LA CASETTA IN CANADA .........

10 gennaio 2013 ore 20:50 segnala



Ecco che il mio lungo e penoso pellegrinare è finito.
Ho trovato un monolocale che è un bijou, una bomboniera, appena ristrutturato.
C’è anche internet per cui mi posso collegare come e quando voglio.Mi trasferirò nei primissimi giorni della prossima settimana.Volevo comunicarvi questa notizia perché molti di voi siete stati accorati per me.
Vi ringrazio di cuore perché ogni giorno mi siete stati vicini sia nel blog sia con le mail.Mi avete incoraggiata e dato forza. Ecco quando un blog funziona bene, quando la collettività sente il disagio dell’amico che comunica un dolore, uno stato d’angoscia e gli scrive anche solo un rigo per consolarlo. Sembrano stupidaggini ma non è così, chi soffre legge e leggendo si rincuora. Sono così contenta che vi prenderei tutti in braccio e vi farei volare

Ancora Grazie




bf002c25-9097-4ee8-93a4-5a08c1fabfd2
« immagine » Ecco che il mio lungo e penoso pellegrinare è finito. Ho trovato un monolocale che è un bijou, una bomboniera, appena ristrutturato. C’è anche internet per cui mi posso collegare come e quando voglio.Mi trasferirò nei primissimi giorni della prossima settimana.Volevo comunicarvi que...
Post
10/01/2013 20:50:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    17
  • commenti
    comment
    Comment
    32

A PRESTO…….

07 gennaio 2013 ore 15:32 segnala







Domani partirò per un lungo periodo. Non so se riuscirò a navigare con la pennina internet, in genere la connessione è molto lenta.
Quando mi sarò sistemata e avrò l’ADSL, allora sarò presente tutti i giorni nei vostri blog.
Vi saluto e vi abbraccio tutti con grande calore umano, pensatemi come io penserò a voi tutti.
Grazie per quello che mi avete dato, non vi dimenticherò mai,




1f4e09d7-cdaf-4cbe-9259-925c8a3d156b
« immagine » « immagine » « immagine » Domani partirò per un lungo periodo. Non so se riuscirò a navigare con la pennina internet, in genere la connessione è molto lenta. Quando mi sarò sistemata e avrò l’ADSL, allora sarò presente tutti i giorni nei vostri blog. Vi saluto e vi abbraccio t...
Post
07/01/2013 15:32:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    43

CI SONO QUATTRO STRADE….

05 gennaio 2013 ore 21:13 segnala


"Ci sono quattro strade che possono portarti dove vuoi andare.
La prima ti conduce dove ti manda il tuo primo pensiero.
Non è la strada giusta. Rifletti un poco




Affronti allora la seconda. Rifletti nuovamente ma non scegli ancora



Finalmente, alla quarta riflessione tu sarai sulla strada giusta



Così non rischierai più nulla. Qualche volta, lascia passare una giornata prima di risolvere il tuo problema".





c19038ec-f7e7-48e4-b9f7-3d5b4bd4bcf8
« immagine » "Ci sono quattro strade che possono portarti dove vuoi andare. La prima ti conduce dove ti manda il tuo primo pensiero. Non è la strada giusta. Rifletti un poco « immagine » Affronti allora la seconda. Rifletti nuovamente ma non scegli ancora « immagine » Finalmente, alla qua...
Post
05/01/2013 21:13:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    13

FINO AL CAPOLINEA…..

29 dicembre 2012 ore 21:11 segnala


La vita è come un lungo viaggio in treno spesso saliamo e a volte scendiamo a qualche fermata. Troviamo delle persone piacevoli e qualcun'altra persona che ci causa tanto dolore e tristezza.



Quando saliamo su questo treno fin dalla nascita pensiamo che alcune persone ci accompagneranno per tutto il viaggio ma purtroppo non è così. Ad esempio i nostri genitori che scendono in una stazione e ci lasciano senza la loro compagnia e il loro affetto. Poi saliranno altre persone che diventeranno amici



Saliranno delle persone che per noi saranno molto importanti, qualcuno considererà questo viaggio come una breve passeggiata ma loro non sanno che invece si tratterà di un lungo viaggio da trascorrere insieme perchè nessuno conosce il proprio destino. Poi meno te lo aspetti arriverà nel tuo viaggio la persona che prenderà la tua mano e ti accompagnerà fino al capolinea.





c50e8eff-6cd3-4b68-bb6f-61ecf027201e
« immagine » La vita è come un lungo viaggio in treno spesso saliamo e a volte scendiamo a qualche fermata. Troviamo delle persone piacevoli e qualcun'altra persona che ci causa tanto dolore e tristezza. « immagine » Quando saliamo su questo treno fin dalla nascita pensiamo che alcune persone...
Post
29/12/2012 21:11:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    45

VOLA PiU’ IN ALTO DEL SOLE…..

26 dicembre 2012 ore 12:59 segnala




Quando pensi che tutto sia perso,
è proprio quello il momento di ricominciare,
raccogli ciò che di buono sei riuscito a creare e portalo con te,




il resto lascialo. Vestiti di un sorriso e di tanta speranza, allena il tuo cuore per le future battaglie e impara da quelle che tu chiami sconfitte.



Ricorda, c'è un tempo per piangere
e un tempo per sorridere, SEMPRE.. se questo
è il giorno della tua lacrima,
ricordati che domani si potrà trasformare in sorriso se tu lo vorrai





Gli Angeli ti sono accanto qualunque cosa tu vivi,
quando ti senti più solo è perché
non tendi loro l'orecchio del cuore.
Liberati dai pensieri negativi





allenta il legaccio che da solo ti stringi nel tuo grande cuore e continua a respirare, vedrai che il ritmo del tuo cuore aumenterà con i battiti della tua vita. Ascolta gli altri, ama e sorridi,



riappropriati di ciò che sei e VOLA,
vola più in alto del sole e


SII FELICE


AUGURI DI BUONE FESTE






4f5f1e24-91a5-473d-80df-dc0e6a58c218
« immagine » « immagine » Quando pensi che tutto sia perso, è proprio quello il momento di ricominciare, raccogli ciò che di buono sei riuscito a creare e portalo con te, « immagine » il resto lascialo. Vestiti di un sorriso e di tanta speranza, allena il tuo cuore per le future battagli...
Post
26/12/2012 12:59:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    17
  • commenti
    comment
    Comment
    35

LE LETTERE DAL NASTRO ROSA....

20 dicembre 2012 ore 13:20 segnala


Oggi vi racconto un fatto perché ho pensato a lungo a mio padre e a mia madre.
Erano giovani e come tutti i ragazzi avevano un gran desiderio di incontrarsi e parlare.
La famiglia però si opponeva con tutte le loro forze e ad ogni richiesta la risposta era NO.
Ogni tanto mia zia, mossa a compassione, portava mia madre nella chiesetta del Paese e le dava dieci minuti per incontrarsi con mio padre.




Il tempo era troppo poco, ma i miei genitori benedicevano quei pochi minuti.
Un giorno mio padre disse a mia madre”Ascolta Paola, tutto quello che ci viene proibito di dirci, scriviamolo. Ogni sera io metterò in questa fessura dentro la “vanidduzza”, una lettera per te e quando tu potrai, mi risponderai e la rimetterai nello stesso posto.
Da allora Silvio e Paola si scrissero i loro sentimenti, i racconti e le vicende familiari, ma più che altro erano lettere d’amore




Si scrissero per cinque anni sei mesi e un giorno, poi si sposarono e fu un matrimonio d’amore infinitamente grande.
Quando noi tre figlie fummo mature ed in grado di capire, mia madre ci proibì di leggere le loro lettere, perché gelosa dei suoi sentimenti. La sua volontà fu sempre rispettata.




Quando il papà ci lasciò, nel testamento non si faceva mansione alle lettere, ed io mi chiedevo dov’erano finite.
Poi un lampo di genio, pensai alla cassaforte, l’aprii e trovai una montagna di lettere tutte legate da un nastro di raso rosa, con su scritto; “alla mia morte queste lettere dovranno essere sotterrate con me, poiché io ho amato vostra madre in vita e continuerò ad amarla dopo la morte”.




Oggi queste finezze, gesti di grande ed immane amore non esistono più, ma non perché i tempi sono cambiati, ma perché noi abbiamo paura dell’AMORE.
L’amore non deve essere paura ma GIOIA ed anche se fosse paura, qual è il problema? La SOFFERENZA? Perché la vita in tutte le sue manifestazioni non è forse SOFFERENZA? Non lo sono i figli? Non lo è la malattia? Non lo è la mancanza di lavoro? E allora perché avere paura dell’AMORE, il sentimento più nobile e bello che dà il senso a tutta la nostra vita....




ee6b6f6f-fcd6-4418-adf4-50862ba0cf0a
« immagine » Oggi vi racconto un fatto perché ho pensato a lungo a mio padre e a mia madre. Erano giovani e come tutti i ragazzi avevano un gran desiderio di incontrarsi e parlare. La famiglia però si opponeva con tutte le loro forze e ad ogni richiesta la risposta era NO. Ogni tanto mia zia, mos...
Post
20/12/2012 13:20:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    19
  • commenti
    comment
    Comment
    53

PROMETTI A TE STESSO......

17 dicembre 2012 ore 21:05 segnala


Prometti a te stesso:
Di essere così forte che niente potrà turbare la tua pace mentale.
Di augurare salute, felicità e prosperità a tutte le persone che incontri.




Di far sentire a tutti i tuoi amici che in loro c'è qualcosa.
Di guardare il lato luminoso di tutte le cose e di fare in modo che il tuo ottimismo diventi realtà.




Di pensare solo il meglio, di impegnarti solo per il meglio e di aspettarti solo il meglio.
Di essere felice del successo altrui come se fosse il tuo.
Di dimenticare gli errori del passato e di tendere verso maggiori conseguimenti futuri.




Di essere sempre allegro e di donare un sorriso a ogni creatura che incontri.
Di dedicare così tanto tempo al tuo miglioramento da non avere tempo per criticare gli altri.




Di essere troppo grande per albergare preoccupazioni, troppo nobile per accogliere ira, troppo forte per provare paura e troppo felice per permettere che si creino problemi.



Di avere una buona opinione di te stesso e di proclamarlo al mondo, non con grandi parole, ma attraverso grandi azioni.



Di vivere confidando che il mondo sia dalla tua parte, finché segui sinceramente la tua parte migliore.





5a01196d-7925-44dd-b919-29e8c531290b
« immagine » « immagine » Prometti a te stesso: Di essere così forte che niente potrà turbare la tua pace mentale. Di augurare salute, felicità e prosperità a tutte le persone che incontri. « immagine » Di far sentire a tutti i tuoi amici che in loro c'è qualcosa. Di guardare il lato lumin...
Post
17/12/2012 21:05:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment
    34

IL CORAGGIO DI VIVERE……..

13 dicembre 2012 ore 07:52 segnala




Ti asciugherò anche queste lacrime..
...ne senti ancora il sapore del sale
e mentre scendono già fanno meno male.
Non voglio che tu perda il bello
di una nuova alba che attende ad abbracciarti.
Dove nei suoi prati correrai verso il sole ...
... quel sole che ti riscalderà nuovamente il cuore.
Perché trasformerai queste lacrime
in un sorriso.
e lo farai con la forza della vita
che c'e ancora in te.


Se manca il coraggio di vivere è come lasciarsi andare ad una dolce morte!





1ba640be-97d3-4e4c-8a0e-a7674bb123f1
« immagine » « video » Ti asciugherò anche queste lacrime.. ...ne senti ancora il sapore del sale e mentre scendono già fanno meno male. Non voglio che tu perda il bello di una nuova alba che attende ad abbracciarti. Dove nei suoi prati correrai verso il sole ... ... quel sole che ti riscalder...
Post
13/12/2012 07:52:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    46

QUANDO LO INCONTRI NON PUOI PIU’ FARNE A MENO….

11 dicembre 2012 ore 13:32 segnala


Quando le ali dell' amore ti avvolgono,
tu non tirarti indietro.
Quando senti nel tuo cuore la vibrazione
del canto dell' amore,
tu ascoltalo...
quando vedi l'orizzonte oltre confini,
tu esploralo...
quando l'amore entra nella tua vita,
tu assaporalo...
fatti coccolare dal suo canto...
Esprimi ciò che sei,
tu ascolta...
perchè ricordati:
tutto vive in uno e l’uno
vive in te...





L'amore non ha spazio,
non ha tempo, non ha confini,
non sei tu a cercarlo
è lui a trovare te,
e allora vivilo...
quando lo incontri
non puoi più farne a meno
di essere travolto,
l' amore è un dono,
tu non sprecarlo,




Vivilo attimo per attimo
riscaldandoti l' anima,
e quando pensi di non farcela,
tu ascolta la voce del tuo cuore,
quella è la porta dove risiedono
tutte le tue risposte sull' amore...
Tu guardaci dentro e trova il
coraggio di amare,
questa è l' unica salvezza per
la tua anima,
Vivi intensamente tutto ciò che
la vita ti donerà.
L' amore è la base della
nostra vita,
sperimentala...




Dedicato agli amici del Blog,leggendovi
mi rendo conto che i temi più
trattati sono sempre quelli riferiti all’amore.
Amatevi senza orgoglio, ma con la consapevolezza
che l’amore va vissuto con grande gioia,
sopportazione, pazienza, tolleranza e perdono.




1777e8eb-e60d-4b95-8480-48a376c48c83
« immagine » Quando le ali dell' amore ti avvolgono, tu non tirarti indietro. Quando senti nel tuo cuore la vibrazione del canto dell' amore, tu ascoltalo... quando vedi l'orizzonte oltre confini, tu esploralo... quando l'amore entra nella tua vita, tu assaporalo... fatti coccolare dal suo canto....
Post
11/12/2012 13:32:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    20

FABBRICA PERLE ANCHE TU......

10 dicembre 2012 ore 20:48 segnala


Un'ostrica che non è stata ferita non produce perle.



Perle sono prodotti del dolore, risultati dell'entrata di una sostanza estranea o indesiderabile nell'interno dell'ostrica, come un parassita o un granello di sabbia.



Nella parte interna della conchiglia esiste una sostanza luccicante chiamata nácar.
Quando il granello di sabbia penetra, le cellule di nácar cominciano a lavorare e coprire il granello con strati per proteggere il corpo indifeso dell'ostrica.
Come risultato, una bella perla si formerà li nel suo interno.




Un'ostrica che non è stata ferita, mai produrrà perle,perché la perla è una ferita cicatrizzata.
Tu ti sei già sentito ferito dalle parole di qualcuno?





Sei già stato accusato di aver detto cose che mai hai pronunciato? Le tue idee sono già state rifiutate o mal interpretate?



Hai già ricevuto in cambio l'indifferenza?



Allora hai prodotto una perla!
Copri le tue pene con vari strati di amore. Infelicemente sono poche le persone che si interessano per questo tipo di sentimento.




La maggioranza impara appena a coltivare risentimenti, lasciando le ferite aperte, alimentandole con piccoli sentimenti, non permettendo che si cicatrizzino!



Cosi, in pratica, vediamo "ostriche vuote" non perché non siano state ferite, ma perché non hanno saputo perdonare, comprendere e trasformare il dolore in amore!



FABBRICA PERLE ANCHE TU




dal web


80810629-bbe8-4f82-87a0-22910802a1ac
« immagine » Un'ostrica che non è stata ferita non produce perle. « immagine » Perle sono prodotti del dolore, risultati dell'entrata di una sostanza estranea o indesiderabile nell'interno dell'ostrica, come un parassita o un granello di sabbia. « immagine » Nella parte interna della con...
Post
10/12/2012 20:48:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    12