Rinuncio il muro, che nn sono stata capace .

11 novembre 2019 ore 11:18 segnala


Al diavolo ci rinuncio!
Rinuncio il cervello,e il cuore …e lo stomaco.
Rinuncio quando le lucciole sono come minuscole stelle,e le mie acrime nn trovano una spalla su cui piangere.
Rinuncio l'odio, rancore, rabbia ,che la pioggia mi permette di girare la testa alta con il viso coperto
Rinuncio i miei difetti che svaniscono,come ghiaccio dell’anima.
Rinuncio il mio pensiero dal più profondo del cuore,e il silenzio crepuscolo nitrito nell’ombra.
Rinuncio alla magia che mi fa pensare,che tutto ciò che nn vedo nn posso ascoltare
Rinuncio la verità tra le crepe delle parole nn dette,e il foglio bianco
Rinuncio alle mie lacrime salati,come un miraggio di libertà
Rinuncio la solitudine,che afferra il cuore, e lo fa soffrire
Rinuncio le dellusioni,che stordiscono il cuore, e inebriano gli occhi
Rinuncio il muro,che nn sono stata capace di donare il cuore e l’anima.

Rita
3bd8256f-739c-4396-bf4e-a02c3efffaa2
« immagine » Al diavolo ci rinuncio! Rinuncio il cervello,e il cuore …e lo stomaco. Rinuncio quando le lucciole sono come minuscole stelle,e le mie acrime nn trovano una spalla su cui piangere. Rinuncio l'odio, rancore, rabbia ,che la pioggia mi permette di girare la testa alta con il viso copert...
Post
11/11/2019 11:18:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. LYsander48 11 novembre 2019 ore 23:04
    :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.