Ridiamo dignità a 8 Marzo

08 marzo 2014 ore 17:16 segnala

Non amo l’otto marzo.
L’8 marzo è una data simbolica, non è vero che Clara Zetkin, nel 1910, avesse scelto l’8 marzo per ricordare le operaie americane morte durante un incendio avvenuto nel corso di uno sciopero ma è vero che a scegliere l’8 marzo è stata la Conferenza internazionale delle donne comuniste nel 1921 “per ricordare una manifestazione di donne con cui si era avviatala prima fase della rivoluzione russa”.
Da quando hanno trasformato la “giornata internazionale della donna” in una inutilissima ”festa delle donne” , banalizzando quello che era un giorno di lotta, di presa di coscienza, trasformandolo in una festa consumistica come fosse la festa degli innamorati o quella della mamma provo un senso di fastidio per l’ipocrisia di questo giorno
L’otto marzo ha senso solo se torna ad avere il suo significato di giorno della “consapevolezza”. Oggi si parlerà molto di donne, ma lo si farà nel modo sbagliato.
Noi donne subiamo migliaia di discriminazioni in questa società a misura di maschio e viviamo una realtà di sfruttamento che va dal doppio lavoro ( ufficio/fabbrica -casa) all’abuso -violenza , passando attraverso modelli di vita sbagliati che ci vedono costrette a misurarci con una immagine che corrisponde solo al desiderio dell’uomo (tutte veline o non siamo prese in considerazione) e doveri indotti per comodità del maschio ( una donna deve essere una perfetta casalinga , una madre attenta , una compagna piacevole sempre pronta a sacrificarsi per il bene della famiglia) .
Prime ad essere licenziate in momenti di crisi , ultime ad essere gratificate nei posti di lavoro , responsabili dell’andamento familiare, noi donne siamo sì sfruttate , ma siamo anche più resistenti, più pratiche , più sensibili e forse , mediamente, più intelligenti dei maschi quindi è giunto il momento di smettere di commiserarsi.
E’ il momento di dire basta.
Basta adeguarsi al maschio, basta scimmiottarlo ( questa sera molte donne uscirano e l’unica cosa che sapranno fare sarà quella di andare a vedere un tristissimo spogliarello maschile … scendendo a livello del maschio più becero…), basta assumerne le modalità comportamentali (le poche donne al potere usano sistemi maschili addirittura esasperandoli) .
Basta “festa della donna”.
Ritroviamo la dignità di persone aventi diritti. Riprendiamoci gli spazi che abbiamo ceduto per amore di figli , mariti e di tutti gli uomini che ci circondano.
Inventiamo un modo nuovo di essere donne. Ricreiamo la solidarietà femminile . Troviamo nuove vie per collocarci in politica , lavoro , famiglia.
Ritroviamo la gioia di un 8 marzo fatto di solidarietà , consapevolezza , amicizia , al femminile. Perchè sia un giorno utile alle donne e non un giorno di festeggiamenti immotivati.

f3e993f1-3865-4c33-a6cf-ed4dfc206d72
« immagine » Non amo l’otto marzo. L’8 marzo è una data simbolica, non è vero che Clara Zetkin, nel 1910, avesse scelto l’8 marzo per ricordare le operaie americane morte durante un incendio avvenuto nel corso di uno sciopero ma è vero che a scegliere l’8 marzo è stata la Conferenza internazionale...
Post
08/03/2014 17:16:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

"Il Tempo"

05 settembre 2013 ore 18:55 segnala
Il tempo è un predatore che ci aspetta al varco per tutta la vita, ma io credo che il tempo sia un amico che ci accompagna e ci ricorda di godere di ogni istante, perché quell'istante non tornerà mai più. Quello che ci lasciamo alle spalle è meno importante di come abbiamo vissuto.
La vita si può capire solo all'indietro, ma si vive in avanti.
Il tempo non è poi questo gran male, dopotutto. Basta usarlo bene:)))
Buonaserata AMICI:)))



697fa9dd-2fd2-4d9f-8349-0cedc1f2b201
Il tempo è un predatore che ci aspetta al varco per tutta la vita, ma io credo che il tempo sia un amico che ci accompagna e ci ricorda di godere di ogni istante, perché quell'istante non tornerà mai più. Quello che ci lasciamo alle spalle è meno importante di come abbiamo vissuto. La vita si può...
Post
05/09/2013 18:55:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Il senso delle Parole

04 settembre 2013 ore 16:32 segnala
Avete mai provato ad analizzare alcune frasi, che diciamo?? io l'ho fatto con la frase.." Amo Te" e sono arrivata a questa conclusione ..mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi ...

“Amo te”, non c’è niente di più bello di questa frase. Non è “ti amo”, ma è “amo te”. Due frasi simili, ma in realtà molto diverse. “Amo te” significa che tutto il resto è escluso da quell’amore, vuol dire che si crea un filo diretto tra due persone; “amo te” significa che potranno esserci altre 100 ragazze intorno, ma che quell’amore è solo rivolto a te. “Ti amo” è popolare. “Amo te” è esclusivo.

7a50e04a-24e9-406d-92af-cb8212998c3e
Avete mai provato ad analizzare alcune frasi, che diciamo?? io l'ho fatto con la frase.." Amo Te" e sono arrivata a questa conclusione ..mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi ... “Amo te”, non c’è niente di più bello di questa frase. Non è “ti amo”, ma è “amo te”. Due frasi simili, ma in realtà...
Post
04/09/2013 16:32:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Un grazie a voi tutti

01 settembre 2013 ore 17:29 segnala




Da ognuno di voi ho avuto la
conferma di questo sentimento....
Grazie..!!!
Dai vostri messaggi privati ho
avuto modo di capire quanto
è meravigliosa la vostra amicizia...
e la stima
nei miei confronti...anche se di
questo non avevo dubbi...
E' bello avere amici come voi....
Amici di Viaggio ..Amici Virtuali..
Amici Invisibili....con voi
ho scoperto il vero senso dell'amiciza
in tutte le sue sfacettature..
Ad ognuno di voi
un forte abbraccio al cuore...
grazie di camminare
insieme...
in questo mio percorso di vita..
Vi voglio bene .. Con Amicizia
e stima ....
Angela...


834d46f6-4fec-4ef9-8063-1aca1397b607
« immagine » « immagine » Da ognuno di voi ho avuto la conferma di questo sentimento.... Grazie..!!! Dai vostri messaggi privati ho avuto modo di capire quanto è meravigliosa la vostra amicizia... e la stima nei miei confronti...anche se di questo non avevo dubbi... E' bello avere amici come v...
Post
01/09/2013 17:29:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Blog in Pausa

03 giugno 2013 ore 00:07 segnala


Care amiche ed amici per motivi personali,.. necessito di una pausa....
Sono arrivata al limite ...quindi basta Blog.
Ringrazio TUTTI...ma proprio TUTTI,
per il sostegno l'amicizia la serenità e di sorrisi che mi avete trasmesso e che continuate a trasmettermi.....specialmente gli amici i quali sono soliti lasciare un segno della loro presenza.
Se volete un contatto con me lasciate un messaggio in messageria vi risponderó... non so quanto mi servirà ...può essere un giorno un mese o un anno...ma torneró ...quindi non dimenticatevi di Fantasiaando...sarete sempre nei miei pensieri vi lascio un sorriso...un immenso abbraccio...un maxi baciotto...

Con Tanto, Tanto.... Affetto


85f3af27-858f-47aa-a459-e51eee36ad3d
« immagine » Care amiche ed amici per motivi personali,.. necessito di una pausa.... Sono arrivata al limite ...quindi basta Blog. Ringrazio TUTTI...ma proprio TUTTI, per il sostegno l'amicizia la serenità e di sorrisi che mi avete trasmesso e che continuate a trasmettermi.....specialmente gli a...
Post
03/06/2013 00:07:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    4

2 Giugno " Nasce la republica Italiana

01 giugno 2013 ore 19:29 segnala
Il 2 giugno dovrebbe essere una data importante per gli italiani.



Nel 1946 il 2 giugno segnò un passaggio storico di un valore inestimabile; in questa data l’Italia scelse di diventare una Repubblica; in questa data per la prima volta, le donne andarono alle urne per far sentire anche la loro voce:




Allora, dopo anni di guerra e di oppressione fascista, finalmente si nominava la parola “pace”.



Vorrei che si mantenesse vivo nella memoria e ricordare a noi stessi che l’Italia c’è –anche se in questi giorni più che un paese unito sembra un paese che sta sprofondando sempre più nella crisi, litigioso, che ha bisogno di un evento tragico come il terremoto,alluvioni per riscoprirsi solidale.
Anche quest’anno ci saranno i consueti festeggiamenti, fra le mille polemiche su “parata sì – parata no”
Ma è proprio necessario ricordare con tanto spreco di finanze, un paese che per costituzione rifiuta la guerra..? ha proprio bisogno di fare sfoggio del suo esercito..? delle armi e dei mezzi militari..?
Non voglio schierarmi ne a favore dell’una o dell’altraparte ,penso solo e mi permetto di dire che in un momento di crisi che il nostro paese sta attraversando è uno spreco di denaro che sarebbe meglio utilizzare per aiutare le popolazioni terremotate a riprendersi dalla tragedia che ha tolto loro case, lavoro, vita (ed è vero)o ad aiutare le famiglie in difficoltá…….. dobbiamo tanto più ora riconoscerci come popolo unito per riprendere la speranza e risollevarci.
Dico solo semplicemente di stringersi intorno a chi, in questo momento, ha più bisogno, lavorare tutti insieme per permettere loro di ricominciare a vivere, con tutti i mezzi possibili….non sarebbela più bella manifestazione di unità, il modo migliore per“festeggiare” il nostro paese che amo nonostante tutto e al quale mi sento orgogliosa di appartenere?

Buona settimana

13 maggio 2013 ore 14:50 segnala
Vi auguro ,che questa settimana possa essere perfetta, indimenticabile, che possiate goderne ogni istante, ogni giorno di caos, di fretta, di tenerezza, di suspense, di attesa, di gioia, vi auguro di cuore che possa essere splendida!
un abbraccio e un sorriso a voi tutti.

8ddf57d6-1b61-490d-8261-54a9a599622b
Vi auguro ,che questa settimana possa essere perfetta, indimenticabile, che possiate goderne ogni istante, ogni giorno di caos, di fretta, di tenerezza, di suspense, di attesa, di gioia, vi auguro di cuore che possa essere splendida! un abbraccio e un sorriso a voi tutti. « immagine »
Post
13/05/2013 14:50:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

La mia ricchezza

07 maggio 2013 ore 12:38 segnala
Quando si ha la possibilità di abbracciare l'universo intero col pensiero, e di comunicare con tutte le creature luminose che lo popolano, cosa occorre ancora per comprendere che si è ricchi e appagati, e che si possono anche aiutare gli altri? Finchè non vi verrà l'idea di rendere felici gli altri, voi stessi non sarete mai felici è così che rendo felice la mia vita. Buona lettura nel blog e buona giornata . Un abbraccio pieno di energia dalla vostra amica....



4e9bccbd-327f-4fb4-b155-7a3aa7d86e1d
Quando si ha la possibilità di abbracciare l'universo intero col pensiero, e di comunicare con tutte le creature luminose che lo popolano, cosa occorre ancora per comprendere che si è ricchi e appagati, e che si possono anche aiutare gli altri? Finchè non vi verrà l'idea di rendere felici gli...
Post
07/05/2013 12:38:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Considera il fallimento una ricchezza

06 maggio 2013 ore 16:04 segnala
Penso tu sia convinto, come me, che ogni fallimento contiene in sè un principio di Ricchezza.
Anzi andando più a fondo possiamo dirci che i fallimenti in realtà non esistono.
Esistono difficoltà che possiamo interpretare come sfide,esistono emozioni negative che fungono da stimolo e che possono guidarci verso un punto d’arrivo.
Come ho già scritto in diversi altri post, nessuno può modificare quello che senti dentro, nessuno all’infuori di te.
Sono le tue scelte e le tue decisioni che determinano il tuo destino.
Il Futuro non è uguale al Passato.
Anch’io, come immagino anche tu, ho fatto per anni delle scelte considerando esclusivamente quello che avevo passato, quasi che se una cosa è successa in un modo, sarebbe necessariamente nello stesso modo.
In realtà puoi cambiare in un momento la tua vita, puoi abbandonare i tuoi limiti (convinzioni limitanti) in un attimo, con la forza di volontà, con un semplice e ..difficile nello stesso tempo….click mentale.
Impara a rappresentarti il Te stesso pieno di sicurezza, di fiducia, di passione, di amore,esattamente come quello che vorresti essere.
Osservati con uno sguardo forte ma sereno e pieno di energia…e comincia a vivere subito come questa visione di Te, senza aspettare oltre.
Ogni giorno è una sfida, raccoglila e affrontala con una nuova fiducia e sicurezza in te stesso.
Quando alla mente si riaffacciano i ricordi dolorosi, rivivili con“le nuove risorse” modificandone le sensazioni e scacciandone le caratteristiche negative.
Così a prima vista potrebbe sembrarti difficile ma, pensaci, un piccolo sforzo di volontà, giorno dopo giorno, ti renderà facile questa nuova disposizione d’animo.



f077d104-9022-44ea-8316-5d3a14550c20
Penso tu sia convinto, come me, che ogni fallimento contiene in sè un principio di Ricchezza. Anzi andando più a fondo possiamo dirci che i fallimenti in realtà non esistono. Esistono difficoltà che possiamo interpretare come sfide,esistono emozioni negative che fungono da stimolo e che possono...
Post
06/05/2013 16:04:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Perchè Certe Persone Si Nascondono Dietro Ad Una Maschera..?

06 maggio 2013 ore 00:23 segnala
Bhe' io credo che tante persone,molte piu' di quelle che si pensi,vivono nascondendosi dietro una maschera, questo lo fanno per nascondere la loro tristezza,i loro rancori, la consapevolezza di non essere nessuno,l'esser stato maltrattato da altre persone, in poche parole la sensazione di inferiorita'.
Tutte sensazioni che le persone non vogliono far notare, qualcuno si rende conto di non esserne capace,qualcuno ci riesce pure,ma io col tempo ho capito una cosa,e che non si vivra' mai bene se non si vive per quello che si e', non bisogna fingere di essere migliori, bisogna diventarlo...
Bisogna far combaciare la persona che fingiamo di essere per quella che siamo vermanete,perche' le persone capiscono quando indossiamo una maschera, e ricorda che noi saremmo sempre trattati dagli altri per il modo in cui ci trattiamo noi, una persona con una bassa autostima si nota subito.

e5b75a86-ff51-4595-b503-dac5bf08ffa9
Bhe' io credo che tante persone,molte piu' di quelle che si pensi,vivono nascondendosi dietro una maschera, questo lo fanno per nascondere la loro tristezza,i loro rancori, la consapevolezza di non essere nessuno,l'esser stato maltrattato da altre persone, in poche parole la sensazione di...
Post
06/05/2013 00:23:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    5