Lontano da te fosse respiro.

19 giugno 2019 ore 11:22 segnala





Un graffio lungo al petto come un pugnale,sento che la forza mi abbandona perche’ormai é abitudine
Avverto come spine le risa tue.
Sono stanca di sentire sempre le stese cose che mi accusi.
La tua capacita’ con le tue parole mi possono estendere, volevo sincerita’ senza peli sulla lingua.
La consapevolezza che nn sei più mio la colpa e solo mia.
E strano sentirsi deserta senza sentire le tue mani... con il cuore con le mie riflessione
Vai via da me, eviterò le stupide follie
Credevi che ero una stupida, il gioco e’ finito la strada la sai e il copione e’ finito
Lontano da te fosse respiro,con il cuore con le mie riflessione…
Il tempo passa anche se mi mangio le mani
È come una bomba questo mio periodo serve molto …
vado via


Rita

b9c47c67-781a-4bd9-bf4a-9f4d23b656c3
« immagine » Un graffio lungo al petto come un pugnale,sento che la forza mi abbandona perche’ormai é abitudine Avverto come spine le risa tue. Sono stanca di sentire sempre le stese cose che mi accusi. La tua capacita’ con le tue parole mi possono estendere, volevo sincerita’ senza peli sull...
Post
19/06/2019 11:22:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. antioco4 19 giugno 2019 ore 11:48
    bello il post il blog e la canzone ciao Rita kissssssssssssss

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.