SENZA CHE IL CUORE DEBBA CAPIRE.......

11 novembre 2009 ore 22:11 segnala

Se ti toccherai il cuore
me ne accorgerò
e come fossi li ti accarezzerò
finche vedrò un sorriso nascere sulle tue labbra
e gli occhi chiudersi come in un abbraccio,
sentirai la forza di quell’emozione
che chiunque può chiamare amore
ma che solo i tuoi pensieri possono capire.
 
Se ci sfioreremo le mani
in un giorno di un anno qualsiasi,
non serviranno parole o sguardi
ne poesie o canzoni
il silenzio saprà cosa raccontare
e il silenzio stesso risponderà per noi
senza che il cuore debba capire
quel che già sa !

I TUOI PRIMI 50 ANNI.......

10 novembre 2009 ore 22:37 segnala

    MIO    FRATELLO

UN  BAMBINO  CHE  CORRE

UN  BAMBINO  CHE  RIDE

UN  BANBINO  CHE  CRESCE

 UN    UOMO.........

UN   CUORE  GRANDE 

UN'  ANIMA  PULITA

UNA  MENTE  INQUETA

  UN  FRATELLO........

PELLE   DELLA   MIA  PELLE

RICORDI   DEI   MIEI   RICORDI

SANGUE  DEL  MIO  SANGUE

UN  IDEM  SENTIRE........

......NON   ESISTE   NULLA  CHE  NON   FAREI   PER  TE  !

TU  CI  SARAI  SEMPRE  FINCHE'  IO  CI  SARO'.

BUON    COMPLEANNO  DOMENICO  .......

TUA   SORELLA   ROSA.:cuore :batacompleanno

 

 

MEDITERRANEO...

09 novembre 2009 ore 22:34 segnala

 

Antico, sono ubriacato dalla voce
ch'esce dalle tue bocche quando si schiudono
come verdi campane e si ributtano
indietro e si disciolgono.
La casa delle mie estati lontane,
t'era accanto, lo sai,
là nel paese dove il sole cuoce
e annuvolano l'aria le zanzare.
Come allora oggi la tua presenza impietro,
mare, ma non più degno
mi credo del solenne ammonimento
del tuo respiro. Tu m'hai detto primo
che il piccino fermento
del mio cuore non era che un momento
del tuo; che mi era in fondo
la tua legge rischiosa: esser vasto e diverso
e svuotarsi cosi d'ogni lordura
come tu fai che sbatti sulle sponde
tra sugheri alghe asterie
le inutili macerie del tuo abisso.

PENSIERO..........

08 novembre 2009 ore 21:49 segnala


                   

Nella mia solitudine della notte
le orme
mi seguono passo dopo passo.
Il pensiero
nel silenzio più profondo
interrotto
dal fruscio incessante delle onde del mare
ad accompagnar i miei passi.
Un ombra
la luna proietta nel mare
che quasi a festa ondeggia
nel veder le mie orme
solcate sulla nuda sabbia
di una notte d'estate. Le stelle
quasi a tenermi compagnia
mi sfrecciano accanto
in questa notte di magica solitudine
dove il pensiero diventa sogno.
Quante orme sulla sabbia
in questa magica notte
rivedo al primo raggio di sole
che mi riporta alla realtà, lasciando
solo il pensiero di questo ondeggiar del mare
che un gabbiano coglie ...
quasi a rubar dalla mia mente
per portarlo chissà dove .
Lui sa dove portar quel mio pensiero
di questa magica notte.

TOTALE TRISTEZZA.........

07 novembre 2009 ore 19:18 segnala


 

C'osé questo freddo che sento in fondo

all'anima stasera c'osé questo vuoto che riempie il mio cuore

E la tristezza che m'ha preso stasera non cerco le cose d'intorno

m'annoiano non voglio parlare con gli altri voglio star sola

vorrei poter trovare un pensiero che mi liberi da questa tristezza

Accendo la radio e una musica allegra si diffonde nell'aria, ma perche

anche questo mi annoia Triste sono triste,guardo la sera che avanza che

copre di nero tutte le cos'é. com'é simile stasera il

mio cuore. Uscire! vorrei uscire, trovare li fuori le amiche, la

gioia di stare con loro. Ci ripenso? Li renderei tristi.

7 / 11/ 2009

06 novembre 2009 ore 23:18 segnala

QUESTO  PER FARMI  PERDONARE

DAL x:-) DELLA  CHATT........MICHIIIII

E DA  TUTTI  I   MIEI   AMICI  DEL  TRAMBUSTO

CHE HO CREATO  .......FORMULO 

UN   AUGURIO  DI   UN  BUON     ONOMASTICO

     ERNESTO    DA   TUTTI     NOI.........ROSA:batacin :bataparty :batacanta :flower

LA CHIAVE..........

05 novembre 2009 ore 22:53 segnala


Ti regalo la chiave
per entrare nel mio cuore
amico mio....
perchè tu possa sentirti
almeno per un istante
in un piccolo luogo
che è tuo.
Ed io.. sarò felice
perchè un angelo
veglierà sul battito
delle mie sensazioni.

SAPEVATE L'AMMORE CHED' E'

05 novembre 2009 ore 17:34 segnala

  L'  AMMORE    CHED'E'     ????

" SI T'O SAPESSE DICERE "

04 novembre 2009 ore 23:42 segnala

SEMPLICEMENTE ....IL MIO MITO

LA LIBERTA' DI SE STESSI.........

03 novembre 2009 ore 18:31 segnala

Non dormo,

non ho sonno,

non piango…

ascolto.

Semplicemente ascolto,

il silenzio della notte.

Quel silenzio così penetrante che squarcia in due

il mondo imperfetto che ti eri da sola forgiata.

Il consiglio di un amico,

il sorriso di una persona cara,

una parola detta per caso,

una musica che si diffonde nello spazio,

dove aleggiano parole prive di senso per qualcuno

ma colme di significato per te…

un proliferare di voci che accrescono in te la consapevolezza

che tutto nella vita può cambiare.

E ti ritrovi a dover attraversare una strada che non conoscevi,

una strada diversa dai tuoi pensieri,

forse un po’ cambiata nell’animo,

ma non nel cuore.

La consapevolezza di essere unica,

forse anche un po’ bizzarra,

ma di certo te stessa.

E inizi a pronunciare parole che prima tenevi solo per te,

a parlare della tua vita nella maniera più spontanea,

così… come per gioco.

Cadono le frontiere,

si abbattono i muri dell’indifferenza,

un senso di profonda crescita interiore

ti fa comprendere che è meglio esternare ciò

che fino ad ora era rinchiuso in un pozzo da troppo tempo dimenticato.

Apri le finestre,

guardi il cielo,

e in un tentennare di emozioni

che ti fanno sentir viva più oggi di quanto lo credevi in passato,

riscopri che

L’acqua sgorga,

le stelle brillano…

e la libertà di essere se stessi…

è il dono più bello che ci è concesso.