Definizioni e consapevolezza

23 dicembre 2010 ore 21:18 segnala
Definizioni e consapevolezza

Al giorno d’oggi essere omosessuali non è del tutto facile come sembra, forse alla tv è facile perché la trasmissione dura solo 2 e fornisce una visione rosea e falsata di che cosa significa e di come è difficile viverla con serenità.. ma nel mondo reale questa condizione la viviamo minuto dopo minuto. Per carità io non mi lamento ,forse perché ancora mi nascondo dietro mille maschere  e perciò non mi sono “esposta alla folla” e quindi non so cosa significa vivere allo scoperto. Non è facile rendersi conto di esserlo, cioè all’inizio ci si fa delle domande tipo”sento qualcosa per un’amica , quindi sono lesbica “ con migliaia di punti interrogativi! Poi  piano piano grazie sopratutto a  internet perché se non parliamo con i nostri genitori di sesso figuriamoci di omosessualità e non possiamo farlo nemmeno con i nostri amici perché temiamo di perderli e di essere emarginati. Cosa molto evidente e che capita a tutti di sentire fra gli adolescenti la tipica frase “sei frocio !” che a mio parere non dovrebbe offendere perché chi è sicuro della sua sessualità non ha bisogna di attaccare (molte volte quello che attacca è il primo che ha dubbi su di se )..Adesso penso “ma dove cavolo siamo arrivati, perché sei frocio o meglio omosessuale diventa un’offesa , una condizione disdicevole. Il problema più grande è la disinformazione, i pagliacci che si dicono gay in tv non ci rappresentano anzi fanno parte dello zoo del mondo mediatico e servono  solo a fare spettacolo!!

Ma sopratutto c’è una grande ignoranza che impedisce di avere delle idee e le persone che vanno a  manifestare la loro disapprovazione contro le persone LGBT e che non ne sanno nemmeno il significato e fanno parte della razza più schifosa delle persone. Quello di cui ci siamo dimenticati è che a prescindere, siamo prima di tutto persone  e non c’è bisogno di dividerci in categorie che ci allontanano ancora di più..mi chiedo perché la diversità fa paura . In un certo senso li potrei anche capire; cioè è come se una persona che va ogni anno in montagna deve scegliere tra sci e snowboard e di solito sceglie quello che ha provato la prima volta e ha paura di provare l’altra cosa. Tutti noi , chi più chi meno cerca di organizzare , inquadrare la nostra vita e perciò è comprensibile che quando si presenta un fattore x  in un equazione numerica perfetta si fa di tutto per evitarla è quello che accade anche nella nostra società. Come ho detto è comprensibile ma ormai non accettabile, ma crescete !!  Questo sentimento e attrazione si scopre sopratutto nell’adolescenza , l’età dei grandi idealismi e dei “perché” e la novità come già detto in precedenza la novità fa paura, cerchiamo sempre nuove definizione cerchiamo a metabolizzare..ad adattarci alla nuova situazione. E perché questo accadi nel modo più sereno possibile c’è bisogno di  consapevolezza , capire che non c’è niente che non vado in noi , non nascondersi dietro a mille maschere , trovare un equilibrio e farsi le ossa per far  si che l’opinione generale non ci distrugga. Ci sono persone fragili e particolarmente sensibile a questo tipo di argomento e sentirne parlare male  con odio e disprezzo  cambia anche l’ottica di quello che pensano di loro e questo li fa commettere azioni  di violenza verso loro stessi. Spero che l’Italia cambi  l’ottica di visuale e di vedere quello che fa finta di vedere e fare lo sforzo di accettare per una serena e migliore convivenza..!

 

 

11861093
Definizioni e consapevolezza Al giorno d’oggi essere omosessuali non è del tutto facile come sembra, forse alla tv è facile perché la trasmissione dura solo 2 e fornisce una visione rosea e falsata di che cosa significa e di come è difficile viverla con serenità.. ma nel mondo reale questa... (continua)
Post
23/12/2010 21:18:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.