benvenuti nella giungla

02 marzo 2009 ore 11:29 segnala
Marracash]
Questo schifo di città è come una giungla frà
E ci sono serpenti, volpi e leoni
E se serve devi essere tutti e tre
Keep it terron rocce! Dogo Gang 4ever!

[Vincenzo Da Via Anfossi]
Tieni la testa bassa
Sei in prima linea, io cecchino tengo traccia sotto tiro come col cannino
Caricatori vuoti, chiami col walkie-talkie
Io ho più rime dei colpi sparati a Locri (oh!)
Abituato alle perquise alle 4 di notte
M'han sequestrato un Mercedes c'ho le copie
Un taccuino per le spese e quattro per le quote
Poi faccia al muro, cerchi l'oro ma ho le tasche vuote
Quindi fanculo balocco, vivo nel blocco da quando sono nato
E ho rinunciato all'infanzia per avere un futuro
Voi siete gangster senza rivoltella
So di uomini di ferro arrugginiti in cella
E Vinni Money in cerca di dinero
Sento voci come neonazi il coro del clero
E me ne fotto della fama, fame ed altro
Popolare, rimate sul palco

[Marracash – Chorus]
Dagli animali ai criminali piogge torrenziali
Sono cresciuto nella giungla
Tra gli scimmiati, tra i selvaggi e i viaggi psiconauti
Sopravvivo nella giungla
Tra cobra e droga, roba e coca e botte più di te
Sono strafatti e malfidati questi scimpanzé
Vogliono prendersi quello che appartiene a te
Benvenuti nella giungla

[Guè Pequeno]
Sei tu che sei un minchione, non io che faccio il gangsta
Seleziona il triplo sei, numero della bestia
Dogo Ganga sul mix è un Tirex
Tu non fai brutto e ti pippi il Vixinex
E nel 2000 Guè impera
Come negli '80 Bronson con Johnson e Johnson Righeira
Nella giungla si sclera e siccome non prego mi si svita la testa come col Lego
Patto col diavolo, mi da barelle e modelle
Ma mi fa camminare insetti sotto la pelle
Rimo da quando andava il bomber dentro arancione
Vedo che sul sito fai il bomber ma sei un bambascione
Metto pesi al bilancino, pesi al bilanciere
Tu non sei peso e bruci piano dentro al mio braciere
Ci sono sbirri, orango, serpi e infami
Merce di scambio, distesa pura come mango

[Marracash – Chorus]
Dagli animali ai criminali piogge torrenziali
Sono cresciuto nella giungla
Tra gli scimmiati, tra i selvaggi e i viaggi psiconauti
Sopravvivo nella giungla
Tra cobra e droga, roba e coca e botte più di te
Sono strafatti e malfidati questi scimpanzé
Vogliono prendersi quello che appartiene a te
Benvenuti nella giungla

[Jake La Furia]
Se è giungla io sono il leone zio
Se tutti hanno da dire ma nessuno dice come a Corleone zio
Sempre a casa con i dubbi, in strada che fate i lupi
Poi mi date la mano, sembrate groupie
Si frà, farò come un cartone, sarò sintetico
Ho in testa la corona soltanto perchè lo merito
Ho Crusty flow ogni 16 è un classico
E bevo lo champagne però partendo dal lastrico
Notevole? Si!
I miei gioielli non hanno l'anello debole
Scrivo solamente la colpa, mai chi è il colpevole
Dubbio è con i buoni e coi cattivi
Rispondi quando scrivi e poi ti accorgi che hai sbagliato i congiuntivi
E non ho tempo per dissing nelle canzoni
Io li guardo in faccia, sono sono gli infami che fanno i nomi
E' una gazzella, un scimmia, un gorilla, un rapace
E' la legge della giungla, amen andate in pace

[Marracash – Chorus]
Dagli animali ai criminali piogge torrenziali
Sono cresciuto nella giungla
Tra gli scimmiati, tra i selvaggi e i viaggi psiconauti
Sopravvivo nella giungla
Tra cobra e droga, roba e coca e botte più di te
Sono strafatti e malfidati questi scimpanzé
Vogliono prendersi quello che appartiene a te
Benvenuti nella giungla
window.google_render_ad();

Fabri Fibra - La Soluzione

16 febbraio 2008 ore 22:10 segnala
Rutti*
Questa è dedicata alla mia etichetta discografica
non fate quelle facce!
non fate quelle facce! che sto facendo una vita di merda e mi chiedete i singoli..

Nuovo tatuaggio, tradimento sul braccio
nuovo beat altro viaggio
mi conosci ho la faccia da pagliaccio
sicuramnte hai detto che non ti piaccio
ma i tuoi compagni a scuola fanno il mio nome
qualche puttana mi ha copiato il soprannome
ma come? chi? ti lascio di stucco
gli amici qui mi chiamano woodcock
ohi ferme! non farle uscire queste qui!
ti sputano in faccia per uscire su "Chi"
è il successo che ti mette in croce
ma io l'ho già avuto e ti assicuro è stato troppo veloce
Fibra! fatti dare due baci
non ho tempo, scusate signore
vado a rapire la Gregoraci poi chiedo il riscatto a Briatore
lo chiamo e gli dico

Rit x2:
Dammi i soldi e ti porto la soluzione
cosa ti maca? tranquillo ce l'ho io qua
Questo è il mio disco e lo dedico alla nazione
E come va? e come va? e come va va.

Eros Ramazzotti è un mio grande fan
capisci? Eros-è-mio-fan!
non è tuo fan! è mio, capisci?
non canto con i capelli lunghi e lisci
tu tira su le mani per Fabri Fibra
se non lo fai hai due anni di sfiga
o forse quattro, ho perso il contatto
perchè io sono un bugiardo più della Ribas!
In Italia ci son poche straniere
ma guardi la TV e vedi solo straniere
a volte la TV sembra un grosso sedere
più guardi la TV e più s'ingrossa il sedere
io con l'hip-hop posso dire di tutto
l'hip-hop è morto, l'hip-hop è in lutto
l'hip-hop fa brutto, lo segui e lo balli
io soffro sul palco in pasto agli sciacalli

Rit.

Si stava meglio quando si stava peggio
non trovo lavoro, non trovo parcheggio
io nel mio quartiere non faccio il furbetto
non vado coi trans, ma non è mai detto...
nessuno è perfetto, io faccio l'artista
la droga si trova: tuo figlio l'acquista
la vendono tutti persino il taxista
se non te ne accorgi hai problemi di vista
chieso scusa, non voglio disturbare!
ma è vero che preghi prima di cantare?
io rispondo: si, non c'è niente di male in fondo,
perchè ho paura di toccare di nuovo il fondo
io non sto mai dalla parte di nessuno
perchè nessuno sta mai dalla mia
e se magari anche stasera vai in paranoia
è che non trovi una ragazza che te la dia.

Rit.

Ogni mio disco è una rapina, una rapina, una rapina
ho scritto le canzoni il giorno prima, il giorno prima, il giorno prima
ho fatto di tutto per andare in cima, andare in cima, andare in cima
a te non esce neanche una rima, neanche una rima, neanche una rima.

Rit.