i guerrieri

14 aprile 2012 ore 18:15 segnala
I guerrieri tacciono quando tutti gridano
i guerrieri attendono quando gli altri arretrano
i guerrieri aspettano quando gli altri fuggono
i guerrieri affilano le armi quando gli altri le gettano
i guerrieri hanno paura ma la dominano
i guerrieri non tradiscono,conoscono l'onore.
i guerrieri non sono esseri eccezzionali ma uomini!
i guerrieri temono la morte ma la sfidano.
Quando sul Piave rosso di sangue, dopo Caporetto
tutti fuggivano,ma loro, i migliori, si fermarono,
si attestarono e controattaccarono,
sulla riva del fiume nel cielo comparvero
bianche figure di angeli, con la spada sguinata
solo i guerrieri li videro, e fu un tuttuno,
neanche la morte con la sua falce ne ebbe ragione.
I guerrieri erano li ad El Alamein, carne contro ferro
i guerrieri non si arresero, la sconfitta o la vittoria
non ha inportanza.
Il guerriero era li a Bagdad, gli puntavano la
pistola alla tempia,il guerriero sa morire
e grida in faccia il suo coraggiio:
VI FACCIO VEDERE COME MUORE UN ITALIANO!

la vela

14 aprile 2012 ore 18:12 segnala
LA VELA..........

Come una vela

che nel molo aspetta il vento giusto

per salpare, così tu sei venuta a soffiare per farmi

prendere il largo.

Piano...piano con la prua fendo l'onda,alzando di lato una

bianca spuma, l'odore della selsedine invade le mie narici.

Il sibilo del vento si intreccia nelle corde ....

La barca si inclina alla vela

quanto più soffia.La chiglia sbatte sulle

onde ed il mio cuore dietro a lei ...Ormai il mare aperto

scorgo solo il porto lontano.La poppa disegna una scia

che si chiude dietro ai miei sogni.

Come novello ulisse cerco nel sogno la mia itaca.

Ma navigo in acque sconosciute, solo le stelle mi guidano,

esse sono i miei desideri più nascosti ,i miei sogni più lontani.

Miei compagni di avventura

sono delfini , essi galoppano al mio fianco per

indicarmi la rotta. Laggiù nell'azzurro inchiostro

delle profindità marine
AFFONDO IL MIO SGUARDO...