L'equilibrio nel caos

15 maggio 2021 ore 18:45 segnala
Prova ad immaginare quello che ti dico...
Uno stagno con acqua cristallina e calma,non vi č una sola onda.
Poi prendi un sasso e lo butti al centro,quello che vedrai saranno delle onde che si formeranno dal punto di contatto del sasso e si propagheranno lungo lo stagno.
Sono onde di propagazione appunto.
E' interessante il collegamento tra noi in questo,perchč io sono lo stagno e tu tiri il sasso.
Le onde sono le emozioni che mi fai provare e si propagano lungo tutto il mio corpo,con la differenza che al contrario dello stagno le mie onde non si fermano mai,ma continuano a formarsi ed espandersi dentro me.
Ora se anche tu provi dei sentimenti per me..
Se anche tu ti senti pervasa dalle emozioni quando pensi a me e stai con me.
Allora anche tu sei lo stagno ed č qui che diventa tutto pių bello.
Perchč siamo tutti e due un'unica cosa e i sassi sono i sentimenti che ci trasmettiamo a vicenda.
Quindi tu crei le onde dentro me e io dentro te..
Pensa adesso a queste onde che si propagano in due punti diversi dello stagno e si incontrano.
Queste onde provenienti da due punti diversi e con forza si scontrano,si crea un caos,ma nello stesso tempo un equilibrio.
Un esplosione a tutti gli effetti.Ecco la miscela dei nostri sentimenti la vedo cosė.
E' cosė che mi fai sentire....
Mich.
18/01/21
5c4c3f97-9951-48ff-9430-7586ea52a0de
Prova ad immaginare quello che ti dico... Uno stagno con acqua cristallina e calma,non vi č una sola onda. Poi prendi un sasso e lo butti al centro,quello che vedrai saranno delle onde che si formeranno dal punto di contatto del sasso e si propagheranno lungo lo stagno. Sono onde di propagazione...
Post
15/05/2021 18:45:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.