Io...una donna in bianco e nero....

09 dicembre 2008 ore 01:59 segnala
Quando ero adolescente possedevo un diario, era il custode di tutti i miei pensieri ed i miei sogni.

Ne ero molto gelosa. Lo chiudevo con un lucchetto, lo riponevo in un cofanetto di velluto rosso a forma di cuore e lo nascondevo.

Ora sono una donna che ama scrivere ancora, ma anziché usare un diario segreto, questa volta scrivo su un blog e devo dire che mi piace molto condividere le mie emozioni anche con voi che passate a leggermi..anche se siete degli estranei, penso che abbiamo comunque qualcosa in comune se ci troviamo qui a scrivere..a leggere..e a lasciare commenti.

Chi più, chi meno..abbiamo voglia di esternare ciò che sentiamo nel cuore, e attraverso la scrittura mettiamo a nudo la nostra anima..

 

Per quanto mi riguarda, le uniche volte che sono veramente sincera è quando scrivo su queste pagine di word, raccontando la vera me stessa, una persona che soffre, che ha desideri, paure, confusioni che non riesce ad esternare a voce ma solamente attraverso la scrittura..

 

Penso che questo sia il posto giusto per rivelare se stessi senza bisogno di corazze..finalmente posso mostrarmi vera al cento per cento..mi sembra di avere degli amici realmente interessati alla mia sofferenza interiore e tutto rimane dietro uno schermo. Così sono anche libera di rilassarmi senza il timore di venire ferita o delusa da qualcuno.

Sebbene io abbia il mio giro di amicizie e qualche spasimante, ultimamente sono insofferente verso tutto e tutti. Anche in mezzo a tanta gente mi sento sola e annoiata..forse sono io talmente superficiale, arrogante e presuntuosa da giudicare chi mi sta intorno esseri inferiori e vuoti che non meritano di stare con me..che non sono in grado di capirmi..che si stupirebbero se per una volta fossi io ad avere bisogno di consigli..non so cosa mi passa veramente per la testa..in realtà i miei amici sono gente per bene..sono io che non do loro il modo di diventare i miei confidenti.

Il mio problema è che ultimamente non riesco ad ascoltare nemmeno me stessa, non so veramente cos’è che voglio e ciò mi rende vulnerabile.

Odio sentirmi così.

Soffro di disagi che non so più fermare o colmare.

Forse mi piace essere considerata brava, forte, indipendente e autonoma..forse non voglio che mi vedano insicura e sofferente..sono una moneta con due facce..i miei sentimenti verso di loro non sono falsi..io voglio bene ai miei amici..ma non so dire loro che ho bisogno di piangere..anzi, se a volte succede dico che ho mal di testa..non ammetto mai i miei veri disagi.

Nonostante io li frequenti da molti anni, nessuno di loro mi conosce effettivamente bene. Nessuno di loro conosce questo lato buio del mio carattere, perché sono sempre stata brava a separare le due donne che vivono in me…

La me stessa allegra, solare che mostra liberamente a tutti sorrisi e sentimenti senza alcuna paura…e, l’altra me stessa, terrorizzata, triste, sola anche in mezzo a tanta gente…due donne diverse ma entrambe reali…due facce della stessa moneta…solo che adesso la donna triste sta prendendo il sopravvento , vuole mostrarsi per intero, soccombendo la donna allegra e questo non va bene…io voglio nasconderla…ma lei vuole uscire allo scoperto …sto diventando triste, antipatica, forse depressa…io non sono mai stata così e ora mi sento sovrastata.

Non reggo più in questo modo. A volte mi chiudo a riccio e soffro maledettamente.

È tanto tempo che non vedo gli amici…ho deciso di tenerli a distanza proprio per non mostrare loro questo lato negativo di me…  è da tanto che non faccio una passeggiata, solo lavoro…sto crollando…sono mesi che mi sento sempre arrabbiata, mi accorgo di provare solo rancore  per  me stessa..e non va bene.

Odio piangermi addosso.

Odio fare pena!

Passerà..io sono forte..questo è un momento triste perché non riesco a dimenticare…ma succederà..lo so.

Ho da poco scoperto di avere un fibroma all’utero..questo comporta dei rischi minimi  per la mia vita..ma   stasera non riesco ad accettarlo.. domani mi passerà..io piango poco..ora è solo uno sfogo.

D’altra parte se non lo dico a voi..a chi devo dirlo?

Spesso mi dico che mi sono giocata male questa vita e adesso non ho un’alternativa…come posso mandare via questi pensieri che mi girano intorno come avvoltoi e che mi soffocano…mi rendo conto che la vita mi scorre via infelice perché il mio io crede che l’attimo che sto vivendo sia un momento di passaggio in attesa di tempi migliori che verranno.

Se invece cominciassi a pensare che ogni attimo è l’unico, forse non sarei qui a piangermi addosso ma a porre rimedio visto che sono distrutta…invece mi rimane solo una grande tristezza che a volte si trasforma in pianto per la rabbia di non riuscire a vincere queste paure e perché sono veramente stanca di subire.

Poi mi dico: “ passeranno quando capirò meglio cosa voglio dalla vita”…ma sono 34 anni che me lo ripeto e io non ho ancora capito cosa voglio.

Provo un’angoscia che non riesco a superare e che mi sta rovinando la vita.

Spero di arrivare un giorno a stare bene, di vivere un amore, di avere un figlio, di essere più serena.

Ma so che questo arriverà quando avrò fatto pace con me stessa…vorrei trovare la felicità!

 

Il fatto è che ultimamente sono sempre imbronciata e insoddisfatta..non so perché mi comporto così..io sono questa e non posso farci niente..

 

10313690
Quando ero adolescente possedevo un diario, era il custode di tutti i miei pensieri ed i miei sogni. Ne ero molto gelosa. Lo chiudevo con un lucchetto, lo riponevo in un cofanetto di velluto rosso a forma di cuore e lo nascondevo. Ora sono una donna che ama scrivere ancora, ma anziché usare un...
Post
09/12/2008 01:59:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. 1nation1station 09 dicembre 2008 ore 02:04

    sei imbronciata ed insoddisfatta perchè ancora non hai conosciuto me :ok

    Ho vinto qualcosa per essere stato il primo a commentare? :hihi

  2. 1nation1station 09 dicembre 2008 ore 02:06

    ci capiti mai a Pisa? :wow

    Io vengo spesso a Livorno, almeno una volta a settimana ;-)

  3. 1nation1station 09 dicembre 2008 ore 02:11

    se faccio delle battute è per tenerti su di morale...

    Mi dispiace per quella cosa che ti hanno detto che hai :mmm

    Comunque sul mio appoggio puoi contare... Quando ti sent triste rivolgiti a me che cercherò di farti forza...

    Buonanotte da Marco :staff 

  4. ari74 09 dicembre 2008 ore 02:16

    grazie ancora...lo so...i buoni amici si comportano in qst modo cercando di risollevare il morale..sai qnd il sonno tarda a venire mi sento sempre un pò giù..ma prometto ke domani passerà..ho veramente poki attimi di debolezza..

    io nn voglio intristire nessuno..qst è uno sfogo..credo ke capirai..mi piace far sorridere le persone ke mi frequentano e ke mi conoscono..

    baci Marco..e grazie di cuore...:bacio

  5. 1nation1station 09 dicembre 2008 ore 02:23

    non mi intristisci ;-) Fai bene ad esternare i tuoi sentimenti e per quanto mi riguarda ti starò vicino, se non fisicamente almeno virtualmente :-))

    Ciao da Marco :batarosa :bye

  6. ilcaliffo80 09 dicembre 2008 ore 09:25

    Ciao ari..

    mi dispiace apprendere che non stai tanto bene

    ma non essere mai negativa ricordati che la migliore medicina e la tua forza di volere una cosa te lo dissi anche ieri

    da quello che leggo vedo che ti stai guardando dentro e fai bene perche li troverai la soluzione

    dopo che ti sei guardata dentro manda via la faccia della medaglia negativa un po alla volta tornera la serenita in te

    Ari... lo sai che ti seguo hai tante belle cose dentro e ora che le tiri fuori

    quando hai bisogno sai dove trovarmi

    buona giornata

  7. Feyez 09 dicembre 2008 ore 10:50

    Si chiama crisi dei 40 anni ma a te e' arrivata in anticipo....

    primi bilanci sulla vita e su quello che abbiamo seminato e raccolto.

    Una brutta bestia

    bacio

  8. ari74 09 dicembre 2008 ore 15:47

    grazie x il tuo sostegno e x le belle parole...ci sentiamo presto..

    un abbraccio!

  9. lunapiena13 09 dicembre 2008 ore 18:30
    IN QUESTI CASI NON SO CHE DEVO DIRE...OGNI PAROLA SEMBRA SCONTATA....MA SE TI ISOLI NON TROVERAI SERENITA'....DEVI CIRCONDARTI DI PERSONE CHE TI VOGLIONO BENE....DI AMICI....LORO POSSONO CAPIRTI....E FARE TANTE PICCOLE COSE CHE SEMBRANO SCONTATE MA NON LO SONO...TIPO USCIRE, SVAGARSI, NON C'è SOLO IL LAVORO NELLA VITA....FATTI FORZA E VEDRAI CHE CON GLI ALTRI TROVERAI LA FORZA DI RISALIRE......NON VEDERE TUTTO NERO...CI SONO ANCHE I COLORI CHIARI  NEL MONDO....:bacio
  10. Angelica107 09 dicembre 2008 ore 19:03
    grazie ari molto carino il tuo blog dolce notte anche a te by pat :angel
  11. 1nation1station 09 dicembre 2008 ore 19:26
    buona serata da Marco :batabacio :bye
  12. xmarcoy 09 dicembre 2008 ore 22:35
    ciao Ari mi spiace sentirti così giu,purtroppo secondo me la vita va affrontata così com'è, non c'è da aspettare qualcosa che ci cambi la situazione ,dipende da noi ........noi ci costruiamo la nostra vita ,certo apparte la salute,ma per il resto dipende da noi..
  13. duxlux1 10 dicembre 2008 ore 00:48

    del tuo post sta forse proprio nella frase nella quale dici di non volere mostrare le tue debolezze a chi ti circonda io questo lo chiamo orgoglio malato nel senso che tutti siamo orgogliosi e non vogliamo essere feriti ma come tutti i sentimenti e le emozioni l'ideale sarebbe un bell'equilibrio.dici di riuscire a sfogarti solo con questo blog perche' almeno non hai difronte persone ma solo uno schermo e commenti che puoi' accettare e rifiutare ignorandoli senza essere troppo ferita.questo tuo modo cosi' semplice ma altrettanto intenso di scrivere ti fa amare dalla gente di chatta,ma sei tu che devi amare te stessa .non lasciare scorrere altro tempo sai che puoi reagire adesso o mai piu' se non in maniera sbagliata in futuro e per questo io ti auguro di raggiungere la felicita' che cerchi.

    ciao.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.