Anche Quando Non Mi Vedrai..

10 giugno 2011 ore 04:05 segnala


E di te vorrei prendermi cura..

Ma sento che di me hai paura..

A distanza riesco a percepire..
E un po' ti riesco a capire..

Paura del dolore..

Di quel triste sapore..

Che addosso ti e rimasto..
E allora non tocco quel tasto..

Avvolto di silenzi resterò..

Solo per te lo farò..

Quando la notte mi assale..
Il tuo pensiero rimane..

Nei sogni,nel cuore,nella testa..

E chissà se mai te lo sei chiesta..
Quanto tengo a te..

Anche quando sei lontana da me..

Anche quando non ti vedo..

Di te io chiedo..

Guarderò in alto..
Farò questo salto..
Chiedendoti aiuto..
Per un solo saluto..
Da lassù mi saprai capire..

Ed io ti vorrei stupire..

Ma ho le mani legate..
Di vite piegate..
A un destino complicato..
Che per me ha un significato..

Difficile trovare libertà..
Ma vedrai..Accadrà..

Pensieri confusi sto scrivendo..

Ridendo..

Nella sventura..
Che mi stringe con la sua cintura..

Eppure con me rimarrai..

Anche quando non mi vedrai..

Una promessa che non so dimenticare..
E non voglio mollare..

Sola non resterai..

Anche quando non mi vedrai..

Accanto a te ancora sarò..
Da quest'angolo ti guarderò..

Fino al giorno che felice ti vedrò..

Solo allora..Sparirò..




Le parole, in fondo non servono... perchè poche sono le persone che sanno davvero parlare
e ancor meno sono quelle che hanno veramente qualcosa da dire. (Zhang Ailing)
8ff5c0fc-ba2c-4d50-8291-c92fb67ca075
« VIDEO: Pcxj1BnKhSI » E di te vorrei prendermi cura.. Ma sento che di me hai paura.. A distanza riesco a percepire.. E un po' ti riesco a capire.. Paura del dolore.. Di quel triste sapore.. Che addo...
Post
10/06/2011 04:05:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Sarà Pace..

08 giugno 2011 ore 21:05 segnala


Disegno nuove forme..
Seguendo le sue orme..

Inventerò questo amore..

Come può nascere nel deserto un fiore..

Più bello sarà..
E come noi cambierà..
Le sue forme..
Senza strane ombre..

Che nella nostra anima si abbattono..
Piano piano ci schiacciano..

Di noi polvere rimane..

E mandiamo tutto a puttane..

Abbiamo cambiato tante cose..
Tra le rose..
Spinate..
Di persone sfacciate..

Eppure siamo ancora qua..
Questa e una bella verità..

Forse distanti.
Perchè la vita va avanti..

Forse diversamente legati..
Ma ancora mentalmente collegati..

Inizio a vedere..

Tutto ciò che non volevo sapere..

Inizio a capire..

Tutto quello che puoi sentire..

Grazie a colui che gli occhi mi ha aperto..
Mentre lui li chiudeva al vento..

Troppe parole su questo foglio..
Come un onda sullo scoglio..

E sarà pace..

Nel volto dell'audace..

Che riuscirà ad aprire il suo cuore..

Che di te muore..

Sarà la pace che vado cercando..
Sempre rischiando..

Solo per il tuo bene..

Che il mio tiene..

Solo per chi mi ha fatto capire..
Ciò che non può morire..

Mentre lui se ne andava..

La paura ci accecava..

Cerco la pace..

La pace interiore...

Per far crescere ancora quel fiore..




In un luogo o in qualunque altro spazio quello che non mi rende sazio è il tuo continuo mietere emozioni dentro me
(Fabio Privitera)
5629f93c-7a9b-4253-8346-bfa9dd57d5cf
« VIDEO: r2kFlsKDm8g » Disegno nuove forme.. Seguendo le sue orme.. Inventerò questo amore.. Come può nascere nel deserto un fiore.. Più bello sarà.. E come noi cambierà.. Le sue forme.. Senza strane...
Post
08/06/2011 21:05:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

L'ultima Lettera Per Te..

07 giugno 2011 ore 20:55 segnala


E ci sono quei momenti,che tutto perde importanza,che vedi realmente cosa stai perdendo,cosa sta accadendo,quando ormai non riesci neanche più a piangere,quando vorresti piangere.
Oggi come l'altra notte, si,avrei voluto,e la cosa peggiore e quando ti riesce difficile,quando senti che troppe cose l'una dietro l'altra ti hanno portato un peso troppo grande.

Oggi se ne è andata una persona davvero importante,lui vorrebbe una festa,e non le solite lacrime,lui vorrebbe vederci ridere ricordando tutte le cose che son successe,vorrebbe ascoltarci, seduti su una vecchia tavola,con un bicchiere in mano.

Io qui ricordo,ricordo, la prima volta che mi e venuto a cercare,quando ero scappato di casa(una delle tante volte)..Quì ricordo tutte le volte che mi ha spiegato il SUO modo di vivere,fai uscire il negativo,cerca solo il positivo,così vivrai ridendo...Facile a dirsi..Lui ci riusciva..

Ricordo quando veniva a vedere le mie prime partite,quando mi insegnava a boxare,quando gli facevo passare la palla sotto le gambe,ed era costretto a scalciarmi,Ricordo tanta vita,ricordo un uomo ''buono''..Sempre presente,sempre pronto ad ascoltare,a lasciarti una parola che colpiva in pieno i tuoi pensieri..Un modello..Il mio modello

Ore 18:15 si e spenta una vita che rimarrà sempre nel mio cuore..

Ed anche poco prima di spegnersi,aveva delle parole da lasciarmi,Come faceva quando ero bambino,ma stavolta il bambino era lui,mentre io lo tenevo.

E tutto così sbagliato,ma infondo, e tutto così naturale..
Fai uscire il negativo,cerca il positivo..Ora che e tutto negativo..Ovunque guardo..

Troverò il positivo anche in questo scritto..
Il positivo e tutto ciò che questa persona,mi ha lasciato..Nel cuore..Nella testa..

Tutti gli insegnamenti..
Positivo sarà anche solo il ricordo..
Positivo e tutto ciò che è stato.
Positivo e il suo bene..
Positiva e stata la sua vita..

Grazie Per Avermi Dato Qualcosa Di Positivo In Questo Periodo Nero...

Grazie A Te...Per La Vita Che mi Hai Dato..

Grazie Per Gli Insegnamenti..

Grazie Per Avermi Reso..Migliore..Tra I Miei Tanti Difetti.

Grazie..Anche Quando Un Grazie Non Basterà..

Ma Posso Solo Dire...

Grazie Per Avermi Lasciato Qualcosa Di Positivo Anche In Un Giorno Così Triste..


E Come Un Aquilone Volerai..




Non dimenticare che la causa del tuo presente è il tuo passato, come la causa del tuo futuro sarà il tuo presente...
(P.Neruda
0816d072-aab0-46c1-b485-9b379d96327e
« VIDEO: SCkipNQ3OyM » E ci sono quei momenti,che tutto perde importanza,che vedi realmente cosa stai perdendo,cosa sta accadendo,quando ormai non riesci neanche più a piangere,quando vorresti piange...
Post
07/06/2011 20:55:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Da Quel Bimbo Viziato

06 giugno 2011 ore 14:05 segnala


Come tranquilla si e presentata..
Questa cazzo di serata..

Una maschera portava..

E poi se la levava..

C'era una sorpresa..
Inattesa..
Pronta a colpirmi..
Non a stupirmi..

Una sola bastonata..

Sulla mia anima dannata..

Che ormai sente la stanchezza..
Accusa debolezza..
Si rialza ogni volta..
Senza un attimo di sosta..

Son troppe cose insieme..

Mi manca il tuo bene..

Ed ora mi servivi..
Tu che in silenzio mi capivi..
E poi magari ti incazzavi..
Ma non sbagliavi..

Serviva a tirarmi su..
Quando proprio non reggo più..

Come questo giorno..
Mi trovo dentro a un forno..

Combatto contro tutto..

Ed affronto questo lutto..

Sempre più vicino..

Dicono.. Che fa parte del destino..

Dimmi che mi stai mettendo alla prova..
Il mio spirito non si ritrova..

Su di me troppi fulmini si scagliano..
E ricordi si ritagliano..

Di giorni perduti..

Da me conosciuti..

Di morte e veleno..

Non trovo più il freno..

Per fermare questo treno..
Che riporti il sereno..

Tutto sta cadendo..
Tu stai morendo..

Le tue ultime parole non le scorderò..

Finchè questa vita vivrò..

Saranno in me impresse..
Un giorno saranno espresse..

Come quella promessa..
Sarà l'ennesima scommessa..
Che per te manterrò..
Giuro lo farò..

Tu sei sempre stato il mio preferito..
E so cosa dico..

Tu sarai ricordato..
Da quel bimbo viziato..

Grazie per esserci stato..

Per quel bambino che hai viziato
...




Il regalo più grande che puoi fare a qualcuno è il tuo tempo, perchè quando regali a qualcuno il tuo tempo,
regali un pezzo della tua vita che non ti tornerà più indietro.
6a7acaa1-47ab-4a8b-a0c3-12c872afe228
« VIDEO: XntMB-44ixw » Come tranquilla si e presentata.. Questa cazzo di serata.. Una maschera portava.. E poi se la levava.. C'era una sorpresa.. Inattesa.. Pronta a colpirmi.. Non a stupirmi.. Una ...
Post
06/06/2011 14:05:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Anche Prima Di Morire

05 giugno 2011 ore 18:26 segnala


Vorrei far volare le ore..
Nel fondo di un amore..

Di una luce che dentro di me resta accesa..
Morirò in questa lunga attesa..

Cercherò soltanto un brivido..
Ma sul mio petto solo un livido..

E rimasto..

Ed io non basto..

Per sedare questo furore..

Non mi basterà neanche il sole..

Di un nuovo sorriso..
Non sarà il tuo..
Per me paradiso..

E so ciò che dovrei fare..
Senza parlare.. queste spalle voltare..

Ma saranno gli occhi tuoi..
A dirmi cosa vuoi..
Non riesco a vedere..
E continuo a cadere..

Da una nuvola che mi teneva..
Una favola che mi apparteneva..
In un istante poi e sparita..
E mi gratto un altra ferita..

Farà più male..

Col tuo pensiero che mi assale..

Come una visione che di me abusa..
Ma resterà una scusa..

Per guardarti ancora..

Solo allora
Vedrò luce..
E mi conduce..
In un attimo di fantasia..
Poi la realtà..mi dirà che non sei mia..

Collera..

E il mio cuore non la tollera..

Sbatto la testa contro il muro..
Che della mia rabbia non è più duro..

Tutto ciò che è rimasto puro..

In questa mente..
Che resta assente..
E non vuole ascoltare..
Cercando di saltare..

Una fossa..

Troppo grossa..

Perchè dentro di me si trova..
Non e una semplice prova..

Si parla di te..

Magia per me..

Tutto questo non può cambiare..
Mentre soffoco nel mio mare..

Tu la mia onda..

Quella più profonda..

Che continuerò a sentire..



Anche prima di morire.




L'amore è la cosa che più desideriamo avere e più desideriamo dare eppure nessuno si rende conto di come venga
offerto e rifiutato continuamente.
(Kahlil Gibran.)
24ab4832-6684-442c-8246-6441c0874825
« VIDEO: RT3yMeMJWfE » Vorrei far volare le ore.. Nel fondo di un amore.. Di una luce che dentro di me resta accesa.. Morirò in questa lunga attesa.. Cercherò soltanto un brivido.. Ma sul mio petto s...
Post
05/06/2011 18:26:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Continuo Ad Urlare

05 giugno 2011 ore 05:07 segnala


Sono solo un povero umano, che vive nella sua malinconia..
Nella mia tristezza cercherò la poesia..

Ma non la trovo più..

Non ci sei tu..

Le parole mancheranno..
Nei giorni che piangeranno..
Sarà ancora salita da affrontare..
In questo testo provo a urlare..

Lettere decise..

Uccise..

Da una lama che mi attraversa..
La mia mente che si e persa
Tra i desideri..
Nati da pensieri..

Di giorni veri..

Strillo la mia rabbia..
Che ancora tengo in gabbia..

Griderò il tuo nome..

Resterà l'illusione..

Come un fantasma che non posso toccare..

E continuerò a urlare..

Quando neanche la mia voce fa più rumore..

E vivo nel timore..

Di un sogno perduto..
Alla realtà ha ceduto..

Sento tutta la tua tristezza..
Neanche una carezza..
Posso offrire ..
A quest'anima che continua a soffrire..

Ancora urlerò..

E morirò

Un po' dentro..

Perchè e spento..

Questo cuore

Che ha perso le ore..

Che ha perso la voce..

Andava veloce

E ti chiamava..
Ma il tuo,non lo ascoltava..

Di noi resta solo questo grido..
Mentre vivo..

Una realtà che non potrò cambiare..

Solo io..Solo..
Continuerò ad urlare...





Solamente chi è forte è capace di perdonare. Il debole non sa né perdonare né punire.
(Gandhi)
65c9384b-23c0-4d59-a15c-d8499d55d021
« VIDEO: XH6ZTh_EQjc » Sono solo un povero umano, che vive nella sua malinconia.. Nella mia tristezza cercherò la poesia.. Ma non la trovo più.. Non ci sei tu.. Le parole mancheranno.. Nei giorni che...
Post
05/06/2011 05:07:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Da Adesso..

04 giugno 2011 ore 02:34 segnala


Da Adesso..
Pensa a te stesso..

In alto dovrai guardare..

Smettila di pensare..

Inizia ad agire..
Senza fuggire..

Come sei abituata a fare..

Per poi dover scavare..

Nei ricordi..
Ormai morti..
Che non riesci a lasciare..
Ma devi andare..

Per non fermare questa vita..
Sarai decisa..

Continuerò a credere in te..

Non mi servirà un perchè..
Sai..Nasce nel cuore..

Mentre il sole muore..

Salirai su quella lunga scalinata..
Dalla mia anima sarai guidata..
Vedrai..
Mi sentirai..
Ascolterai il mio bene..
Che ormai ti appartiene..

E continuerai a salire..
Non potrai sparire..

Quando ti servirà una parola per continuare..
Dovrai solo cantare..
Quella canzone che ascoltavi continuamente..
Sarai unita alla mia mente....

Poi non ne avrai più bisogno..

Vivrai un nuovo giorno..

Non scordarti di guardare anche in basso..
Ogni volta che farai quel passo..

Che ti porterà a una nuova vita..

Tu sarai applaudita..

Da questo pubblico che cerca gloria..
Sa già della tua vittoria..

Potrai nelle scelte sbagliarti..

Ma devi amarti..

Per riuscire..
Per non finire..
C'è la farai..
Un giorno mi guarderai..

Ti sorriderò..

E ancora di te..
Fiero sarò..

Canta la tua canzone..

Mentre sali queste scale..

Canta la tua canzone..

Nel mio silenzio..ti reggerò..

Nel mio buio ti proteggerò..

In questa scalinata..io ci sarò.




Nessun giorno è uguale all'altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico,
nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle. (Paulo Coelho)
2e004766-965e-467a-b224-80b140e69592
« VIDEO: 4Oo0MxH2Fg0 » Da Adesso.. Pensa a te stesso.. In alto dovrai guardare.. Smettila di pensare.. Inizia ad agire.. Senza fuggire.. Come sei abituata a fare.. Per poi dover scavare.. Nei ricordi...
Post
04/06/2011 02:34:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Ore.. 7:50 Del Mattino...

02 giugno 2011 ore 19:10 segnala


Di botto mi son svegliato..

Meravigliato..

Da un sogno sbagliato..

Quella mano che tenevo..
Un sollievo..

Durato troppo poco..

Per poi vedere il vuoto..

Accucciati..Per un solo momento..
Tanto amore,e il solito argomento..

Poi quella luce, che mi porta alla realtà..
Poi quella luce, che mi porta oscurità..

Sommerso dalla luce io non vedo..
Sommerso di domande io non chiedo..

Un uomo che sognava anche ad occhi aperti..
Oggi ci riesce solo se son coperti..
Dalla notte che lo trascina..
In un attimo che ci avvicina..

Ci sediamo accanto..
Il tuo pugno agguanto..
La tua mano, la mia, accarezza..
Non c'è amarezza..

La leggerezza..

E tanta chiarezza..

Le parole poche son state..
Di noi contagiate..

Dolore e rimpianto..
Sarà il tuo canto..

Ma lo so fermare..
Come un onda che si infrange nel suo mare...

Il tuo Mare resto io..

Chiedilo anche a dio..

Poi ..Il discorso cambierà..
E la confusione tornerà..

La luce verrà a svegliarmi..
Forse solo per risparmiarmi...
Da un sogno perfetto..
Pieno di affetto..

Che sarà d'effetto..

Per non rovinarlo ancora..

Quando questa realtà ormai divora..

Il sole mi cade addosso..

Ed io non posso..

Fare finta di niente..

Mi perderò tra la gente..
Che neanche sa come mi chiamo..

Ogni tanto sentirò il tuo richiamo..

Come questa notte..
Fatta di lotte..

Con me stesso..

E mi confesso..

In queste poche righe..

Che non verranno capite..

Ma non importa questo..

Sarà il solito testo..

Per sfogare questa ira..

Che dentro me gira..

Una notte sognata..

Amata..

Da questo sognatore..
Che cerca il suo terrore..


Ore 7:50 del mattino..
Solo un sogno..

E continua il mio cammino..




Nella grande saggezza c'è grande dolore e chi incrementa il proprio sapere incrementa il proprio dolore.
(Il nome della rosa)
c71202f2-debd-4079-9a9d-1c23125cf428
« VIDEO: cneVJ6ASPCY » Di botto mi son svegliato.. Meravigliato.. Da un sogno sbagliato.. Quella mano che tenevo.. Un sollievo.. Durato troppo poco.. Per poi vedere il vuoto.. Accucciati..Per un solo...
Post
02/06/2011 19:10:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Rimane Solo Un Addio

31 maggio 2011 ore 06:37 segnala


Il veleno peggiore

Per far morire un fiore..

Troppe parole volano via..
Rimarrà solo la scia..

Addio..

A tutto ciò che non e mio..

Che mai lo e stato..

Un albero bagnato..

Al vento..

Ormai non invento..

Con questa fantasia..
Che adesso, e priva di magia..

Si crea una grande macchia..
E stavolta non si smacchia..

Neanche più il ricordo può restare..

Non si potrà limitare..

Un modo di agire..
Che porta a finire..

La definivi importante..
Avevi più di un istante..

Ma così andrà bene..
Solo rabbia viene..

E se giochi..

Con due fuochi..

Ti dovrai bruciare..

E inizio ad accettare..
Tutte le bugie che hai detto..
A chi ti ha dato affetto..


Trattalo come oggetto..

Chi questo gioco accetterà..
Solo una cosa vorrà..

A me non interessa..

La mia forma e più espressa..

Hai perso anche quest'ultima vita..
Gioca pure un altra partita..

Divertiti ancora..
E il dolore assapora..
Dentro di te lo porterai..
Vittima del tuo stesso gioco resterai..

Questa volta del tutto ti saluto..

Io che in te ho creduto..

Questa volta non posso avere un solo rimpianto..

Fino alla fine ti son rimasto accanto...

E mi rimane solo un Addio..

Che oggi e Mio.




Quel che si omette di dire... spesso è la sola verità che andrebbe Detta.
(Blu Velvet)
28ac0068-3cf5-4a89-8eea-111548beb07f
« VIDEO: yCcLxRey9AE » Il veleno peggiore Per far morire un fiore.. Troppe parole volano via.. Rimarrà solo la scia.. Addio.. A tutto ciò che non e mio.. Che mai lo e stato.. Un albero bagnato.. Al v...
Post
31/05/2011 06:37:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Poche Parole

30 maggio 2011 ore 09:33 segnala


Nel profondo..
Mi nascondo..

Nell'oscuro..
Non mi curo..

Non ci penso..

Non c'è senso..

Poi mi butto..
Si,su tutto..

Solo noia ..
Senza Gioia..

Una nuova illusione..

Che chiama delusione..

Dove ormai non credo..
Dove ancora non cedo..

Una visione..

Tra tanta confusione..

Per caso mi tocchi..
Guardi i miei occhi..

Troverai la fantasia..
Che ti ha portato via
Troverai la tristezza..
E quella debolezza..

Coglierai la rabbia..

Di un uomo in gabbia..

Tanti rimorsi..
In anni trascorsi..

A bere..
In un bicchiere..
Che era vuoto..

E resta una foto..

Restano tante frasi..
Restano le basi..

Di un desiderio perfetto..
Che vive d'affetto..

Restano poche parole..

E già viene il sole..




Si è responsabili non solo per ciò che si fa ma anche per ciò che non si fa.
(Lao Tse)

94551bb5-9938-4578-873c-2da0858ab466
« VIDEO: tyiNBy009HE » Nel profondo.. Mi nascondo.. Nell'oscuro.. Non mi curo.. Non ci penso.. Non c'è senso.. Poi mi butto.. Si,su tutto.. Solo noia .. Senza Gioia.. Una nuova illusione.. Che chiama...
Post
30/05/2011 09:33:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment