Salii sulla bicicletta

12 dicembre 2019 ore 10:50 segnala






I miei piedi si strofinano per il freddo
I miei stivali ricoperti di fango e i capelli grondanti di pioggia
Sentivo il profumo della pasta di bignč fritta, il sapore dolce della crema pasticcera alla vaniglia mi rallegro’ l’anima
Salii sulla bicicletta cominciavo a correre a correre vedevo la mia pazza liberta’
Sentivo la fragranza del miele nei momenti amari
E con il mio sellino nero mi avvolge l'aria fresca e pulita che mi riempii i polmoni



Rita




359bcc4f-aa26-4074-907a-7a729f92d5c8
« video » « immagine » I miei piedi si strofinano per il freddo I miei stivali ricoperti di fango e i capelli grondanti di pioggia Sentivo il profumo della pasta di bignč fritta, il sapore dolce della crema pasticcera alla vaniglia mi rallegro’ l’anima Salii sulla bicicletta cominciavo a co...
Post
12/12/2019 10:50:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. antioco4 12 dicembre 2019 ore 11:02
    ciao Rita sempre belli i tuoi post e blog xissssssssssssssssssssssssssss
  2. apprezzaciochesei 12 dicembre 2019 ore 11:06
    Grazie Alex....spero che di blog e virtuali proseguano pure nel prossimo anno. Con l’augurio piu’ sincero ricambio il tuo saluto.
  3. leggendolamano 12 dicembre 2019 ore 12:00
    da cicloamatore tutto quello che parla di bicicletta mi piace.. anche quello che sembra essere il racconto di un sogno.
  4. apprezzaciochesei 12 dicembre 2019 ore 12:06
    Ahahaha…questa volta il drin drin nn c'era ……cosi’ mi sono dovuta svegliare!
    Accidenti,che sfortuna.
    Grazie di cuore del commento...Un sorriso e un “grazie”!
  5. quattro6quattro 12 dicembre 2019 ore 15:01
    ... a beh allora...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.