Champions League ... dell'amore ...

27 settembre 2009 ore 14:23 segnala
Cari amici …

 

È da quasi un mese che non scrivo più nulla sul mio blog, ma la riabilitazione è lunga, noiosa … e come se non bastasse, la faccio ricoverata in un ospedale sperduto fra le montagne!:stampella

 

 

Ma se Dio vuole, qualche altro giorno di pazienza e dovrei tornare definitivamente a casa.:batacar

 

 

Questa mattina sono  tornata a casa in permesso e ho davvero molte cose da fare, ma prima … vorrei scrivere qualcosa :poeta … se ci riesco! ( ormai sono arrugginita!):esaurito

 

 

Qualche giorno  fa, parlando con una persona a me cara, ci siamo messi a scherzare sull’amore … nello specifico si parlava di un tipo d’amore di serie A x:-) e di un altro di serie B.w:-)

 

 

Ma ora … scherzi a parte… e riflettendoci su,:nono1 mi chiedo … quanti tipi di amore ci sono? :nono1

 

 

Se limitiamo la scelta all’Amore più tradizionale, quello che sconquassa lo stomaco e fa spezzare il cuore, possiamo dire che esiste l’Amore di serie A e l’Amore di serie B?

 

 

 L’Amore di serie A presuppone un sentimento totale e unidirezionale (“ti amo, sei tutta la mia vita, amerò per sempre solo te …”).

 

 

L’Amore di serie B invece, è discutibilmente poco sincero e non è rivolto in una sola direzione (“ti amo, ma …”).

 

 

 Il “ma” mette il dubbio sulla profondità dei sentimenti …  e la conclusione è che  l’Amore di serie B è più libero e meno impegnativo, ma l’Amore di serie A apre strade assai elevate.

 

 

Io credo che l’amore non debba avere  una classifica..penso che laddove ci sia un “ma”, probabilmente non ci sia affatto amore, forse qualcosa che gli assomiglia ma che non lo eguaglia..qualcosa tipo l’affetto, la tenerezza..

 

“Ti amo!!!!!”:batalove

 

 

 Quante volte l’avete detto? E a chi? E come?

 

 Sussurrato, urlato, scritto, pensato …

 

Cos’è l’amore?

 

Quante volte me lo sono chiesto senza darmi una risposta!

 

Già, cos’è?

 

 

Potrei dire che l’amore è un sentimento ambito ma anche molto pericoloso.. è irrazionale, infatti non si può comandare al proprio cuore di scegliere chi amare, succede e basta, indipendentemente se la ragione ti dice che la persona è giusta o sbagliata, se vive lontano oppure nella stessa città..l’amore è follia..è un continuo dimostrare quanto si è importanti l’uno x l’altra..l’amore è meritare qualcuno che apprezzi l’altro x ciò che è, nel bene e nel male, che gli batta il cuore al solo pensiero di sapere di appartenere ad un’altra persona, che non abbia incertezze di alcun tipo perché sa, senza ombra di dubbio, che insieme a tale persona si completa e mai una volta uscirà dalla sua bocca il “ ma”..

 

 

L’amore rende migliori e peggiori allo stesso tempo, ci rende diversi, ma forse invece x la prima volta siamo noi stessi … tira fuori ciò che siamo, riesce a farci essere come non siamo mai stati … è un’enorme confusione mentre ti trovi assorta nel tuo mondo … nel suo …nel nostro !

 

 

L’amore ci fa scrivere da qualunque parte i nostri pensieri, le nostre sensazioni, le nostre emozioni più profonde …è  un esame con noi stessi...e per superarlo non devi né deluderti...né deludere l’altro...

 

L’amore è infinito e ce ne rendiamo conto quando passiamo intere giornate  a pensare a lui … l’amore è conservare tutti i suoi messaggi e rileggerli fino ad impararli a memoria … è ascoltare canzoni che parlano d’amore.

 

 

L’amore non conosce mezzi...non ha mezzi... sa renderti la vita più bella, difficile e misteriosa allo stesso tempo...

 

 

Ci rende gelose appena  vediamo il nostro lui sorridere ad un’altra persona …e ci fa rimanere sveglie a pensarlo anche quando decidi che è tardi e devi andare a dormire...



L’amore ci rende paranoiche … fa tremare il cuore se ti dice che vi sentirete ad un orario ben preciso … mentre invece questo squillo non arriva... e tu attendi... attendi con ansia...poi quando arriva ti senti finalmente bene... non ti manca più il respiro...

 


L’amore rende fiduciosi e timorosi allo stesso tempo...stare insieme... anche se si è distanti...anche se non si può stare sempre insieme...e sopportare la solitudine.. nella’attesa di rivedersi...

 


L’amore è un caso che arriva per caso... anche quando non lo volevi … è quel sentimento che quando ami qualcuno non te lo  sai tenere... e glielo vuoi dimostrare …



L’amore  non muore mai... ci rende più emotivi … ti fa piangere e ridere senza motivo...

 

 

L’amore è quando  il cuore ti batte ad ogni sua parola...ogni suo sguardo...e tu ti metti a  pensare e ripensare ad ogni suo movimento mentre il mondo intorno sparisce...e lo vorresti sempre accanto per dirgli che lui è lo scopo della tua vita … l’unico!

 

 

Io credo che l’amore sia tutto questo e altro ancora … credo che sia condividere gli stessi sogni e desideri... guardare insieme nella stessa direzione …credo che sia reciprocità..unicità..esclusiva … allora in quel caso, senza x forza creare una classifica, o giocarsi la  Champions League …  si è già vincenti.:win :cuore

 

 

Un grande bacio a tutti voi:kissy  … e un augurio di una vita ricca d’amore …:cuore

 

 

Un bacio speciale va a Tonia e Davide che oggi festeggiano il loro primo anno insieme:coppia  … con l’augurio che possano vincere quella meravigliosa coppa :win fatta di tutto ciò che ho appena scritto …:cuore

 

 

 

 

Ancora una volta ...

04 settembre 2009 ore 14:49 segnala
L’anno scorso, in questo periodo, ero una persona completamente diversa… stavo attraversando un periodo buio della mia vita e avevo, come dire … “ gettato la spugna”.:-(

 

 

Sono sempre stata una persona combattiva davanti alle difficoltà ma in quel momento mi sembrava di essere una donna debole, senza forze, che aveva perso la voglia di confrontarsi.:pianto

 

 

Le numerose delusioni mi avevano allontanata dai contatti umani, mi sentivo sola, vedevo le cose in maniera distorta, ampliata all’ennesima potenza, rimuginavo e i pensieri non mi abbandonavano mai … la notte poi era un incubo! La temevo, era il momento peggiore e la stanchezza non riusciva a sovrastare le mille elucubrazioni mentali.:drunk :testata

 

 

Un piccolo miglioramento l’ho percepito nel momento in cui mi sono iscritta a chatta,:batapc  e ho avuto modo di conoscere un mondo anche se virtuale, parallelo alla vita reale, con l’unica differenza che qui dentro non vivevo alcuna forzatura … mi sono sempre sentita libera di esternare me stessa, nel bene e nel male e ho conosciuto tanti amici.

 

Ma decisiva è stata la conoscenza con le mie moschettiere…:duello prima fra tutti, Tonia :batalove , la mia sorellina e poi Marty:love1  e Luisa:love , le mie migliori amiche …e poi, i moschettieri Davide e Matteo …:tvb

 

 

Grazie al loro affetto e alla mia forza di volontà, pian piano sono tornata a vivere … a credere nuovamente nell’amicizia e soprattutto a dare nuovamente fiducia alle persone senza generalizzare a causa di esperienze negative passate.

 

 

Grazie anche a tutti quanti voi:grazie  … amici di chatta … sono tornata nuovamente a confrontarmi con la gente, cosa che non mi interessava più … e questo, secondo me, è stato ed è tutt’ora, anche in modo diverso, una specie di “terapia”.

 

 

Il confronto mi serviva x analizzare la giornata cercando e scrivendo anche un solo particolare bello e/o divertente che mi aiutava a non vedere ( semplificando) sempre tutto nero!

 

 

Con qualche piccola ricaduta il mio cammino è andato avanti e ne sono molto soddisfatta.:-*

 

 

Su chatta ho trovato i miei migliori amici :duello e sto conoscendo altre persone interessanti :flower … è ormai diventata la mia seconda famiglia!:cuore

 

 

Grazie a questo mondo fatto di scrittura, di emozioni e di sensazioni, di persone alcune reali e altre rimaste virtuali … ho imparato a non avere più paura di rischiare, di mettermi in gioco, di credere ancora che esiste il bene …:rosa

 

 

Naturalmente in tutto questo lungo anno, sono anche stata sostenuta dalle mie sorelle a cui voglio un mondo di bene e che non finirò mai di ringraziare x quanto hanno fatto x me, anche solo ascoltando i miei sfoghi, anche solo facendomi ridere delle mie stesse paranoie, anche solo sopportandomi!

Sono state loro che, prima di incontrare questo mondo e tornare nuovamente a sorridere,  non hanno permesso che mi sentissi inutile.:tvb

 

 

Ora amici cari, per un altro periodo di tempo mancherò nuovamente da chatta, come sapete sono ancora in convalescenza e non mi sono ripresa del tutto … così mi tocca fare riabilitazione in un centro specifico e curarmi x benino :stampella :dottore … altrimenti resterò pigra x sempre, perché da quando sono stata operata ho perso la voglia di lavorare e questo, per una come me, abituata ad essere indipendente non va  bene!:nonono

 

 

Per cui, con questo post :poeta vi lascio nuovamente i miei saluti accompagnati da un caloroso abbraccio :staff… ricordandovi che, naturalmente, non vado via da chatta e che il mio è solo un arrivederci …:bye

 

:kissy

 

 

Divertiamoci …

03 settembre 2009 ore 21:26 segnala
Con questo video di Fiorello sui ragazzi di oggi.

 

Amici, è davvero divertente!

 

A me ha fatto sbellicare dalle risate!

 

Adesso tocca a voi … guardatelo, eh!:many

 

buona serata!:bye

L'amore vince ogni cosa ...

03 settembre 2009 ore 15:04 segnala
Infinito può essere un amore anche se non sboccia nel gioco del piacere. Infinito può essere un amore che, fra lacrime e sorrisi, ci dà gioia, dolore... amore.
Quando senti che dentro di te tutto si aggroviglia, quando senti lo stomaco che ti si contorce, il cuore che ti batte violento, le parole che non escono... quando senti dentro di te quella strana sensazione di piacere e di dolore stai pur certo che quello è amore. E’ un amore lontano, un amore vicino, un amore afferrabile, un amore che ti scivola... è un amore. Non sempre si può dare tutto ciò che si vorrebbe. Spesso l’amore è pieno di contraddizioni, si pensa una cosa e se ne fa un’altra, si dice va via, si vorrebbe urlare resta... resta anche se può far male... resta! E crescendo si impara che l’amore non può essere più spontaneo come quando si è fanciulli, ci si rende conto che l’istinto, l’intuito vanno messi da parte, alle volte bisogna ucciderli dentro di noi se si vuol continuare ad amare. Non sempre siamo attratti dalle persone giuste, anzi, il più delle volte sono proprio le situazioni più ardite che ci attraggono, le situazioni vietate che ci solleticano la fantasia e ci fanno incamminare su una strada contorta, su una strada che spesso ci porta a bivi terribili, bivi che superiamo spinti solo da quella sensazione d’amore che aleggia nei nostri cuori. L’amore non si può guidare né può essere guidato, non si può frazionare, limitare, incatenare... l’amore è uno spirito libero e come tale deve poter esprimere tutta la sua vitalità. Ho sentito persone che confondono l’amore con la pietà, l’amore con la carità, persone che dividono l’amore in tante fettine uguali e pensano che il dare a ognuno uno spicchio sia sufficiente. Ognuno ha il suo parametro nell’amore, ognuno cerca di porvi delle regole, dei traguardi ma nessuno ha compreso che l’amore è al di sopra di tutto questo. L’amore non si può menzionare, dividere in parti uguali... centellinare. Quando l’amore c’è è talmente violento in noi che tutto gira intorno a lui, Signore e padrone dei nostri cuori, la nostra vita si prostra ai suoi piedi e ogni atto, ogni gesto, ogni sguardo, ogni parola sono rivolti a lui. A lui che riempie l’aria che respiriamo, a lui che ci dà vita... che ci porta sull’orlo della morte. Nonostante tutti gli sforzi ci accorgiamo che la nostra volontà diventa nulla dinanzi l’amore, cambia e muta secondo il suo volere ed è un volere che non ci appartiene ma ci trasporta come foglia in balia del vento verso terre lontane e sconosciute. Niente e nessuno può arrestare questa folle corsa verso un cielo pieno di stelle, un mare in tempesta. Il bello e il brutto sono strettamente uniti fra di loro così come il piacere e il dispiacere, la gioia e il dolore. La ragione non ha più motivo di esistere, l’amore è l’unica ragione che riconosciamo e in base ad essa agiamo. Se un giorno trovi sul tuo cammino la disperazione più nera, se pensi che tutto ti è crollato addosso, se piangi nel silenzio della tua stanza e abbracci freneticamente un fantasma che ti si dissolve fra le dita allora, sappi, che il tuo è amore. Spesso lo si riconosce nella disperazione più totale, spesso ci si rende conto che la persona da noi amata non potrà mai essere come vorremmo e ciò ci ferisce profondamente ma, se nonostante tutto, nonostante l’urlo di dolore che si sprigiona dai nostri cuori, nonostante la voglia di chiudere gli occhi per non riaprirli più, noi continuiamo ad amare, a desiderare quella persona, allora quello è il momento che ci rendiamo conto dell’infinito sentimento che va al di là della materialità, che supera le barriere dei nostri stessi corpi e si sprigiona libero, quasi fosse un essere che non ci appartiene, danza, ride, gioisce nel sol vedere la persona che si ama. E quell’amore sa rinunciare, sa aspettare, sa donare e non chiedere nulla, sa essere felice solo perché esiste. In amore la parola “mi dispiace” non dovrebbe mai esistere perché il dispiacere è una restrizione dell’amore. Se non puoi dare all’altro ciò che vuole ma se senti di amarlo, dagli altre cose, donagli un sorriso, una carezza, una parola gentile, un gesto d’affetto, fagli capire che il tuo cuore è il suo, che tutto ciò che lui ti toglie non intacca il tuo amore, fagli comprendere che sai capire ciò che lui si aspetta da te e non infierire mai sul suo comportamento. Se ti senti scivolare aggrappati forte ma non gridare, non sempre lui può essere in grado di salvarti e ciò potrebbe dispiacergli. L’amore è dedizione totale verso un’altra persona ma non si deve fraintendere questo sentimento e renderlo una prigione. Ognuno di noi deve potersi esprimere sempre come vuole, nessuno deve impedirci di essere noi stessi, nessuno al di fuori di noi può decidere se è giusto rinunciare o meno a un qualche cosa. Se l’amore ti detta tutto ciò stai tranquilla, raccoglierai dei frutti prelibati che non si trovano nel possesso, nel sesso, nella sottomissione, si trovano nella vera essenza dell’altra persona e sono sublimi, soavi, dolci e irripetibili. Prendi al volo l’attimo che ti viene offerto e non ti domandare mai quello che potrebbe essere stato o quello che avresti voluto. Prendi ciò che ti viene donato, impara ad amare ogni frazione di tempo che ti viene data, ama tutto ciò che lui può darti e non chiedergli altro, in quel momento lui non può dartelo. Comprendendo tutto ciò ti renderai conto di quanto tutto può essere bello se accettato per quello che è. L’amore è un infinito rincorrersi, è un’altalena che vola in alto, è un soffrire, è uno scoprirsi piccoli e indifesi, è riconoscere i propri limiti, è accettare i limiti dell’altro. L’amore è un vortice che ci solleva dalla banalità quotidiana facendoci scoprire l’immenso potere che è in tutti noi, un potere nascosto, un potere inesauribile... è il potere dell’amore. Lasciati cullare dal suono melodioso dei flauti, dei violini, delle arpe e degli archetti, lasciati andare nella visione del volto di chi ami, non distorcerla, lasciati abbracciare dal calore che sprigiona questa forza, lasciati prendere dall’euforia di un sogno che pensavi potesse essere irraggiungibile e che, invece, è lì, a due passi da te. Mai porre limiti, barriere, recinti. In amore tutto è permesso, tutto è lecito l’unico limite è il rispetto più assoluto verso l’altra persona. Lascia al tuo corpo la possibilità di esprimersi ma bada bene che sia in sintonia con i tuoi desideri più veri. E se ami al di là di ogni regola, se ami ogni istante che lui rappresenta non aver paura mai di piangere, di soffrire, di morire, perché quest’amore durerà per sempre. Se ne senti il bisogno sfoga la tua rabbia, se ne senti il bisogno costruisciti un castello dove nasconderti quando ti senti terribilmente sola, trasformati in un camaleonte e osserva il mondo, il suo mondo ma mai devi desistere dall’amare. Scruta te stessa nei meandri più nascosti e scopri ogni segreta che è in te, capisci cosa vuoi realmente e se il desiderio di lui non passa non avere più dubbi, lo ami immensamente. Non credere mai che una decisione presa sia irreversibile, la vita nasconde tante sorprese e ciò che trovavi vero, unico importantissimo fino a ieri non è detto che lo debba essere pure oggi. L’amore è l’unica forza che può sconvolgere ogni cosa. Non vi sono giuramenti, promesse fatte prima che non si piegano alla volontà dell’amore. Certo, mi rendo conto che all’inizio può sembrarti assurdo e scacci da te quest’idea come se fosse una cosa sporca, come se ciò potesse farti finire nel fango più torrido, ma capirai presto, se sarai sincera con te stessa, che l’amore è la forma più alta d’espressione che ogni uomo ha e, quindi, puoi fidarti di ciò che provi e lasciati prendere completamente senza nulla togliere ai tuoi principi. Se anche tu cerchi l’amore, se anche tu credi che sia l’unica espressione che possiede ogni essere per dimostrare che vive non porti inutili barriere di fronte a te, prendilo per quello che è, e non cercare, ostinatamente, quello che non può darti. Non chiedergli ciò che vorresti domani, non desiderare ciò che non hai avuto ieri, non saltare avanti e indietro lasciandoti sfuggire il destino che hai davanti. Assapora il gusto del momento che vivi in quest’attimo irripetibile, ora già potresti rimpiangerlo! Non sconfinare in inutili ideologie di un passato che senti non appartenerti più. Non volere a tutti i costi mantenere in vita un castello basato su fragili fondamenti, non attaccarti a ieri, non sognare il domani, inginocchiati dinanzi la volontà del sentimento più bello. Perché accontentarsi di una briciola di pane se si può avere l’intera pagnotta? Perché non voler vivere se ci è stata donata la vita? Ecco, rinunciare all’amore vuol dire questo, vuol dire prendersi beffa della nostra stessa vita. Se ami non devi aver paura a riconoscerlo, guarda il tuo cuore, osserva il tuo mondo a testa alta, fiero di dire: “ si, ora amo!” E’ solo, semplice amore ciò che tutti vorremmo donare ma spesso, troppo spesso non viene compreso, viene frainteso, oltraggiato, deriso, schernito... vietato! Esisti per la tua visione e non farti portare nell’aridità di un mondo che non ti appartiene. Dall’infinito di questo amore lasciati trasportare nei sogni più veri che hai, lasciati andare all’emozione del momento, fai uscire la bimba che è in te, ridona la spontaneità al tuo essere... vivi fino in fondo questo dono meraviglioso.

 

 

Un ...

01 settembre 2009 ore 21:26 segnala
Ed è arrivato Settembre.

Ed è arrivato il momento di scrivere.

Le vacanze finite, giornate che riprendono all’insegna di frenetici ritmi

Fra non molto inizierà l’autunno, una delle mie stagioni preferite.

Ma sono giorni a scorrimento lento, questi, lento x l’anima … ma non è una cosa negativa stavolta, più che altro direi  … riflessioni.

Durante questa giornata, penso e ripenso ad un paio di cose.

Qualche coincidenza.

Soprattutto la sensazione che tutto sia in sintonia e che procederà verso la meta.

Sento solo il bisogno di tranquillità e di vivermi questo periodo positivo senza sensi di colpa e con il giusto stato d’animo.

Nella mia vita ho avuto pochi periodi positivi, x questo vorrei non sciupare questo, con pensieri che non hanno motivo di esistere … voglio vivere serena, quel po’ che mi è dato di esserlo!

 

 

Amici … non ho molta voglia di scrivere … ma voglio farvi sentire comunque la mia presenza …

 

 

Mando un bacio a tutti coloro che credono in me e che continuano a leggermi e ad aspettarmi nonostante la mia lunga assenza …

 

 

Naturalmente un bacio va sempre alle mie moschettiere e ai moschettieri … :duello

 

 

A presto! :bye

 

 

E soprattutto a quando avrò nuovamente voglia di scrivere lunghi post.

 

Sarà che mi considero ancora in ferie …bho! :bataboing

A tutti i miei amici!

31 agosto 2009 ore 02:13 segnala
Cari amici …

Finalmente sono tornata a casa mia!

Dopo tanti mesi di malattia e di convalescenza, questa notte dormirò nel mio letto!

Sono rientrata a casa dal Molise all’una di questa notte e, nonostante io sia infinitamente stanca del viaggio, il sonno tarda ad arrivare e così ne approfitto x salutare tutti coloro che durante la mia assenza hanno continuato a frequentare il mio blog e a lasciare saluti x me.

Ora, non credo che riuscirò a passare da ciascuno di voi, è molto tardi e domani ricomincio a lavorare … x il momento vi lascio un saluto qui da me e, se domani  non dovessi riuscire  a passare da voi, cercherò di farlo in seguito.

Tanto ora sono tornata a casa!

Il tempo di organizzarmi un po’ e poi riprenderò da dove ho lasciato, certo, il tempo a mia disposizione sarà breve ma non vedo l’ora di riprendere a scrivere i miei post e di leggere i vostri, e certamente, con l’inizio dell’autunno sarà tutto molto più favorevole e invitante, anche perché, d’estate,stare al pc non è proprio il massimo.

Ora credo proprio che andrò a nanna … non prima però, di avervi lasciato un caloroso abbraccio :staff e la promessa di ritrovarci presto.

Un bacio :batabacio  ai miei moschettieri:duello  e una dolce notte a tutti!:batadorme

 

Favola!

03 agosto 2009 ore 14:05 segnala

Lei ha dentro di se uno scrigno segreto dove racchiude tutte le sue emozioni.

 

Non tutti riescono ad aprirlo...non serve una chiave speciale, per farlo basta solo la dolcezza e d'incanto lo scrigno rivela a chi è riuscito a penetrarvi il meraviglioso mondo che è la sua anima.

 

Alcuni si sono solo avvicinati, altri invece sono riusciti a penetrarvi per poi uscirne sbattendo il coperchio talmente forte che adesso è un pò difficile riaprirlo.

 

 Eppure lei non chiedeva altro che regalare quello che di prezioso conteneva.

 

Adesso si chiede senza sapersi dare una risposta...

 

"Butto la chiave?"

 

 Forse è il caso per ora di riporla, magari in seguito, quando l'eco dell'urto sarà meno vivido nei suoi ricordi... lo scrigno si riaprirà … chissà...

 

Intanto abbandona il suo cuore ad un sonno profondo … nella speranza che possa arrivare colui, capace di risvegliarlo e di trovare la chiave di quel magico scrigno…

 

Arriverà...

 

 

 

I sogni son desideri ....

30 luglio 2009 ore 14:24 segnala
Colui che ama supera tutti gli ostacoli e trova il modo di raggiungerti sempre...

Perche' l'amore

conosce tutte le strade!!!

 

 

 

I sogni son desideri di felicità!

 

Chi sogna non ha pensieri … si esprime con sincerità!

 

Tu sogna e vedrai che un giorno la sorte ti sorriderà.

 

Tu sogna e spera fermamente … dimentica il presente e il sogno realtà ...diverrà!!!!

Romantiche favole d'amore!:batalove

 

 

 

 

 

 

 

 

Amare significa ....

28 luglio 2009 ore 21:13 segnala
Amare significa correre il rischio più grande di tutti.


Sig
nifica mettere il proprio futuro e la propria felicità nelle mani di un altro.

 

 

Significa consentire a se stessi di fidarsi senza riserve.

 

Significa accettare la vulnerabilità.

 

Amare significa …

 

Esporsi al dolore di venire feriti …

 

profondamente feriti …… da qualcuno in cui si ha fiducia.

 

 

Ma in realtà l’amore riempie comunque la nostra vita … e non possiamo farne a meno di desiderarlo …di cercarlo…di aspettarlo …

 

 

 

Benedetto ghiaccio!

26 luglio 2009 ore 13:57 segnala
Amici …

 

 

Non so da voi … ma qui il caldo è asfissiante!:batacaldo

 

 

Anche questa domenica sono a casa … purtroppo niente mare, sono ancora in convalescenza e non vorrei provocarmi qualche guaio … x fortuna che ad Agosto sarò in Molise!

 

 

Convalescenza prolungata e contemporaneamente vacanze …ah! Che bello! In montagna, al fresco!

 

 

Non vedo l’ora di questo benedetto Agosto!

 

 

Intanto non posso fare altro che … giocare con il ghiaccio, l’unico refrigerio in questa afa infernale!

 

 

Buona domenica a tutti voi!:kissy