono essere ben asciutte
Friggetele in abbondante olio caldo e lasciatele a sgocciolare.
Tagliate la cipolla a fette sottili,e fatela appassire in padella con olio, poi lasciatela da parte.
Tagliate a pezzetti i gambi di sedano e sbollentateli...Quando saranno cotti, scolateli e fateli rosolare nella padella dove avete precedentemente fatto appassire la cipolla.
Aggiungete le olive verdi tagliate anch’esse a pezzetti e i capperi precedentemente dissalati.
Concludete la preparazione aggiungendo il concentrato di pomodoro,lo zucchero, l’aceto e un bicchiere di acqua.
Lasciate cuocere fino a che nn si insaporisca il tutto (almeno 30 minuti).
A questo punto aggiungete le melanzane fritte in precedenza,fate insaporire e spegnete il fuoco.

La caponata va fatta raffreddare per poi essere gustata con il pane.
Se ben chiusa, puoi conservarla in frigorifero per due o tre giorni…il sapore e il profumo rimarranno intatti

Rita

5956ac6e-e87c-4f2b-a6aa-7adac72845de
« immagine » Vi propongo la ricetta della caponata palermitana di mia nonna,che ha pui di cento anni. Lei la preparava così e io continuo la tradizione. Ingredienti 3 melanzane ovali nere 200 g di olive verdi 100 g di capperi dissalati 3 gambi di sedano 2 cipolle 150 g di concentrato...
Post
18/01/2021 10:49:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. yoqu.iero 18 gennaio 2021 ore 11:04
    E buon appetito!
  2. apprezzaciochesei 18 gennaio 2021 ore 12:04
    :bye
  3. ninfeadelnilo 19 gennaio 2021 ore 20:12
    Che bel ricordo mi hai fatto rammentare. La faceva la mia mamma di Trapani. :-)
    Raffy :fiore
  4. apprezzaciochesei 20 gennaio 2021 ore 11:19
    ninfeadelnilo,grazie mille per il tuo commento...Mia nonna cucinava moltissimo, si sedeva su una sedia con la scusa ci raccontava delle storie... per facci mangiare ti rendi conto?
    E grazie per il tuo saluto,che ricambio sinceramente.
    Rita
  5. ninfeadelnilo 22 gennaio 2021 ore 01:01
    :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.