Un Sogno Che Non Muore.

07 maggio 2013 ore 17:31 segnala


Basta un pensiero..E la mia anima riesci a toccare..
Basta solo un gesto...E queste labbra le sento sfiorare..

Noi, che di noi, ormai viviamo..

Noi, che su noi, ancora danziamo..

Un desiderio infinito..
Che su noi si è accanito..
Lo sento gridare..
Potrà farci volare..

Accettalo senza aver paura....
Ti terrò a me, nella notte più scura..

Ed anche l'oscurità, davanti a noi si inchinerà..

Mai sottovalutare..
Ciò che due cuori, possono creare..

Mai far finta di non sentire...
Ciò che il tuo cuore, prova a dire..

Noi, una sola cosa siamo diventati..
Noi, dal desiderio divorati..

Perchè ti sento dentro una canzone..
Vedo te in una dolce illusione..
Un tuo ricordo, mi rimane addosso..
Una voglia che ogni giorno indosso..

Perchè di me sei la parte più bella..
L'unica vera stella..
Che in me continua a brillare..
E noi, di noi, continuiamo a bruciare..

Ed ogni muro davanti a noi cadrà..
Ogni paura, ogni difficoltà..

Mentre le tue mani sulle mie si intrecceranno..
I nostri corpi si stringeranno..

Mentre sarà amore..
Sarà rumore..

Di baci..Che su te cammineranno..

E sensazioni..Che su noi, aumenteranno..

Il tuo profumo Su di me resterà..
La voglia di te aumenterà..

Giorno dopo giorno..

Amore più profondo..

Che cammina nel mio cuore ..


Come un sogno che non muore.




Con la tua immagine, Tu, benché assente, mi sei ogni ora presente. Perché non puoi allontanarti oltre il confine dei miei pensieri; ed io sono ogni ora con essi, ed essi con te.
(Shakespeare)
b49a1f1c-ade0-4d48-995c-30531284a3a1
« video » Basta un pensiero..E la mia anima riesci a toccare.. Basta solo un gesto...E queste labbra le sento sfiorare.. Noi, che di noi, ormai viviamo.. Noi, che su noi, ancora danziamo.. Un desiderio infinito.. Che su noi si è accanito.. Lo sento gridare.. Potrà farci volare.. Accettalo sen...
Post
07/05/2013 17:31:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Mai Andata Via.

03 maggio 2013 ore 04:50 segnala


Un sogno che insieme abbiamo alimentato..
La realtà lo ha cambiato..

Un sogno che insieme abbiamo costruito..
Ma lentamente nel tuo cuore si è smarrito..

Non sono io quello adatto..
Io, che nel mio silenzio combatto..

Le trame più scure che ho disegnato..
Quelle che con difficoltà ho colorato..

Ed ho dato una forma a questo mio amore..
Trasformando in luce, un dolce bagliore..

E in quella forza è nato il tuo sorriso..
Ed il mio cuore ha subito deciso..

Senza sé, senza ma..
Ignorando la realtà..

Che su di noi si abbatte..
Noi, anime distratte..

Legati da un filo che ci unisce..
E la vita su te si accanisce..

Ed io non riesco ad accettare..
Ciò che non posso cambiare..

Non posso essere la mancanza, che giornalmente ti accompagna..
Non posso essere la lacrima, che ogni giorno il tuo viso bagna..

Anche se questo cuore, continuerà a disegnare il tuo sorriso..
Guardando un po', ogni giorno, quel viso..

Che mi ha fatto tremare..
Come solo, la luna sa fare..

Anche quando non mi vedrai ti guarderò..
Anche quando non mi vedrai ti penserò..

Tu cerca la tua forma migliore..
Cercala nel cuore..

Da gli occhi della gente sarà nascosta..

E troverai, ogni risposta..

Un abbraccio, una carezza..
Quella piccola certezza..

Che ti accompagnerà lungo il cammino..
Seguendo il tuo destino..

Ogni sera ti abbraccerò..
Ogni notte mentre dormirai, ti accarezzerò..

Come se fossi ancora mia..
Come se non fossi... Mai andata via.







Lei è come una seconda voce dentro di me che mi accompagna durante la giornata.
Ha trasformato il mio monologo interiore in un dialogo.

(D. Glattauer)

Il Re Del Niente..

29 aprile 2013 ore 03:27 segnala


Sono attento nel notare ogni spostamento..

So notare ogni cambiamento..

Tu lo chiami vantaggio..
Io svantaggio..

Spesso vedo cosa accade prima..
Sembra di salire su una cima..
All'improvviso vedere la caduta..
Quando ancora non e avvenuta..

Sapere che non la posso fermare..

Sapere che in silenzio potrò solo guardare..

Dal male un po' morire..
Specialmente quando non riesci a capire..

Non posso fare altro che allontanarmi..
In silenzio..Continuare a spostarmi..

Un nuovo mondo volevo inventare..
Illuso, che vede piano piano tutto sfumare

Tutto ciò che dentro avevo..

Il mio niente ormai io bevo..

Non mi disseta..
Non mi completa..

Buttare un po' di questa pelle..

Non riuscire a camminare con queste stampelle..

Bruciare lentamente..
Buttare questa mente..
Pugnalare con forza il mio cuore..
Ma senza far rumore..

Scrivere senza pensare..

Voglia di urlare..

Mentre già riesco a vedere cosa succederà domani..

Siamo piccoli esseri umani..

Che non sanno capire..

Tutto ciò che una parola può dire..

Chiudo gli occhi nel buio e nel silenzio..
Qui..
Dove nulla ha un senso..

Sono colui che per la gente, non sente..

Si sono io..Il re del niente..

Che nel buio della notte il suo aquilone prova a far volare..
Lo guardo un pò ma già so..
Che su un albero si andrà a schiantare..

Ed io..
Ancora una volta..
potrò solo guardarlo..

Ma senza fermarlo...
Ed insieme a lui anche io cadrò..
Insieme a lui..

Ancora Morirò.


Di Maledirmi non stancarti mai!




Occhi. Quei maledetti occhi mi fottevano sempre. Ci facevo l’amore solo a guardarli.
(C. Bukowski)

Quello che non cambia.

30 marzo 2013 ore 14:45 segnala


Ed ogni giorno cambio un po' di più..
Tu..

Sogno vivo in un mare di realtà..
Tu luce, ma anche oscurità..

Tu, la pace nel mio cuore..
Tu, un uragano d'amore..

Tu, Tu, Tu..

Non mi sentirai gridare..
Sarò come la voce del mare..

Silenziosa, maestosa..

Che nel vento si nasconde..
Tra la gente si confonde..

Io, che vado via..
Ma stavolta quella lacrima sarà mia..

Io, che non sarò la causa dei tuoi guai..
Questo non saprò accettarlo mai..

Io, non saprò mai essere quel peso che porti giornalmente..
Non posso farti del male, volutamente..

Io, l'uomo che il niente possiede..
Tu, che hai sempre agito in buonafede..

E continuerò a camminare..
Ma la voglia e quella di mollare..

Mentre un sogno muore..
Ed insieme a lui, anche un pò il mio cuore..

C'è vita davanti a te..
Tu continua, lotta per te..

Nei tuoi pensieri credi ancora..
Prima o poi vedrai l'aurora..

Che nei tuoi occhi ho visto giornalmente..
Nei tuoi occhi, che hanno rapito la mia mente..

La luce che hai dentro la porterai dentro di te..
La luce che hai dentro, ha illuminato un po' anche me...

Ed il sole andrà a morire..
Come lui, sarò io ad uscire..

Da chi ci tiene, e non gli importa ciò che ottiene.





Ma quando ti viene quella voglia pazzesca di piangere, che proprio ti strizza tutto, che non la riesci a fermare, allora non c’è verso di spiccicare una sola parola, non esce più niente, ti torna tutto indietro, tutto dentro, ingoiato da quei dannati singhiozzi, naufragato nel silenzio di quelle stupide lacrime. Maledizione. Con tutto quello che uno vorrebbe dire… e invece niente, non esce fuori niente. Si può essere fatti peggio di così?
(Castelli di Rabbia - A. Baricco)
7067f721-3d9a-45a6-9911-f282bd9bef10
« video » Ed ogni giorno cambio un po' di più.. Tu.. Sogno vivo in un mare di realtà.. Tu luce, ma anche oscurità.. Tu, la pace nel mio cuore.. Tu, un uragano d'amore.. Tu, Tu, Tu.. Non mi sentirai gridare.. Sarò come la voce del mare.. Silenziosa, maestosa.. Che nel vento si nasconde.. Tra...
Post
30/03/2013 14:45:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Il Nostro Mondo..

18 marzo 2013 ore 06:57 segnala


La vita corre e il tempo non ci aspetta..

Sembra una guerra..

Noi complici divisi dalla distanza..

Noi che di Noi... Non ne abbiamo mai abbastanza..

Noi che da quel tempo riusciamo a sfuggire..
Come una favola, che solo un bimbo riuscirà a capire..

Perchè questo e il nostro mondo..Fatto di Noi..

Che sembriamo quasi eroi..

Che ci siamo scontrati..
Poi graffiati..
Nel buio ci siamo inseguiti..
E nel sogno ci siamo sentiti..

Presi, completati..
Dalla vita che non ci ha spezzati..

Ed il nostro mondo sarai tu ad inventarlo..
Io non cercherò di cambiarlo..

Ma insieme a te viverlo..
Insieme a te scriverlo..

Poesie da inventare..
Sbagliare, poi trovare..

La tua mano che la mia accarezza..
La tua essenza e fatta di purezza..

E il nostro mondo ormai e vivo di noi..
Che insieme siamo veri eroi..

Quando con lo sguardo ci tocchiamo..
Quando di noi, noi, ci spogliamo..
Quando nasce l'amore..
Quando sento battere forte il cuore...

Ed e tutto un brivido improvviso..

Solo vedere il tuo viso..

Noi che ormai riusciamo ad essere una cosa sola..
Una cosa che già vola..

Guarda..
Guarda quest'uomo imperfetto..
Tenderà ancora la sua mano..
Per sentire quell'affetto..

Senti..
Senti ancora quel brivido camminare su di te..
No..
Non chiederti perchè..
E il nostro mondo che ormai e nato..

Siamo noi..
Quel sogno, si è avverato.




Non dire niente adesso abbracciami..




Aspiro alle stelle che non posso raggiungere.
(V. Van Gogh)
0174af2c-ee89-41be-92fa-a82639a12943
« video » La vita corre e il tempo non ci aspetta.. Sembra una guerra.. Noi complici divisi dalla distanza.. Noi che di Noi... Non ne abbiamo mai abbastanza.. Noi che da quel tempo riusciamo a sfuggire.. Come una favola, che solo un bimbo riuscirà a capire.. Perchè questo e il nostro mondo.....
Post
18/03/2013 06:57:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Non Farò Il Tuo Nome..

11 marzo 2013 ore 15:01 segnala


In questa nottata chissà se lo hai capito..
Che nei tuoi occhi mi sono smarrito..

Magari mi ricordavi diverso..
Ma e solo che di te mi sono perso..

Il tuo nome non farò..
Ma io so..

Che sei nata nel mio cuore inaspettatamente..
Che sei il pensiero che assilla la mia mente..
Che tra queste mani stai nascendo..
Ed io col tuo sorriso, sto vivendo..

Che dal mio mondo hai saputo portarmi via..
Che non voglio niente se non sentirti ancora mia..

Un sogno da coltivare..
E semmai sarò pronto a lottare..

Il tuo nome io non lo scriverò..
No, il tuo nome non lo farò..

Perchè e scritto nel mio cuore..
In un modo diverso, ma con amore..

E solo tu potrai capire..
E solo tu potrai sentire..

Questo battito che più forte diventa..
Questo sogno che a noi, no, non ci spaventa..

Lo viviamo insieme..
Ci appartiene..

Insieme a tutto ciò che ci circonda..
Tutto il resto, oltre a noi, ormai, affonda..

No..Il tuo nome, non lo scrivo..

Mi basta avere il sogno, che con te coltivo..

Ed il sole ancora una volta nascerà..

Un eclissi anche domani ci unirà..

E di te continuerò a bruciare..

Si..Dentro di te continuerò ad amare..

Il tuo nome non lo farò..

La tua realtà, con me, giornalmente porterò..

Il nostro sarà un sogno diverso...

Noi due, soli, nell'universo..








Occhi. Quei maledetti occhi mi fottevano sempre. Ci facevo l’amore solo a guardarli.
(C. Bukowski)
1bdd9c56-4131-4e97-965d-bb2ade5d9ed1
« video » In questa nottata chissà se lo hai capito.. Che nei tuoi occhi mi sono smarrito.. Magari mi ricordavi diverso.. Ma e solo che di te mi sono perso.. Il tuo nome non farò.. Ma io so.. Che sei nata nel mio cuore inaspettatamente.. Che sei il pensiero che assilla la mia mente.. Che tra q...
Post
11/03/2013 15:01:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Mi Basti Tu..

25 febbraio 2013 ore 03:27 segnala


Mi basti tu, quando sono solo in mezzo al caos della mia mente..

Mi basta una tua frase per sentirmi bene veramente..

Il vento freddo che lentamente la pelle mi accarezza..
Il pensiero di te, la mia più bella sicurezza..

In un tunnel infinito..
Rappresenta ciò che mi è riuscito..
Fino ad arrivare sempre più su..
In quell'istante capisco, che mi basti tu..

Per riuscire a volare..
E su te camminare..
E ridere ancora..
Mentre la voglia mi divora..

Per giocare ancora insieme..
Per toccare con le dita tutto quel bene..

Che ci portiamo nel cuore..

Come sogno d'amore..

Così, come quando andrò giù..
Mi basterai sempre tu..

Che equilibrio mi sai dare..
Ed un sogno mi fai trovare..

Dove non credevo fosse possibile..
Ma questo siamo, una forza indistruttibile..
Che ogni giorno si stupisce..
E questa vita un po' rapisce..

Mi basti tu..
Per sorridere di più..

Quando la salita si fa dura..
Quando cedevo alla paura..

Tu, ancora tu, che nei miei pensieri ti farai trovare..

Sarai un libro da sfogliare..
Una favola da raccontare..
Sarai quella che già sei..
Sogno dei giorni miei..

Mi basti tu, mentre il sole sta nascendo..
Abbracciato al tuo pensiero, io sto già dormendo.



Dentro un pò di te, metti un pò di me, se vuoi..



Protesi le labbra verso le sue, ma non dovetti compiere l’intero percorso perché me le trovai addosso a metà strada. Sapevano di bei sogni.
(M. Gramellini)
4514b30a-8978-4275-9bf3-66b6ae9385ac
« video » Mi basti tu, quando sono solo in mezzo al caos della mia mente.. Mi basta una tua frase per sentirmi bene veramente.. Il vento freddo che lentamente la pelle mi accarezza.. Il pensiero di te, la mia più bella sicurezza.. In un tunnel infinito.. Rappresenta ciò che mi è riuscito.. Fin...
Post
25/02/2013 03:27:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Continua A Ballare.

20 febbraio 2013 ore 22:39 segnala


Ed ho capito che in un attimo tutto può cambiare..
Il tuo cuore, non ho saputo toccare..

Ed il vento cambia direzione..
Io che fisso quella stazione..

Mi fermo, giro lo sguardo, continuo a camminare..
E sentirò ancora la melodia del mare..

Che mi dirà..Di guardare la realtà..

Che se una cosa non la senti dentro, non la puoi forzare..
E non la puoi aspettare..

Che la vita a volte e strana..
E il cambiamento, taglia più di una lama..

Che colpe non te ne dovrai dare..
Il tuo sogno, continua a cercare..

Lo troverai, e sarà forte..
Solo questo imbroglia la morte..

E tu balla, continua a ballare..
Ti permetterà ancora di volare..

Che in te continuerò a credere, come ho sempre fatto..
Non tutto sarà disfatto..

Che non sto scappando..
Per te mi sto fermando..

Ti penso, con un sorriso, che a te sarà dedicato..
Ti penso, con la certezza, che nulla sarà dimenticato..

E quando guarderemo il cielo nello stesso momento, come se fossimo insieme..
Li, troverai il mio bene..

E continua, si, continua a ballare..
E il tuo sogno, non lo fermare..

Io sarò un saluto che ti libererà..
Che di forza te ne darà...

Continua a sognare amica mia..
Stringi a te la magia..

Stringi a te il futuro..

Specialmente quando sarà duro..

Porta con te questo ricordo..

Sarai una sensazione che non scordo..

Non ti fermare.. Balla, balla come piace a te..Continua a ballare..

Ascolterò le tue emozioni..Nella melodia del mare.


Sarò circondato da sensazioni..
Catturato da emozioni..
Una tempesta che mi avvolge..
Un silenzio che il mio cuore sconvolge..
Ti ascolterò danzare..
Chiuderò gli occhi..
E con te potrò sognare.




- E il copione? Il copione dov’è?
- Dentro di noi,signore. Il dramma è dentro di noi.

(L. Pirandello)
66abbac6-d69b-4687-83f2-addf0f1f73bc
« video » Ed ho capito che in un attimo tutto può cambiare.. Il tuo cuore, non ho saputo toccare.. Ed il vento cambia direzione.. Io che fisso quella stazione.. Mi fermo, giro lo sguardo, continuo a camminare.. E sentirò ancora la melodia del mare.. Che mi dirà..Di guardare la realtà.. Che se...
Post
20/02/2013 22:39:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

Mare Mosso.

13 febbraio 2013 ore 21:08 segnala


Il rumore delle tue paure, su di me, diventa sempre più forte..
Tu che hai chiuso tutte le porte..

L'insicurezza non ti abbandona..
Ed un sogno, la luna di dona..

Paura nel seguire un istinto che cambierebbe la realtà..
Paura di tutto ciò che dopo accadrà..

Paura del dolore che puoi provocare..
Cercare di recuperare..

Senza curarti di ciò che vorresti accanto..
Pensa a te stessa se no poi sarà rimpianto..

Ogni salita rappresenta la difficoltà..
Ogni salita, una volta affrontata, sarà felicità..
Perchè solo passando attraverso il dolore..
Potrai sentire il vero sapore..

Della sconfitta, della vittoria..

Tutto questo crea la tua storia..

Quella più bella da vivere..
Quella che vorresti scrivere..

Affrontare se stessi e il primo passo..
Fottersene degli altri e quasi un sorpasso..

Per il tuo bene..

Perchè solo questo ti appartiene..

Tu che sai sognare..
Non limitarti a cancellare..

Portalo nella realtà..

Fa del sogno, la tua verità..

Quella giornaliera..

Quella che vedrai ogni sera..

Prima di appoggiarti nel letto..

Invece di vivere in un ghetto..

Sarò qui quando mi cercherai..
Sarò qui anche se non mi vedrai..
Un po' di me te lo sentirai addosso..

Sarò come un mare mosso..

Che solo nella notte troverà la quiete..
Per fermare la tua sete..

In una notte infinita..
Per toccare la tua vita..

Che nella mia si perderà..
Come sogno nella realtà.


Chissà Se Dormirà, o se stanotte come te, credeva non ci fossi più, e invece sei li, nel cuore dove l'hai lasciata, tu.




Chi rimane seduto, in attesa che sia il tempo a cambiare gli eventi, non desidera il cambiamento. La storia si cambia con atti coraggiosi e audaci, non con il vittimismo e l’autocommiserazione, né tantomeno nelle fredde sale d’attesa della propria vita.
(Paola Melone)
ff765d5e-26de-44dc-9fc5-ea52167d59b5
« video » Il rumore delle tue paure, su di me, diventa sempre più forte.. Tu che hai chiuso tutte le porte.. L'insicurezza non ti abbandona.. Ed un sogno, la luna di dona.. Paura nel seguire un istinto che cambierebbe la realtà.. Paura di tutto ciò che dopo accadrà.. Paura del dolore che puoi ...
Post
13/02/2013 21:08:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Solo Fantasia..

29 gennaio 2013 ore 05:56 segnala


Fantasia, che mi appartiene..

Fantasia, io e te insieme..

In una notte che riesce a illuminare..
Quella notte era un sogno da fermare..

Ma scorre sempre via..

Come quando sembravi mia..

Immaginazione..
In gabbia questo triste leone..

Che in qualcosa crede sempre..

Ma poi alla fine trovi il niente..

Ho visto poesia..
Ma era solo fantasia..
Che ancora una volta mi son creato..
Sarà l'ultima volta, a me l'ho giurato..

Ho preso il bene, dopo il male..

Questa e la vita, si scende e si sale..

Ma infondo non son mai salito..
Era tutto costruito..

Era solo fantasia..

Quando credevo fossi mia..

Era solo un battito più forte..
Come la sorte..

Che indietro ti ha fatto tornare..

Mentre io continuerò a viaggiare..

Sceglierai come vivere il domani..
Perdonami se non ci saranno le mie mani..

Se le parole dette, non descrivono la realtà..
Se si e conclusa un altra possibilità..

Ma stavolta e solo colpa mia..

Che vivo di fantasia..

Come se fosse un parco giochi..
Ed io dentro sento i fuochi..
A volte mi han bruciato..
Altre volte si, ho volato..

Anche con questa maledetta fantasia..

Che oggi sceglie di mandarti via..

Non si può aspettare una vita intera..
Potrebbe bastare una sola sera..

Ma questo e ciò che non accade..

E la voglia alla fine cade..

Con la fantasia, ti ho tenuto vicino..

Abbiamo fatto lo stesso cammino..

Dentro di me ti ho portato..

Ma neanche questo e bastato..

Un piacevole ricordo nella mia memoria rimarrai..
Una fantasia che non ha trovato spazio mai.

Come un giorno incompiuto..

Tu, il mio sogno perduto.



Perché a volte ci vuole il coraggio per essere davvero felice, di raccogliere un momento ordinario e trasformarlo in epico. Ci vuol coraggio a ridere di gusto di fronte a questa vita, ci vuole forza per scartare il negativo e portar dentro solo il meglio, conservare solo l’essenza della gioia.
E quel coraggio ce l’abbiamo dentro, è tutta una questione di scelta
.
(A. Vanligt)







Abito sempre nel mio sogno e di tanto in tanto faccio una visita alla realtà.
(I. Bergman)
efd86339-66b8-46bf-9614-5c48079e41d4
« video » Fantasia, che mi appartiene.. Fantasia, io e te insieme.. In una notte che riesce a illuminare.. Quella notte era un sogno da fermare.. Ma scorre sempre via.. Come quando sembravi mia.. Immaginazione.. In gabbia questo triste leone.. Che in qualcosa crede sempre.. Ma poi alla fin...
Post
29/01/2013 05:56:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment