Troppo Buono.

11 gennaio 2013 ore 06:23 segnala


Il rumore del mio cuore tu non lo hai sentito..
Ed ogni verità che hai nascosto..Credevi non avessi capito..???

Sono ingenuo si, ma so intuire..
Sono forte si, ma nel mio silenzio, anche io so soffrire..

Chi come me, nell'amicizia crede..
Chi come te, non ha mai avuto fede..

Nell'umanità..

Nascondendo ogni verità..

Ormai un po' di tempo è passato..
Ed indietro non ho mai guardato..

Giro le spalle a chi si nasconde..

A chi mi confonde..

Con false verità..

Per poi cercare un altra realtà..

Sono stato troppo buono..

E per te rimarrà il mio ultimo dono..

Nel tramonto della nostra storia..
E la memoria..
Di tanta vigliaccheria..

Che non sei stata nemmeno capace ad andartene via..

E neanche con il tempo riuscirò ad odiarti..
Come non riuscirò a perdonarti..

Da un amore che hai cantato..

Con i fatti mai rispettato..

Pietoso il tuo tradimento..

Solo la tua finzione in realtà mi ha spento..

Sono tremendamente complicato..
A volte sbagliato..

Ma sono stato sempre vero..

E tra tanti difetti di questo ne vado fiero..

Sono stato troppo buono..
Uscirò dalla tua scena con questo ultimo dono..

E con una parte di me che infondo ti ho lasciato..

Una parte che in me ha gridato..

Mentre da me si allontanava..

E il mio carattere un altra volta cambiava..

Non ti capiva..

Ma un altro po' ancora moriva...

Sai, anche la notte finisce, e nel cielo la luce un altra volta nascerà..
Sarà l'alba di una nuova realtà...
Da me disegnata..
Di me sarà colorata..
Ammira cosa sta accadendo..
Perchè oggi, Si oggi, sta nascendo.




E vero e complicato amarmi, ne io ne te ci riusciamo, io da sempre, tu per niente..!!..



C'erano cose che volevo dirgli.
Ma sapevo che gli avrebbero fatto male.
Così le seppellii e lasciai che facessero male a me.


(Jonathan Safran Foer)
ee92015d-cf23-4c70-86ff-52e4eaad2a8b
« video » Il rumore del mio cuore tu non lo hai sentito.. Ed ogni verità che hai nascosto..Credevi non avessi capito..??? Sono ingenuo si, ma so intuire.. Sono forte si, ma nel mio silenzio, anche io so soffrire.. Chi come me, nell'amicizia crede.. Chi come te, non ha mai avuto fede.. Nell'uma...
Post
11/01/2013 06:23:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Tra Tante Strade..

03 gennaio 2013 ore 09:04 segnala


E notte..
Buio..
La tua unica luce risiede nella luna..

Provi a guardarti intorno..Ti sei persa..
Le strade sono tante..

C'è una valle piena di fiori …Sembra tutto così bello....Tutto perfetto..

Dalla parte opposta Fango..Un po' di asfalto qua e la..

Se guardi davanti a te, vedrai il mare..Senti il rumore..

Se ti volti..C'è una via ..Ma e vuota..Non vedi..Non sai che troverai..

Conosco ogni direzione..Le ho attraversate tutte.

Potrei tenerti per mano e indicarti la via più giusta..Ma sarebbe la mia via giusta..Non la tua..
Se uniamo i pensieri sarebbe nostra ...Ma non e questo che hai cercato...

Ti dirò...

Ho camminato tra i fiori..Credendo di trovare la spensieratezza..La vita...Ma in realtà era tutto pronto, preparato, noioso..Senza vita...

Sono andato verso il mare..Mio compagno nei silenzi..Ma la sua voce e la sua bellezza mi ha chiamato..Stavo per affogare..

Mi sono avventurato per quella strada buia..Ed ho trovato, vite buttate all'angolo di una strada per una dose di morte..

Son stato costretto..
Costretto a passare per il fango..

Mi sono sporcato all'inizio..Sembrava l'ennesima strada sbagliata...Non sapevo dove mettere i piedi..Dove camminare..Cercavo pezzi d'asfalto..

Era pesante camminare....

Poi ho capito...Ho capito che dietro la sua apparenza ingannevole..Che dietro la paura di una via tanto impraticabile..

Li, avrei trovato la vera Vita..
Li, era tutto da costruire..

Li ..Sarebbe nata una vita costruita da me..Dalla mia volontà..Dalla mia forza..

Ho lavorato..
E diventata quasi perfetta con tutte le sue imperfezioni...Le stesse imperfezioni che risiedono in me..

Di km ne ho fatti..

Dietro di me, il fango non esiste più...E asfaltata..La mia crescita..!!!...Qualche fiore sui lati..I semi che ho piantato in ogni attimo vero...!!!...Qualche buca c'è..le mie cadute..!!!...C'è anche un prato...La forza dei miei sentimenti..!

Ogni tanto piove..Le mie lacrime..!
Qui c'è luce..L'amore che ho messo nel mio cammino..!

Io vedo.

La strada e lunga ancora..Davanti a me c'è fango..Per continuare a costruire, sbagliare, imparare, Fermarmi, Ripartire ...Incontrare, ridere...VIVERE.

Io sono di nuovo in viaggio..

Ma posso vederti....E stavolta..

Scegli con attenzione..

C'è il mare con le sue tentazioni..e il rischio di affogare nel nulla..

C'è la morte di una via già morta tra vite spezzate..

C'è la strada che sembra perfetta...Ma che mai farà esprimere la tua essenza.

C'è una strada da costruire..Che ti porterà a lavorare su te stesso, faticare, piangere, errare, amare.

L'apparenza mettila da parte...Per causa sua, i più grandi errori.

Nella mia strada ci sei passata anche tu..La luce non mancava..Vedevi.

Guarda bene ora..E buio..
Fa attenzione
.


Costruisci la tua vita, scegliendo sempre la via più faticosa, sarà quella la tua forza, sarà quella a costruire la tua persona.




Ogni volta che sei tentato di fare le stesse cose...
chiedi a te stesso se vuoi essere prigioniero del tuo passato o pioniere del tuo futuro.
(Deepak Chopra)
b6765624-0d9d-4cfa-9ea3-4ff4f94a712a
« video » E notte.. Buio.. La tua unica luce risiede nella luna.. Provi a guardarti intorno..Ti sei persa.. Le strade sono tante.. C'è una valle piena di fiori …Sembra tutto così bello....Tutto perfetto.. Dalla parte opposta Fango..Un po' di asfalto qua e la.. Se guardi davanti a te, vedrai i...
Post
03/01/2013 09:04:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Buon Inizio...

29 dicembre 2012 ore 09:23 segnala


Anche quest'anno sta tramontando..
Un nuovo ciclo sta già arrivando..

Come una canzone che lascia il suo segno..
E il nuovo anno lo disegno..

Con le speranze di chi cerca la pace invano..
Con gli amori che si tendono la mano..

Senza trovarla a volte..

Amicizie dissolte..

Nel carrozzone dei ricordi..
Tutti quei pensieri che ogni tanto mordi..

Che su di noi il sole possa brillare..

Come sempre si dovrà lottare..

Ma questo non ci spaventa..
Magari ci tenta..

Perchè in qualunque anno e questo il vero simbolo della vita..
E se la vuoi affrontare, non esiste nessuna uscita..

E questo 2012 qui finisce..
Aspettando il 2013 ..Nulla potrà essere triste..

Auguri a tutte le persone che non potranno festeggiare..
Auguri a chi non avrà nulla da mangiare..

Auguri a chi ha fallito..
A chi mai e stato capito..

Auguri a chi a casa rimarrà..
Auguri a te che insegui la libertà..

Auguri a chi accanto a me e restato..

Auguri a chi qualcosa ha cambiato..

Auguri anche a te che la mia fiducia hai tradito..
Auguri a chi si e smarrito..

Auguri a te amica mia..
A te, che sei andata via..

Auguri a chi mi ha saputo stupire..
E anche a chi il mio cuore, ha provato a ferire..

Auguri a chi non riesce a capire l'amore..
A chi non sa cogliere quel fiore..

Tu sei il più sfortunato..
La tua vita hai gettato..

Auguri mio vecchio amico..
Festeggia dal tuo angolo di paradiso..
Io ti penserò..
E come sempre un brindisi per te, farò..

Per il mondo sarà festa..
Dell'anno vecchio, più niente resta..

Solo ricordi, per non dimenticarci chi siamo davvero..
Le nostre scelte ci fanno le persone che siamo..
E in questo anno, così lontano dalle profezie maya, inventate dal business presente..
Di scelte, ne abbiamo prese tante..

Non rimpiango nulla e nessuno..
Qualche delusione..
Qualcosa poteva andar meglio..

Ma anche quest'anno e stato Vivo..

E se tutto fosse perfetto, sarebbe sicuramente un anno Morto..

Tutto continuerà a correre come ieri..
Cambierà solo una data..

Ed e giusto festeggiare ciò che siamo riusciti a costruire..
E ciò che verrà..

Inizia a seminare e raccogli i frutti..

Auguri a tutti.





Sono le scelte che farai, a costruire il tuo carattere..
Sono loro che ti potranno abbattere..
Sono le stesse scelte, che di te, ti renderanno fiero..
Sarà il tuo pensiero..
Unito alla capacita di scegliere e decidere..
Sarà questo a farti sorridere..

E se la scelta sarà errata non incolpare il fantomatico destino..
Non e lui a delineare il tuo cammino..
Sarai sempre tu a scegliere come vivere..
L'inizio?...Sorridere!

Abbandona il tuo precipizio..

E buon inizio.





Sapete, è geniale questa cosa che i giorni finiscono. E’ un sistema geniale. I giorni e poi le notti. E di nuovo i giorni. Sembra scontato, ma c’è del genio. E là dove la natura decide di collocare i propri limiti, esplode lo spettacolo. I tramonti.
(Alessandro Baricco, Oceano Mare.)
5f4480c6-7ff5-46b0-8018-8049ecfd2c51
« video » Anche quest'anno sta tramontando.. Un nuovo ciclo sta già arrivando.. Come una canzone che lascia il suo segno.. E il nuovo anno lo disegno.. Con le speranze di chi cerca la pace invano.. Con gli amori che si tendono la mano.. Senza trovarla a volte.. Amicizie dissolte.. Nel carroz...
Post
29/12/2012 09:23:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Domani...

27 dicembre 2012 ore 08:23 segnala


E capita, che ti fermi a pensare..

Che solo vuoi restare..

Magari con un foglio..

Scrivendo non imbroglio..

Quando tutto, nello stesso momento accade..
E quando, tra tante strade..

Qualsiasi sembra sbagliata..

Anche quella più cercata..

Per un ideale hai combattuto..
Sembravi vincitore..
Ma sei rimasto fottuto..

Dallo stesso amore che hai dato..
Cercavi verità. Ma così non e stato..

Ed e pioggia, quella che mi cade addosso..

Il mare sarà mosso..
La terrà tremerà..

Combattere ancora..Questa e la realtà...

E durata troppo poco questa estate..
Si son spente le risate..

Una maschera piangente..
Che si cerca nel suo niente..
Non trovando il suo sentiero..
Ma lottando da guerriero..

Perchè, e quando tutto ti cade addosso che devi dimostrare chi sei..

Solo allora io vedrò che non ci sei..

Come mi aspettavo..
Quello che pensavo..

Sarà un giorno nuovo anche con la tempesta..

E dopo la finzione,più niente resta..

Di questa creazione..
Chiamata illusione..

E ancora tanta la strada da fare..
Da solo andrò avanti, senza aspettare..

Da solo andrò avanti, senza rinunciare..

L'ennesima parte di me che mi regalo..
La parte di me che più amo..

E tu mai conoscerai..
Perchè non hai capito mai..

Il sogno, che domani sognerò..
Il sogno che domani realizzerò.



Non pentirti di ciò che hai fatto, lo hai fatto perchè lo volevi..
Non cambiare le tue parole, solo perchè non è andata come speravi..
Domani andrà meglio..
Domani il sole tornerà..
Perchè domani, dovrà essere la tua realtà!





Desideravo qualcuno che non mi imponesse di essere forte ad ogni costo, perchè anche le montagne a poco a poco si sfaldano.(B. Goti)
5ff86fe1-42a9-4837-8d37-1597fcdbb3cc
« video » E capita, che ti fermi a pensare.. Che solo vuoi restare.. Magari con un foglio.. Scrivendo non imbroglio.. Quando tutto, nello stesso momento accade.. E quando, tra tante strade.. Qualsiasi sembra sbagliata.. Anche quella più cercata.. Per un ideale hai combattuto.. Sembravi vin...
Post
27/12/2012 08:23:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Posso Ancora Ridere..

10 ottobre 2012 ore 13:32 segnala


Rido del destino che mi sono costruito..
Di ciò che non ho intuito..

Ed era troppo tardi quando ho visto la realtà..
Ed era troppo tardi per cercare una lealtà..

Che sai, si e persa..

Vita perversa..

Ed io riderò di ciò che mi aspetta..
Perchè nulla qui ti rispetta..

E me ne fotto..

E la vita io la sfotto..

Solo il tuo sguardo mi farà voltare..
Solo un tuo sorriso mi farà volare..

La parte più bella di me..

Io la dono a te..

Tra le incomprensioni..
Poi le delusioni..
Per tornare ad essere uniti..
Noi, due bimbi smarriti..

Nulla tra noi due potrà cambiare..
Nulla tra noi due riuscirò a buttare..

Mentre rido di chi mi ha imbrogliato..
Ed ho creduto..Son stato ripagato..
Con monete di carta..
Ed una faccia bastarda..
Che mi porterà solo a ridere..
E perdo tempo anche a scrivere..

Di fatti accaduti..

Che domani, saranno perduti..

Rido di te doppia faccia...
Che per amico si spaccia...

Mi spiace se il tutto e stato capito..
Il tuo gioco solo in parte è riuscito..

Ridi anche tu se la tua coscienza te lo permetterà..
Ridi come me, se qualcuno ti rispetterà..

No, non accadrà..

Mi posso permettere ancora il lusso di ridere..

Posso vivere..

Cercando ciò che ho sempre voluto..
Che mai ho posseduto..

Colei che di più mi ha fatto emozionare..
Lei che vorrei abbracciare..

Magari ormai sei presa da un altro cuore..
Magari oggi, vivi un nuovo amore..

Oppure sogni ancora quel lento..

Sarò io quel vento..

Pronto a rapirti..
Con la voglia di scoprirti..

Non e una fissazione..
Ma solo, un emozione..

Mentre riderò ancora del mondo..

Aspettando nel silenzio, il tuo ritorno.



Forse domani o forse no, ma prima o dopo accade..





Sarai stanco amore, perché è tutto il giorno che cammini nella mia testa.

(William Shakespeare)
41e90079-1f3e-454a-9cc0-05a48dc5fbe0
« video » Rido del destino che mi sono costruito.. Di ciò che non ho intuito.. Ed era troppo tardi quando ho visto la realtà.. Ed era troppo tardi per cercare una lealtà.. Che sai, si e persa.. Vita perversa.. Ed io riderò di ciò che mi aspetta.. Perchè nulla qui ti rispetta.. E me ne fotto....
Post
10/10/2012 13:32:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Il Nostro Tempo..

25 agosto 2012 ore 11:45 segnala


Di tempo ne è passato, da quando ho cominciato..

Quel tempo sta morendo, Ed io mi sto spegnendo..

A volte e solo noia..
La mancanza assoluta di voglia..

Altre volte ti senti di non appartenere più a un contesto..
Ed inizi a fregartene di tutto il resto..

Oppure, sarai tu a mancare..
Nelle mie serate amare..

Quante volte malgrado tutto ci siamo scontrati..

Quante volte senza una parola ci siamo perdonati..

Ci siamo attraversati con la mente..
In un gioco sempre più avvincente..
In un mondo che ci ha unito..
Anche quando su di noi si è accanito..

Ci siamo sognati..

E nel sogno, toccati..

Ma la realtà ci allontana..
Noi complici di una vita strana..

Che distanti ci vuole..
E si ribella anche il sole..

Vorrei dirti sei mia..

Ma la leggeresti, come una bugia..

Quelle che mai ti ho detto..

Si, io ancora ti aspetto..

Con una canzone che continuerò ad ascoltare..
Quella stessa canzone che ci ha fatto incontrare..

Da parte mi metterò ancora..

Ormai si è fatta ora..

Di lasciare il sigillo finale..
Colpirsi in silenzio con un pugnale..

Che lascerà di me un segno..

E la mia mente ti consegno..

Parole che vuote potranno sembrare..Se non hai avuto..
Parole che vuote potranno sembrare... Se le lacrime non hai conosciuto..

Su di me sarà soltanto l'ennesima frana..

Ed il vento, ci allontana.




Una prigione..
Nessuna comprensione..
Vedrai ti aspetterò..
Nella luce troverò..
Un pezzo di noi che nel tempo è andato perduto..
Quel pezzo che dalle mie mani non è mai caduto.





Ci eravamo incontrati perché doveva succedere e anche se non fosse stato quel giorno, prima o poi ci saremmo sicuramente incontrati da qualche altra parte.
(H. Murakami)
1bc3223d-80e8-4aab-aa71-d4b4e98c7fa1
« video » Di tempo ne è passato, da quando ho cominciato.. Quel tempo sta morendo, Ed io mi sto spegnendo.. A volte e solo noia.. La mancanza assoluta di voglia.. Altre volte ti senti di non appartenere più a un contesto.. Ed inizi a fregartene di tutto il resto.. Oppure, sarai tu a mancare.....
Post
25/08/2012 11:45:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Per Puro Caso.

19 luglio 2012 ore 13:38 segnala


Quando cadi giù…

Quando proprio non c'è la fai più…

Quando la vita ti sembra tutta in salita…
E la sofferenza ti sembra infinita…

Quando tutto cade su di te…
E poi quando cerchi un perchè …

Che mai troverai, se nel tuo cuore non guardi mai..

Quando il mondo da te e lontano…

Quando un amico ti tende la mano…

Quando sei gonfio di delusione..
Tu hai perso un altra occasione..!!

Quando il tuo cuore e ferito…

Quando ti perdi nell’infinito…

Quando poi smetti di cercare…

E non osi più sognare…

Quando la passione e andata via…
Quando in te, non può esserci magia..

Quando poi colpisci il mondo…
Quando non vuoi più perdere un secondo…
Quando sei pronto a rialzarti..
E con te stesso scontrarti..

Ritorna la convinzione…

Tornerà ogni emozione…

Quando ritrovi te stesso..

Quando tornare a sognare e sempre permesso…

Quando guardi indietro e poi sorridi…
Quando ormai con il ricordo la vivi…

Quando con l’anima ci tocchiamo…

Quando con uno sguardo ci capiamo..

E quella nuvola finalmente si allontana..
E siamo noi, ancora, in quella tana..

Quando ti ho vicino…

Quando mi basterà, sentire il tuo respiro..

E morirò, per ogni tuo sospiro..

Quando sarai felice di ritrovare la tua normalità..
Quando amerò anche la mia ingenuità..

Sembra quasi che non ci sia nulla di tanto importante..

Ma e distruttivo tenere un cuore distante..

Nessuno ti festeggerà..

E magari nessuno ti capirà..

Ma anche da solo, ti potrai concedere un applauso..
Perchè nulla accade.. Per puro caso.

Quando il cielo finalmente tornerai a guardare..
Quando di notte, osservando il cielo, riuscirai a gridare..

Quando per puro caso con me stesso ho parlato..

Per puro caso io, da quelle manette, mi sono liberato.




Il tuo sorriso sarà l'arma vincente..
Lo userai in mezzo alla gente..
Quando male tutto sembra andare..
Vivi, continua a lottare..
Per puro caso incontrerai un sorriso vero..
Per puro caso tornerai ad essere sincero...
Impara a soffrire..
Solo così, il tuo mondo..Potrai costruire.




A tutti serve un abbraccio. Ti cambia il metabolismo.
(Leo Buscaglia)
f6c2d8a0-b00d-43ee-a1cc-2c9db214c242
« video » Quando cadi giù… Quando proprio non c'è la fai più… Quando la vita ti sembra tutta in salita… E la sofferenza ti sembra infinita… Quando tutto cade su di te… E poi quando cerchi un perchè … Che mai troverai, se nel tuo cuore non guardi mai.. Quando il mondo da te e lontano… Quando...
Post
19/07/2012 13:38:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Riflesso.

17 luglio 2012 ore 19:29 segnala


Quanto e stato facile…

Trovare nello specchio la tua immagine…

E già credevo di sfiorarti…
Nel mio intenso pensarti…

Ci siamo avvicinati…

Imbarazzati…

Ma quel tuo sorriso…

Splendida cornice di un viso…

Che tiene ogni pensiero a me conosciuto...
E tutto quel che non ho mai saputo…

Sorriso di un istante…
Che voli distante…
Lasciandomi il vuoto…
E quella tua foto…

Che già sei andata via…

Senza mai esser mia…

Senza neanche una  carezza…
Solo una leggera brezza..

E cammino insieme al dubbio amico mio…

Chiedendo le risposte solo a dio…

Ascoltando solo una bugia…

Ma e colpa mia…

Che ancora ci credo…
Che ancora lo vedo…

Seguendo con confusione lo stesso sentiero….

Anche quando mi graffi col pensiero…

Non più rivolto a me…
Perso dentro te…

Ti ho toccata.. senza mai toccarti…

Ti ho baciata…senza mai baciarti…

Tutto quello non iniziato era infinito…
E in un attimo e tutto finito.



Su di me, il tuo riflesso..
Tutto ciò che non e successo..
Per un istante che non c'è stato..
Le tue mani ho cercato..
Non sapendo neanche se esisti..
O sei viva nei miei momenti tristi..
Tornerai, lo so..
Per colmare, ciò che non ho
Troverò ancora un insuccesso..
E solo nello specchio rimarrà..
Il tuo riflesso..




Il coraggio si prende dai sogni che restano, nonostante quelli che muoiono.(M. Bisotti)
23085f8a-27aa-4885-82d8-131092fa52bf
« video » Quanto e stato facile… Trovare nello specchio la tua immagine… E già credevo di sfiorarti… Nel mio intenso pensarti… Ci siamo avvicinati… Imbarazzati… Ma quel tuo sorriso… Splendida cornice di un viso… Che tiene ogni pensiero a me conosciuto... E tutto quel che non ho mai saputo…...
Post
17/07/2012 19:29:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Giorni Di Pioggia.

16 luglio 2012 ore 18:54 segnala


Può bastare un attimo, per uccidere un sognatore..
Può bastare un attimo. per far sparire ogni colore..

Grigio il cielo, in ogni suo sfondo..

Ed io, non sono poi così profondo..

Un tempo ormai compiuto..
E solo un lampo, mi e appartenuto..

Ogni attimo vero, da me distante..
Non c'è più nulla d'importante..

Solo le parole, di chi le usa per mentire..
Oppure l'indifferenza, di chi vuole solo sparire..

Rimane solamente, il paradiso che ho sognato..
Come un disegno ormai strappato..
E non si potrà, ricostruire..
Solo chi lo ha vissuto, sarà in grado di capire..

Le nuvole mi indicheranno la strada da percorrere..
Il sole, dovrò rincorrere..

Arriverà la luna, che ora io non vedo..
E su di me le stelle.. Io ci credo..

Passeranno questi maledetti giorni di pioggia..
Che oggi, su di me si poggia..

Mi asciugherà..
Una nuova realtà..

Arriverà da sola..
Come foglia che col vento vola..
E sulla spalla si poggia..
Sono Giorni di pioggia..

Da superare con l'onestà..
Ma vale, solo per chi ne ha..

Ogni colore vedrò brillare..
Quel cielo blu, che si riflette nel mare..

Giorni di pioggia, nell'anima mia..
Che aspetta solo di andar via..

Lontano da ogni bugia..

Di me stesso, non sarò l'ostaggio..

Ma sarà coraggio..

Solo, Solo con me, vivere un nuovo percorso..
da solo, anche se difficile, io da oggi affronto.






Un arcobaleno che dura un quarto d'ora non lo si guarda più.(Johann Wolfgang Goethe)

Cambiato!!!

10 luglio 2012 ore 20:42 segnala


Le tue parole viaggiano ancora insieme al vento..

E con lui, cammino lento..

La fiducia ho regalato..
Un vero reato..

Le cose cambiano e vero..
Ma ho buttato, ciò che ero..

Ed e pioggia, quella che mi cade addosso..

Il mare sarà mosso..
La terrà tremerà..

Combattere ancora..Questa e la realtà...

Contro la più grande illusione..
Trasformata in delusione..

Contro chi credevi fosse sincero..
E ne ero anche fiero..

Cambiano le cose..
Rimarranno solo spine, tra le rose..

Continueranno a graffiarmi..
E quel silenzio riuscirà a tagliarmi..

Una maschera piangente..
Che si cerca nel suo niente..
Non trovando il suo sentiero..
Ma lottando da guerriero..

Perchè, e quando tutto ti cade addosso che devi dimostrare chi sei..

Solo allora io vedrò che non ci sei..

Come già sapevo..
La verità da tempo conoscevo..

Un altra porta da chiudere..
Una realtà da concludere..

Anche se un anima brucia..
Era la fiducia..

Che mai più regalerò..
Oh si, io migliorerò..

Perchè le cose devono cambiare..

Silenzioso continuerò a camminare..

Contro ogni muro..
Quello più duro..

Per abbatterlo..
Combatterlo

Continuando a costruire..
Il mio mondo..
Che non sei riuscita a capire..

Correndo ancora contro il futuro..
Passando tra passato, presente, ed un velo scuro..

Non mi farà paura..
Ne avrò più cura..

Io in parte son già cambiato..

E così certo, non lo sono mai stato.



La nostra vita è un viaggio ininterrotto
dalla nascita fino alla morte.
Il paesaggio muta, le persone cambiano,
i bisogni si trasformano, ma il treno prosegue.
La vita è il treno – non la stazione ferroviaria
.

(P. Coelho)




Le cose non si possono mai avere tutte intere, puoi averne solo una parte, più o meno grande,e anche per le persone è così. Puoi averne soltanto dei pezzettini, perchè ognuno, prima di essere di qualcun altro, è di se stesso. E poi puoi scegliere se dare o non dare dei pezzettini agli altri. 
(C. Zocchi)
c3a6b501-98f7-437e-b9b8-12ba4fcdf547
« video » Le tue parole viaggiano ancora insieme al vento.. E con lui, cammino lento.. La fiducia ho regalato.. Un vero reato.. Le cose cambiano e vero.. Ma ho buttato, ciò che ero.. Ed e pioggia, quella che mi cade addosso.. Il mare sarà mosso.. La terrà tremerà.. Combattere ancora..Questa...
Post
10/07/2012 20:42:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment