Patetica-mente

20 febbraio 2008 ore 21:48 segnala
In questa stagione di inquietudine il dolore si confonde con la pioggia ed io scivolo in abissi di lontananza. Niente sembra diventare qualcosa. Non c’è rabbia, solo orrore per un me stesso così fragile ed incerto. Ma dove finiscono il tempo trascorso e i ricordi smarriti?

 

8860757
In questa stagione di inquietudine il dolore si confonde con la pioggia ed io scivolo in abissi di lontananza. Niente sembra diventare qualcosa. Non c’è rabbia, solo orrore per un me stesso così fragile ed incerto. Ma dove finiscono il tempo trascorso e i ricordi smarriti?  
Post
20/02/2008 21:48:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.