E così

14 ottobre 2008 ore 23:11 segnala

Un tratto di cielo pastello

colora l'orizzonte di fuoco

Il tempo ha rotto

il cristallo diafano della clessidra

e sparge sabbia attorno

La vita irregolare

ha pianto lacrime infinite inutili

E così

l'arcobaleno indugia

soltanto nei sogni...

Ho tenuto

Ricordo d'estate

Una conchiglia

Ogni tanto

Chiudo gli occhi

Ed ascolto l'onda marina.


10081838
Un tratto di cielo pastello colora l'orizzonte di fuoco Il tempo ha rotto il cristallo diafano della clessidra e sparge sabbia attorno La vita irregolare ha pianto lacrime infinite inutili E così l'arcobaleno indugia soltanto nei sogni... Ho tenuto Ricordo d'estate Una conchiglia Ogni...
Post
14/10/2008 23:11:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. 1nation1station 15 ottobre 2008 ore 00:57

    questa poesia :clap

    Attraverso un oggetto come la conchiglia possono tornare in mente odori, immagini e sensazioni  ;-)

    Buonanotte da Marco :rosa :batarosa :ronf

  2. 1nation1station 15 ottobre 2008 ore 00:59

    Ho visto che sei passata prima dal mio blog :wow

    Ti va di fare il test che ho messo nel mio ultimo post? :clap

    Mi piacerebbe leggere le tue risposte :batalettera

    Ciao da Marco :bye :flower

  3. masigo 15 ottobre 2008 ore 01:55
    affondata sul mare.
  4. wefrancowe 15 ottobre 2008 ore 22:29
    Ti guardavo con occhi strabiliati,
    lucidi di poesia.
    Parevano musica anche la tue parole
    che mettevano a tacere ogni mio pensiero
    per ascoltare.

    "... Un giorno vidi una stella ballare... e allora..."

    Recitasti questa frase davanti a tanti sguardi sinceri e non sinceri.
    "Sono io! " pensai... "Sono io la tua stella!"
    E mi sentii per un "lungo attimo".
    Musa dei tuoi pensieri folli.
  5. 1nation1station 17 ottobre 2008 ore 02:12
    e sogni d'oro da Marco :batadorme :smile
  6. attilius 07 novembre 2008 ore 22:08

    non ci drogare con la tu penna principessa, se non sei sicura di rimanere!!!!!

    ben venuta nel circolo delle principesse guerriere,

  7. carlove71 05 novembre 2009 ore 09:39
    ..........la vita irregolare ha pianto lacrime infinite inutili.................. ( e' un rimpianto ? ) 
  8. topopigro68 24 aprile 2010 ore 15:44
    poesia molto bella ma contemporaneamente anche molto triste di un ricordo bello di cui resta solo una conchiglia che ti fa tornare a quel periodo bello che però è perso per sempre....ciao dal topo
  9. pensierino50 04 ottobre 2010 ore 08:08

    per il Tuo compleanno, tantissimi auguri  :rosa  :batacompleanno  :rosa  99 giorni di questi ...ciao

  10. angeltex 07 ottobre 2010 ore 00:30

    ....belllissima poesia...complimenti davvero. Hai saputo descrivere in versi le tue emozioni.

    :rosa......Angel

  11. alessandro.1966 03 ottobre 2011 ore 13:05
    .............SAPER ANCORA EMOZIONARSI ........ QUESTO IN FONDO CONTA
  12. Brian.Richards 24 ottobre 2011 ore 12:57
    bella e l'ho gia letta ..non mi ricordo ma certe parole mi incidono dentro..me, r. by
  13. v.oglioridere 19 aprile 2012 ore 21:24
    bella!!!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.