non c'è titolo

19 dicembre 2009 ore 18:24 segnala
ogni tanto torno nel ricettacolo di pensieri l’angolo che mi sono riservata per scrivere quello che mi va cose serie cose tristi cose spesso inutili …

stasera il freddo accompagna questa malinconia che mi è presa che mi trascina per casa come un automa mi guardo intorno e le cose di tutti i giorni mi sembrano assenti senza ricordi così come mi sento io adesso assente senz’anima un corpo vuoto

malinconia vattene via ….

a mio padre

18 novembre 2009 ore 10:39 segnala
Caro papà ieri notte il piccolo aveva la febbre alta, seduta sulla sedia accanto al suo letto lo guardavo pensavo a quanto ti somiglia ha la tua stessa fossetta sul mento la stessa che ho anch'io...papà mi ricordo di quando da bambini se ci ammalavamo ci vegliavi tutta la notte ricordo la tua mano che si poggiava sulla fronte le tue labbra per vedere se scottavo ...anni dopo dormivo a casa con mio figlio aveva pochi mesi ed era ammalato un pò di febbre nella penombra ti ho visto entrare nella stanza abbassarti su di lui e toccargli la fronte non mi mossi la tenerezza di quel gesto non la dimenticherò mai...Papà stanotte non ho fatto altro che rivivere ricordi di quanto sei stato grande di come ancora oggi non riesco ad accettare la tua mancanza hai lasciato un vuoto enorme la vita è così lo so devo accettarla così mi diresti se fossi qui ...ricordo che per capirci ci bastava uno sguardo non sei mai stato uno che parlava molto io non sono mai stata una che ascoltava... ancora oggi mi sembra di vederti mentre mi dici "quando metti la testa a posto "ed io dura ti rispondevo mai!Non ricordo se ti ho mai detto" ti voglio bene" so che lo sai lo sentivi...Mi rimane il ricordo del tuo ultimo sguardo quello in ambulanza quasi una supplica ...non avevi riaperto gli occhi il tuo viso sofferente mi straziava...poi come le sirene si sono accese hai aperto gli occhi mi hai guardata ti ho stretto la mano ed ho capito che sapevi che era finita che volevi solo la pace per te e per noi...fu un inutile corsa per poi tornare a casa con la stessa ambulanza senza più speranze unica misera consolazione che finisse tutto nella nostra casa dove per anni siamo stati felici ed ora ogni volta che ci torno ho il groppo in gola salendo quelle scale pensando che aprendo la porta non mi verrai incontro con il tuo sorriso che valeva più di ogni parola più di qualsiasi abbraccio 

ti amo.... metto il Manifesto!!!!!

17 novembre 2009 ore 12:08 segnala
Non ci sono più uomini romantici ? Errato qualcuno ancora c'è e ha pensato bene di dimostrarlo facendo partecipi tutti i concittadini infatti a Piombino (Li) un uomo innamorato ha affisso per le vie della città manifesti in cui dichiara il suo amore per ROBERTA un semplice manifesto rosa con scritta sopra questa romantica e certo d'effetto dichiarazione d'amore tutte le Roberte della città avranno avuto un sussulto al cuore ma una sola sorride sognante davanti alla audace e dolce dichiarazione (speriamo potrebbe anche averla gradita poco ma non ci è dato saperlo)Certo sarà l'influenza dei film sdolcinati di Moccia o sarà che per amore una pazzia non guasta
Confessiamolo donne che non si sarebbe sciolta davanti a una dimostrazione d'amore così? sognare piace a tutte...
fonte il Tirreno .it










quando navigare

16 novembre 2009 ore 21:51 segnala
quando fa un freddo cane e non è cosa buona e saggia uscire
quando non danno un cazzo alla tv (succede spesso pazienza)
quando il tuo/a compagno/a ronfa sul divano dieci secondi dopo che gli hai chiesto...che fai dormi?
quando in salotto c'è un incontro di wrestling e pensi seria/o... sono figli miei ?allora stacchi la spina e ti attacchi al pc
quando il capufficio non ti guarda e vai in cerca in ogni social netwoork  di chi conosci
quando?
 quando? 
quando non c'è proprio niente di meglio da fare questa macchinetta infernale ti fa perdere tempo 

Forse stai esagerando con Internet se...

16 novembre 2009 ore 21:46 segnala

... per aprire tutto il tuo bookmark il computer impiega 10 minuti

... ti rifiuti di andare in vacanza in un posto senza telefono.

... i tuoi sogni cominciano ad essere in standard HTML

... ad uno che ti chiedeva una via, hai risposto: "via Dante punto IT"

...aspetti ad andare in bagno dopo avere lanciato un download

...quando esci dalla tua stanza, sono usciti tutti e non hai idea di quando è successo.

...quando tutti i link di un sito che ti hanno consigliato come interessante sul tuo computer sono rossi perchè già visitati.

... il tuo cane ha la sua home page.

.. hai visitato tutti i link di Yahoo e sei a metà strada con Lycos.

... non puoi chiamare tua madre perchè non ha il modem.

...non senti nessun rumore in casa e non hai idea dove siano i tuoi figli.

...se dopo avere letto il messaggio di posta: "Non ci sono messaggi per te" lanci un'altra volta la lettura della posta, sperando che nel frattempo qualcuno ti abbia scritto.

...sei tanto esperto di Internet che trovi i motori di ricerca inutili.

...hai comprato la sedia del Capitano Kirk con inseriti mouse e tasiera.

...tua moglie ti ha appena detto: "No, il computer a letto proprio no!"

tratto da Anche i bit nel loro piccolo s'incazzano 

Forse stai esagerando con i computer se.

16 novembre 2009 ore 21:43 segnala

...quando ti svegli alle 3 di notte per andare in bagno, dai un'occhiata alla posta!

...ti sei fatto un tatuaggio con scritto: "Meglio se con Explorer 5.0 o superiori"

...hai chiamato i tuoi figli Eudora, Mozilla, Dotcom

...hai cominciato ad usare le "faccine" anche nella posta normale.

... il tuo sogno è avere una connessione più veloce per risparmiare tempo da perdere in rete

Ti si è piantato l'hard disk. Non riesci a farlo partire dopo 2 ore che smanetti imprecando. Devi scaricare la posta e pertanto decidi di telefonare al tuo provider e moduli la voce imitando il ronzio del modem: Dopo due tentativi riesci a leggere la posta usando solo il telefono!

 tratto da Anche i bit nel loro piccolo s'incazzano

Olanda: fare sesso nel parco non sarà più reato.

16 novembre 2009 ore 15:12 segnala
In Olanda si potrà fare sesso nei parchi senza incorrere in alcun reato. Ma consumato il rapporto, guai a gettare per terra la classica sigaretta del dopo aver fatto l'amore: il rischio e' di vedersi appioppare una multa molto elevata.

Una bozza di regolamento messa a punto dagli esperti della polizia dei Paesi Bassi - che dovrebbe entrare in vigore dopo l'estate - parla chiaro: appartarsi in un giardino pubblico e lasciarsi andare a libere effusioni, dal petting al rapporto sessuale completo, d'ora in poi non dovrà più essere considerato un comportamento perseguibile. Basta che siano seguite alcune semplici regole: rispettare gli orari, appartandosi solo dal tardo pomeriggio in poi; piazzare la coperta lontano dall'area giochi riservata ai bambini; gettare i preservativi e l'eventuale sigaretta negli appositi cestini.

La polizia invita dunque tutte le più grandi città d'Olanda - da Rotterdam a L'Aja a Utrecht - a seguire l'esempio di Amsterdam, dove già il libero sesso in alcuni parchi pubblici e' permesso. Di fronte a coppie o più persone che si appartano - si legge nella bozza di regolamento inviata alle principali amministrazioni comunali - ''i pubblici ufficiali non devono nella maniera più assoluta disturbare le attività, fintanto che non arrechino disturbo agli altri''. Azioni ''correttive'' da parte degli agenti potranno essere prese ''solo in presenza di comportamenti offensivi visibili da pubblico passaggio''.

Tratto dal web