Una Canzone Per Sognare..

07 luglio 2013 ore 16:26 segnala


Quell'ultima goccia, che da un albero scende..
Un chitarrista, che al mondo la sua musica vende..

Il sole che è tornato..Forte, luminoso, intenso..

Riflettendo nei tuoi occhi, tutto trova un senso..

Ed impari a cogliere quell'essenza intorno a te, chiamata magia...
E più parliamo, più diventi poesia..

E mi perdo nel testo..
Mi perdo in ogni tuo gesto..

Una semplice risata..
No..Non sei cambiata..

Un anima che sogna in un contesto complicato..
Che continua a sognare anche quando tutto addosso le è crollato..
Che con la vita combatte..
Anche quando in realtà si abbatte..

Ma che continua a sognare..

Anche quando il mondo ti vuole far mollare..

Io sarò quell'ombra..che quando non ti basterai..
E cercherai..
Le sue mani ti farà trovare..
Per sognare, per volare, per giocare..

E desidererò..
Tutto ciò, che nel tuo essere troverò..

Nel silenzio ruberò la luce che ti circonda..
Sarai quell'onda agitata..Io la sua sponda..

Il mare sarà questa magia..
Il cielo la nostra fantasia..

Noi, la positività che ci lega, in questo mondo che cerca di farci scivolare
Noi, che viviamo oltre ogni mare..

Non e solo fantasia..
Ma un pensiero che ogni giorno, ci porta via..

Tieni le mie mani..E poi..

Guarda..Guarda in alto..Credimi, credimi ancora..Il sole tornerà..

Non ci resta che aspettare..

E ancora una canzone, per sognare.




Ci sono cose che non finiscono mai, pur non essendo mai iniziate!
ac8e0237-64fe-4f64-9476-00f9dc65fb32
« video » Quell'ultima goccia, che da un albero scende.. Un chitarrista, che al mondo la sua musica vende.. Il sole che è tornato..Forte, luminoso, intenso.. Riflettendo nei tuoi occhi, tutto trova un senso.. Ed impari a cogliere quell'essenza intorno a te, chiamata magia... E più parliamo, pi...
Post
07/07/2013 16:26:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Non Mi Arrendo.

28 giugno 2013 ore 20:13 segnala


Su me..
Coltelli e lame..
Ed io ne ho fame..

Ed il mio sangue attraverserà questa lunga strada, che non si riuscirà a vedere..

Ed è quasi un piacere..

Quella punta che nello stomaco sento entrare..
No..Questa è la punizione, non ti fermare..

Sarà parte di me questo dolore..
L'unico sapore..

Che non potrò dimenticare..
Quel dolore che ti consente di affrontare..

Ogni situazione..
Ogni illusione..

E per te sarà l'inferno ciò che io vedrò come paradiso..

Niente sarà proibito..

Colpisci ora..
Questo uomo divora..
Non lasciare spazio a questi sentimenti..
Porta su me, solo tormenti..

Quelli che tu non riesci a sfidare..
Io con loro ci so giocare..

Uccidimi lentamente..
Prendi anche questa mente..
Porta via una parte di me..
Tienila..
Tienila per te..

Ed il male in me si fa spazio..
Non ne sarò mai sazio..
E continuerai a non capire..
Ciò che sto cercando di dire..

Senza male non c'è il bene..
Vedrai sangue uscire da queste vene..

Senza tristezza non c'è felicità..
E la vivrà solo chi la prima assaggerà..

Perchè senza provare non riuscirai mai a conquistare..
Quel confine al di là di ogni mare..

Colpisci..
Colpisci..
Colpisci più forte...

Non sarà per me la morte..

Ma la nascita di un nuovo domani..

Che già vive in queste mie mani..

No...Non potrai coglierne l'essenza..

Mentre io, sento già la sua presenza.




Non troverai mai arcobaleni se guardi in basso. (C.Chaplin)
24749678-ca3f-48f0-aae5-d8936fe3112f
« video » Su me.. Coltelli e lame.. Ed io ne ho fame.. Ed il mio sangue attraverserà questa lunga strada, che non si riuscirà a vedere.. Ed è quasi un piacere.. Quella punta che nello stomaco sento entrare.. No..Questa è la punizione, non ti fermare.. Sarà parte di me questo dolore.. L'unico ...
Post
28/06/2013 20:13:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Quello Sguardo Che Mi Portò Via..

21 giugno 2013 ore 13:23 segnala


La notte finisce portandosi via la mia ultima illusione..
Il sole nasce lasciandomi nella testa quell'ultima canzone..

Che un po' di me sa parlare..
Di un uomo che continua a camminare..

Anche quando lo stesso mondo che ama, gli si rivolta contro..
Come il nostro incontro..
Che nel buio si è perso..
Quel sogno che nel mare è rimasto immerso..

Sono solo contro tutti i miei guai..
Poi ci sei tu che te ne vai..

Sarà questa, l'ultima volta, che per te scriverò..
Di quello sguardo che mi consumò..

Mentre sembravamo essere una cosa sola, che nel tempo non si bruciava..
Una sola anima che che sopra al mare volava..

E bastava uno sguardo per riuscire a capire..
Tutto ciò che non sapevamo dire..

E bastava un abbraccio per vivere a pieno..
Perchè noi, di noi, non sapevamo fare a meno..

Un sogno, che in incubo, solo noi potevamo trasformare..
Una favola, che solo la tua paura avrebbe potuto fermare..

E su di noi ha vinto..
Avrebbe funzionato..Ne rimarrò convinto..
Non potrò avere rimpianti, perchè in tutti i modi io ho provato..
Anche quando nel vuoto son scivolato..
Ti ho aspettato..
Mai ho mollato..

Ma c'è un tempo per ogni situazione..
Ed ora ti lascio alla tua convinzione..
Costruita dalla paura..
Anche se lo so che è pura..

Inizia a vivere credendo nelle tue possibilità..
Continua a guardare il mondo con la stessa ingenuità..
Non sprecare il presente..Pensando al futuro..
Sogna oggi..O domani troverai solo un muro..

Inizia a volerti bene..
Anche se non mi vedi, c'è sempre chi ti sostiene..

Ed ora piangi ...Piangi..Senza continuare a trattenerti...
Nessuno può tenerti!...

Ti lascio alla libertà..
Che per te sia un oceano di felicità..

Ti lascio ad uno sguardo che sia sincero come lo è stato il mio..
E che ci sia un dio...

Che ti possa illuminare Nel cammino..
Senza parlare di destino..

Sarai tu a costruirtelo, con ogni scelta che farai..
Ed ogni volta che sorriderai..
Io sorriderò..
Ed insieme a te, ancora crescerò..

Prendi a calci questo pallone, che noi comunemente chiamiamo, mondo..
Stringi i pugni anche quando toccherai il fondo..

Per te, inizia a vivere questo spettacolo..
Se ci credi, troverai l'ennesimo miracolo...

Nel tuo cuore mi stringerai..
Anche quando, non mi vedrai.

Dicendo addio..
A quel cielo..
Che mai è stato mio.




Quelli che sognano li riconosci, hanno negli occhi un velo di tristezza. Hanno la malinconia addormentata agli angoli della bocca, hanno l'aria di chi cerca ma non trova. Sognare è faticoso, sognare non è da tutti. E per le persone coraggiose, sognare. (Susanna Casciani)
c9e84723-ea89-4b5b-a43c-e3fa978469a4
« video » La notte finisce portandosi via la mia ultima illusione.. Il sole nasce lasciandomi nella testa quell'ultima canzone.. Che un po' di me sa parlare.. Di un uomo che continua a camminare.. Anche quando lo stesso mondo che ama, gli si rivolta contro.. Come il nostro incontro.. Che nel bu...
Post
21/06/2013 13:23:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Cercando La Mia Porta.

18 giugno 2013 ore 16:18 segnala


Riuscirò ancora a varcare quella porta..
Anche se di me sai..Ormai una parte è morta..
Mi convincerò che tutto ormai è cambiato..
E penserò la notte a ciò che non è stato..

Tutta la mia forza è andata a puttane
Come mani da me ormai lontane..
Che nel silenzio il mio viso accarezzavano..
E cambiavano..

Il giorno che sarebbe arrivato..

E sai..Nessuno mi ha salvato..

Perchè si, io da solo sto attraversando questo mare..
E tu non sai ciò che ci si può trovare..
Non conosci le mie onde..
E tutti i problemi che nasconde..

Nel suo fondo..

Ti mostrerò sempre lo sfondo..

E sarà disegnato da un sorriso..

Malinconico..Ma deciso..

Aprirò ancora quella porta..
Anche quando questo stesso corpo..
Più nulla sopporta..

Perchè cammino, continuando a cadere..

Ma non mi farò mai vedere..

Sorrido, continuando a tentare..

Anche quando nel fuoco..
Io continuo a bruciare..

E non importa tutto ciò che mi sta capitando..
Non importa se da solo sto lottando..
E sai non importa se la strada giusta sto scegliendo..

Il mio libro sto scrivendo..

Con la paura che mi tiene ancora vivo..
Con il coraggio del leone più aggressivo..

E di questo corpo una sola briciola resterà..
Continuerà la volontà..
Di chi non si da mai per vinto..
Come un pittore, che, nel dolore..
Disegna il suo ultimo dipinto..

Perchè dal fondo si può solo risalire...
Guardami..
Guardami bene..
Mi vedrai nel sole costruire..

Quando quella porta avrò trovato..
Quando quel sogno..
Avrò realizzato...

E sai..Sorriderò a tutti i miei guai..
Quelli che tu..Non hai capito mai.




Ero un sacco forte quando si trattava dei problemi degli altri. Solo con i miei non ne venivo mai a capo.
(Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino, Christiane F)
edd2e848-032e-4249-8962-b72016bf2c36
« video » Riuscirò ancora a varcare quella porta.. Anche se di me sai..Ormai una parte è morta.. Mi convincerò che tutto ormai è cambiato.. E penserò la notte a ciò che non è stato.. Tutta la mia forza è andata a puttane Come mani da me ormai lontane.. Che nel silenzio il mio viso accarezzavano....
Post
18/06/2013 16:18:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Un Cuore Che Muore.

09 giugno 2013 ore 21:51 segnala


Non sento più niente..
Sono assente..

Non vedo più il sole brillare..
Ma solo, come si può cambiare..

Sono diverso..
Oppure solo perso..

Troppe ferite interiori..
Come coltelli, con l'aspetto di fiori..

E muore..
Questo cuore..
Ha pianto abbastanza..
Ha perso la sua sostanza..

Quella luce ormai e sparita..
Il mondo non l'ha capita..
Un diamante che non viene riconosciuto..
Un attimo, che mai si è compiuto..

Sei sicuro di stringerlo nella mano...
E solo un illusione, stai lottando invano..

E continui a credere nei sentimenti..
Provi a fermare quei momenti..
Credendo sia realtà..
E invece è solo un sogno, che presto morirà..
Hai costruito sulla sabbia..
Non c'è più neanche la rabbia..
Non c'è neanche più il dolore..
Ma solo un cuore che muore..

Perchè il tempo e un assassino..
E ti colpisce da vicino..
Senza nessuna spiegazione..
Regalandoti l'ultima emozione..

Che il tuo modo di essere, riuscirà a cambiare..
Apparentemente non si noterà ciò che è riuscito a fare..

E sai, non ti resta che camminare..

Allontanare lo sguardo..
Non cercare nessun traguardo..
Un sorriso fingere..
E i pugni stringere..

Fino a che non sentirai più niente..
Fino a che non sentirai il cuore battere veramente..
Sempre se accadrà..
Questo è l'unica libertà..

Io, solo io, su di me, potrò comandare..
Io solo io, su di me, posso colpirmi e sanguinare..

Io solo io, io e basta..
L'unica anima rimasta..

Che potrà spaccarsi il cuore...
Che ora lentamente, muore...

E solo silenzio resterà..
Solo silenzio nell'oscurità..
Solo silenzio, silenzio..
Silenzio.




Da ferite profonde germogliano nuove consapevolezze.
(Paola Felice)
b992fecc-f23f-4d5b-b612-8babecd0fb4d
« video » Non sento più niente.. Sono assente.. Non vedo più il sole brillare.. Ma solo, come si può cambiare.. Sono diverso.. Oppure solo perso.. Troppe ferite interiori.. Come coltelli, con l'aspetto di fiori.. E muore.. Questo cuore.. Ha pianto abbastanza.. Ha perso la sua sostanza.. Quel...
Post
09/06/2013 21:51:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Stupido ..!

08 giugno 2013 ore 19:24 segnala


Sono solo uno stupido essere umano che crede troppo nelle emozioni..
Sono uno stupido che non sa reagire alle sue sensazioni..
Stupido che le favole vive ancora..
Mentre la vita mi divora..

Continuando a sperare..
Continuando ad amare..

Stupido essere imperfetto..
Stupido il mio dare affetto..

E cercare negli occhi quel sorriso..
Credere sia paradiso..

Dire anche addio come autodifesa..
Anche se dentro è un impresa..

Non dormire, non parlare..
I miei occhi non potrai guardare..

Capire che hai sognato solo tu..
Guardare il cielo, e non trovare nemmeno una macchia di blu..

Illuso, stanco, credulone...
Sembra quasi una perversione..
Ed io ci gioco..
E c'è solo uno scopo..

Vivere il dramma dentro la pelle..
Accecato dalla luna, non vedere le stelle..

Stupido..che cerca ancora quel sorriso di un istante..
Che da me ormai è distante..
E mi lascia dentro il vuoto..
E solo quella foto..

E con il dubbio in me camminerò...
Guardando quella foto, scivolerò..

Rialzandomi lungo il sentiero..
Anche quando mi graffierai col pensiero..

Io continuerò ad essere lo stupido che sono..
Anche quando in me c'è solo un tuono..

E la pioggia continuerà a cadere sulla mia vita..
Bagnando questa maledetta ferita..

Che continuo a graffiare con le dita..

Stupido, stupido, con la sua armatura..
Sotto.. Solo la paura..

Ed una lacrima scenderà...
Quando questo sole tramonterà..

E dietro me sta già calando..

Mentre io lentamente..

Me ne sto andando.





Io sono l'amore: il tempo non può toccarmi. il tempo non può distruggere l'amore, ma soltanto mutarne la forma. In qualche luogo, in qualche tempo, si ripresenterà. Quando meno te l'aspetti, il volto amato riappare. Guarda oltre il volto e vedrai me...
(Christopher Pike - L'ultimo vampiro)

Meravigliosa..

30 maggio 2013 ore 19:11 segnala


Ed è proprio quando dentro di te tutto tace..
Sento la pace..
Il desiderio di sentire il calore su di me..

E tutto nasce insieme a te..
Come l'alba al mattino..
Il mio risveglio..
Con te vicino..

Meraviglioso ciò che in me risiede..
Che la mia mente possiede..
Che non riesco a dimenticare..
Tutto un mondo, che supera ogni mare..

Unica nella mia vita..
Che mi sveglia, dicendomi che non è finita..
Tenendomi stretto..

Perchè un uomo e costretto..

A seguire la forza che lo chiama..

Perchè un uomo..

Deve prendere sempre ciò che ama..

Ed è meraviglioso questo racconto..
Che non vede tramonto..

Ma con più forza, continua a bruciare..
Lo vedo..
Lo vedo brillare..

Lo sento..

Lo sento in una spazio, in me, che mai è andato perduto..
E costruisco, nel cielo, il cielo, che credevo fosse caduto..

E di noi sarà fatta questa sostanza..
No..
Non c'è distanza..

Tra due pensieri che rimangono uniti..
Per sentimenti, che non sono mai finiti..

E l'alba con te, in me, sta nascendo..
E un amore, per te, in me, sta crescendo..

E se cadrai, la mia mano ancora troverai..

Guarda, Guarda in alto, senti la forza del sole, senti il suo calore..
Guarda, guarda ancora, tocca il cielo, nulla ha il suo valore..
No, nulla ha il tuo valore..

Niente è come me è te insieme..

E la vita ci appartiene..

E sarà meraviglioso tenerti stretta, come sto facendo in questo momento..

E meraviglioso guardarti dormire, mentre su te, io, mi addormento..

E il sole, insieme a te nascerà..
Il tuo calore, in me, è vivo già.




L’alba ha una sua misteriosa grandezza che si compone d’un residuo di sogno e d’un principio di pensiero.
(V. Hugo)
07e6d03c-9093-4a67-8b7c-16c04bdcccf4
« video » Ed è proprio quando dentro di te tutto tace.. Sento la pace.. Il desiderio di sentire il calore su di me.. E tutto nasce insieme a te.. Come l'alba al mattino.. Il mio risveglio.. Con te vicino.. Meraviglioso ciò che in me risiede.. Che la mia mente possiede.. Che non riesco a dimenti...
Post
30/05/2013 19:11:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Vittima Del Mio Reato.

25 maggio 2013 ore 12:13 segnala


Quando i pensieri ti abbracciano, la notte, sembra non finire mai..

Quando ti addormenti e sogni un percorso che non hai..

Poi una luce ti porta alla realtà..
Quella luce è come un ombra d'oscurità..

Dai miei pensieri sono circondato..
Io, vittima del mio stesso reato..
E vorrei scivolare su quel mare..
Togliere tutto, iniziare a nuotare..
Andare nella massima profondità..
Bagnare il mio viso, è quelle lacrime..
Nessuno le vedrà..

Stringere la luce nella mano..
Iniziare a guardare lontano..

Con il presente giocare..
Ma è ciò che non riesco a fare..
Togliere questa maschera d'ipocrisia..
Riuscire a sentirti mia..

Ma la pioggia continua a cadere..
E solo nuvole riesco a vedere..
E dal freddo sono accompagnato..
Nel gelo mi sono fermato..
Io vittima del mio stesso reato..

Lo pagherò..
Il sole troverò..

Si..

Sarà una strada difficile da conquistare..
Camminare, e contro il cielo lottare..

Quel cielo che dentro me ha preso forma..
Perchè la vita, crescendo ti trasforma..

E da questo gelo ne uscirò fuori..
Anche se sai, dentro un po' muori..

Ma fa parte di questa meraviglia..
Fino a che, si accenderà di nuovo quella scintilla..

Sfiderò i sentimenti..
Tenendo tutti quei momenti..

Non ne esco mai a testa bassa..
Non confondermi con la massa..


E salirò ancora da quell'inferno..
Sfiderò il vento del mio inverno..
Scivolare..
Per poi trovare ancora il mare..
Che con le sue onde via saprà portarmi..

E cercarmi..

In un emozione così profonda che il corpo non mi farà sentire..
Che il sole in questi occhi, farà apparire..

Ed il tempo, tornerà ad essere un alleato..

Ma per ora, devo scontare il mio reato..

E su me, oggi, la pioggia scenderà..
Ma vedrai domani, quest'anima volerà..

Io vittima del mio stesso reato..
Io vittima di tutto ciò che ho dato..

Io che ancora lo farei..

Io vittima, di quello che vorrei.






Ma il coraggio è anche questo. La consapevolezza che l'insuccesso fosse comunque il frutto di un tentativo. Che talvolta è meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile, che non partire mai
(G.Faletti)
d3f12081-b13c-4a77-a1cf-b4ae8160ffa6
« video » Quando i pensieri ti abbracciano, la notte, sembra non finire mai.. Quando ti addormenti e sogni un percorso che non hai.. Poi una luce ti porta alla realtà.. Quella luce è come un ombra d'oscurità.. Dai miei pensieri sono circondato.. Io, vittima del mio stesso reato.. E vorrei sciv...
Post
25/05/2013 12:13:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Non Posso Aver Rimpianti..

24 maggio 2013 ore 19:03 segnala


Sono stanco di scegliere sempre per gli altri..

Ma stavolta sai?...Non posso aver rimpianti..

Perchè fino all'ultimo respiro ho cercato di capire..
Perchè ho lottato per non farla morire..

Tutto ha una fine, così come un inizio..
Ed a volte è solo un precipizio..

Consapevole che rischi di scivolare..
Consapevole che niente e nessuno ti verrà a salvare..
Neanche tu, che sei così lontana..
E su me si abbatterà ancora una frana..

Accetterò di nuovo la forza del vento..
Resisterò a tutto quello che sento..
Senza nessun rancore..
E di questo amore, resterà solo il rumore..

Che quando era vivo hai sentito..

Lo stesso che poi è impazzito..

Non mi pento di ciò che non è stato..
Non mi pento di ogni bacio rubato..
Di tutti quegli sguardi..
Vado via senza rimpianti..

Con un desiderio che qui farò morire..
Con un dolce ricordo, che non mi farà soffrire..

E tu..Con la tua testa inizia a ragionare..
Non farti trasportare..
Solo tu conosci il tuo percorso..
Solo tu conosci ogni discorso..

Non smettere mai di sognare..
Ma impara a trasformare..

Perchè l'amore, vive di coraggio..

E specialmente, non è solo un miraggio..

Affronta ogni paura...
Non importa quanto sarà dura..

Non importa se cadrai..
E una parte fondamentale del viaggio che farai..


E non importa se io scomparirò..
Come il sole al mattino..rinascerò..

Fiero, per non essermi mai fermato..
Fiero, perchè ho lottato..

Di me ti resterà il mio bene..perchè ormai ti appartiene..
Sarà vestito in modo diverso..
Ma infondo non tutto è perso..

Ed ora a me inizio a pensare..
Ad amare..
Quest'anima che ho trascurato..
Che ha troppo sognato..


Ma che sa guardare avanti..
Io no..
Non posso aver rimpianti.







Amare qualcuno è una cosa bellissima e, se si tratta di un sentimento sincero non bisogna sentirsi in un labirinto.
Noi siamo tutti esseri imperfetti che vivono in un mondo imperfetto.
Non viviamo misurando le distanze con la riga, gli angoli con il goniometro né controllando entrate e uscite come sul conto in banca.
Ogni cosa segue comunque il suo corso e per quanto uno possa fare del suo meglio, a volte è impossibile evitare che qualcuno rimanga ferito.
Occorre essere aperti e abbandonarsi alla vita così come viene, rendendosi conto di quanto sia meravigliosa.

(Haruki Murakami)
65a821ca-28b4-41a4-94d9-aafeefdc7211
« video » Sono stanco di scegliere sempre per gli altri.. Ma stavolta sai?...Non posso aver rimpianti.. Perchè fino all'ultimo respiro ho cercato di capire.. Perchè ho lottato per non farla morire.. Tutto ha una fine, così come un inizio.. Ed a volte è solo un precipizio.. Consapevole che ris...
Post
24/05/2013 19:03:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Fermo Il Tempo

19 maggio 2013 ore 18:53 segnala


Ho preso
Ho dato..
E per un po', con la vita ho giocato..
Ed anche lei con me lo ha fatto...
Lasciandomi di una foto, l'ultimo scatto..

Ed ho bisogno di fermarmi..
Guardarmi..
Capire..
Questo girotondo che a volte fa morire..

Come il fuoco sa bruciare..
Altre volte fa sognare..

Ho cercato nel sole il suo raggio..
Mi sono avvicinato con coraggio
Ho cercato di cogliere ogni respiro..
Ogni sospiro..

Solo per un attimo quell'essenza l'ho toccata..
Inaspettatamente se ne è andata..

Senza far rumore..
Ma lasciando il suo calore..

Che un cuore può incendiare..
Ed un uomo può cambiare..

Perdersi in un mare di pensieri..
Non guardare le stelle come facevo ieri..
Da un altra prospettiva..
Senza nessuna aspettativa..

Questo treno ho bisogno di fermare
Riuscire a riposare..

Dal mondo lontano..
Solo con il mio uragano..

Cercando un sorriso che non sia forzato..
Cercando ciò che in me non è cambiato..

Perchè oggi quest'anima sta gridando..

La mia pelle sta tremando..

Per quel mondo che su di me è caduto..

Per un attimo infinito, che come me, andrà perduto..




Silenzi luminosi che dicono più di quel che tacciono…
Il mondo intero è in quel che diciamo e tutto illuminato da quel che omettiamo…

(D. Pennac)
e0474847-762e-4407-a19b-263cab22b014
« video » Ho preso Ho dato.. E per un po', con la vita ho giocato.. Ed anche lei con me lo ha fatto... Lasciandomi di una foto, l'ultimo scatto.. Ed ho bisogno di fermarmi.. Guardarmi.. Capire.. Questo girotondo che a volte fa morire.. Come il fuoco sa bruciare.. Altre volte fa sognare.. Ho ce...
Post
19/05/2013 18:53:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment