La lunga strada di chi scrive

18 settembre 2020 ore 14:51 segnala
Un mio libro finisce in un documentario della BBC e prima ancora in una tesi di laurea.
E' una soddisfazione ma mi fa venire in mente una riflessione che credo sia poi declinabile in vari ambiti della vita..
Non si diventa scrittori perché si è stati in televisione o perché si è ricevuto un like su facebook..
Lo si diventa perché si è studiato tanto. Perché ancor di più si è letto. Perché si è scritto molto, magari anche cose brutte. Perché ci è sacrificati a rileggere, correggere, riscrivere..
Perché si è immaginato, fantasticato, sognato. Perché si è vinto premi. Perché si è vissuti tanto in una storia da farla diventare una vita alternativa alla propria.
Perché si è avuta la fortuna di ricevere qualche goccia di talento.
Così si diventa scrittori.
Se mai lo si diventa.
7938b8d5-b933-46ab-8783-3f093118190c
Un mio libro finisce in un documentario della BBC e prima ancora in una tesi di laurea. E' una soddisfazione ma mi fa venire in mente una riflessione che credo sia poi declinabile in vari ambiti della vita.. Non si diventa scrittori perché si è stati in televisione o perché si è ricevuto un like su...
Post
18/09/2020 14:51:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.