CATENE INVISIBILI…..

29 novembre 2012 ore 21:14 segnala


A volte senza renderci conto, ci facciamo mettere catene invisibili,



pensando ancora di essere liberi.. rendendoci conto che ci sono cose che non riesci a combattere



anche volendo, con tutta te stessa, non puoi fare nulla, solo tenere dentro di te sogni e desideri e sperando che accada qualcosa che ti faccia avere la forza di rompere quelle catene che oramai ti stringono così forte da farti cosi male che vorresti urlare..



senza riuscire a fare nulla, solo restare li a guardare la tua vita che passa, senza nemmeno provare ad afferrare quello che vuoi.. non ne avresti la forza..dovresti sconvolgere tutto il tuo mondo, il tuo modo di vedere e pensare, e tu sempre vigliacca non fai nulla..



restando li a continuare a guardare e sognare cose che non avrai mai il coraggio di prenderti.





52e96755-1867-448a-9126-1f3dae7c374c
« immagine » A volte senza renderci conto, ci facciamo mettere catene invisibili, « immagine » pensando ancora di essere liberi.. rendendoci conto che ci sono cose che non riesci a combattere « immagine » anche volendo, con tutta te stessa, non puoi fare nulla, solo tenere dentro di te s...
Post
29/11/2012 21:14:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    48

CENTO PORTE.....

26 novembre 2012 ore 16:19 segnala




Dice un proverbio arabo che ogni parola,
prima di essere pronunciata,
dovrebbe passare da tre porte.




Sull'arco della prima porta dovrebbe esserci scritto : " E'vera?"



Sulla seconda campeggia la domanda: "E' necessaria?"



Sulla terza essere scolpita l'ultima richiesta : "E' gentile?"



Una parola giusta può superare le tre barriere e raggiungere il destinatario con il suo significato piccolo o grande.
Nel mondo di oggi,
dove le parole inutili si sprecano,
occorrerebbero CENTO porte...
molte delle quali rimarrebbero sicuramente chiuse.






8637453b-ec48-4e21-875b-827d2d3927fd
« immagine » « immagine » Dice un proverbio arabo che ogni parola, prima di essere pronunciata, dovrebbe passare da tre porte. « immagine » Sull'arco della prima porta dovrebbe esserci scritto : " E'vera?" « immagine » Sulla seconda campeggia la domanda: "E' necessaria?" « immagi...
Post
26/11/2012 16:19:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    24
  • commenti
    comment
    Comment
    53

LA FELICITA' QUI E ORA......

17 novembre 2012 ore 22:33 segnala


Oggi in pochissimi riescono a vedere la realtà oggettiva delle cose,
ognuno di noi vive la sua realtà, fatta di pensieri, ricordi,
pregiudizi, timori, sentimenti positivi e negativi,
siamo in balìa delle emozioni, nel bene e nel male.




Lottiamo come dei pazzi per raggiungere "le vette della vita" e crediamo che, una volta arrivati, potremmo avere accesso alla felicità, ma non è così.

Otteniamo il risultato sperato e in un primo momento siamo al settimo cielo,
ben presto però torniamo alla normale routine.
E un nuovo desiderio nasce dentro di noi
e il ciclo ricomincia: la nostra felicità è legata
alla ricerca di continui desideri, di continue mete,
siamo vittime di un ciclo infinito,
fatichiamo tanto, troppo, per brevi momenti di gioia.




Se riuscissimo a VIVERE le nostre sensazioni, i nostri fallimenti,
i nostri successi, le nostre delusioni,
i nostri rimpianti e rimorsi senza essere schiavi di essi,
se riuscissimo a non perdere la nostra stabilità,
la nostra serenità, a non godere solo dei brevi istanti,
soltanto allora potremmo accedere alla Verità,
ad un angolo di pace, immutabile e separato dagli accadimenti esterni,
non privo di sentimento ma anzi carico di energia come non mai.




I fatti negativi della vita accadono
ma noi potremmo avere sempre accesso alla Quiete,
che non è un qualcosa da creare, la Quiete è dentro di noi,
è sempre stata dentro di noi,
non si trova all’esterno, non ci ha mai abbandonato,
bisogna solo farla riemergere, ridarle luce,
quella stessa luce che noi
le abbiamo negato puntando i riflettori altrove.






20435b74-777d-42a7-be84-d8c815ba84d7
« immagine » Oggi in pochissimi riescono a vedere la realtà oggettiva delle cose, ognuno di noi vive la sua realtà, fatta di pensieri, ricordi, pregiudizi, timori, sentimenti positivi e negativi, siamo in balìa delle emozioni, nel bene e nel male. « immagine » Lottiamo come dei pazzi per r...
Post
17/11/2012 22:33:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16
  • commenti
    comment
    Comment
    54

MAI PRESUMERE SUL DOLORE DEGLI ALTRI.....

11 novembre 2012 ore 20:01 segnala



E’errato affermare
che il nostro dolore
è sempre più grande
di quello degli altri.




E’ pura presunzione
e mezzo sicuro
per creare iati profondi
e disconoscere
che anche l’altro è
un essere umano
con i propri vissuti, le proprie tragedie,
frutto di sciagure e di disastri
che gli hanno devastato la vita






937c0b5d-8530-4a28-bd6d-a3c4bbdcbabb
« immagine » E’errato affermare che il nostro dolore è sempre più grande di quello degli altri. « immagine » E’ pura presunzione e mezzo sicuro per creare iati profondi e disconoscere che anche l’altro è un essere umano con i propri vissuti, le proprie tragedie, frutto di sciagure e di dis...
Post
11/11/2012 20:01:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    22

Insegnate al cuore a comprendere le sofferenze altrui.

05 novembre 2012 ore 14:13 segnala
Questo post scritto con il cuore e dedicato ad un'amica nei confronti della quale avevo comesso un errore, è sparito 24 ore la pubblicazione del post. Spero non venga cancellato per la seconda volta




"Le parole sono energia. Se siete capaci di evitare quelle cattive, non perdete energia positiva, che aumenta grazie a quelle che creano felicità. Le parole splendide che donate hanno un potere doppio rispetto all'energia che ricevete

444


Non criticate i vostri figli, il marito, o la moglie. Non abbiate pregiudizi, e non etichettate in alcun modo chi vi sta accanto, definendolo idiota, folle, buono a nulla, pigro, bugiardo, ignorante.....





La persona a cui affibbiate quell'epiteto, prima o poi lo diventerà. Anche se vi capita di pensarlo, non esprimete tali giudizi ad alta voce, aggredendo gli altri con queste parole, e siate consapevoli dell'energia che esse contengono







Alle persone che amate dite frasi del tipo:"Ho bisogno di te", "Svolgi un ruolo essenziale nella mia vita", "Sei splendida", "Sei brillante e luminosa", "Sei dolce e gentile", "Sei magnifico", "Sei intelligente", "Hai molto talento", "Sei generoso e sai perdonare"...





Evitate e limitate le parole cariche di rabbia, gelosia, sofferenza e dolore. Perché non pensiamo mai al cuore degli altri? Anche se vengono dette per il loro bene, le parole cattive fanno reagire le persone in modo negativo, impedendo loro di ricevere il vostro messaggio




Come potete far soffrire il cuore di chi vi sta vicino e soddisfare al tempo stesso il vostro? Imparate a percepire con più attenzione il vostro dolore; coltivate la comprensione e insegnate al cuore a comprendere le sofferenze altrui.






Questo post è dedicato ad una amica alla quale chiedo perdono; non meritava il mio allontanamento e tanta durezza immotivata nei suoi confronti. Nonostante la grande delusione che le ho inflitto, sono sicura che in fondo al suo cuore, lei sa che il mio affetto nei suoi riguardi è rimasto immutato






5f39b802-9513-40a4-90a2-6360c7d1732b
Questo post scritto con il cuore e dedicato ad un'amica nei confronti della quale avevo comesso un errore, è sparito 24 ore la pubblicazione del post. Spero non venga cancellato per la seconda volta « immagine » "Le parole sono energia. Se siete capaci di evitare quelle cattive, non perdete...
Post
05/11/2012 14:13:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    20

IERI SERA PER PURO CASO....

28 ottobre 2012 ore 10:56 segnala


Ieri sera per puro caso
ho chiamato al telefono
un’amica che non sentivo da tempo.
Era giù di tono, la sua voce era fievole,
stentava a parlare,
aveva l’ accento gonfio di pianto.




Per delicatezza non mi sono sentita di chiederle nulla,
le ho solo detto se aveva problemi di salute.
Mi ha risposto NO.
La stavo salutando quando ha iniziato
a dirmi che aveva perso la sua migliore amica
da quando improvvisamente due mesi fa
ha iniziato a chattare.
Ha perso la testa per una persona
che la fa soffrire,




un giorno la cerca e si mostra affettuosa,
dopo poco l’accusa di soffocarla,
poi ci ripensa e le chiede un appuntamento,
qualche ora dopo le dice che ha un impegno
e che bisogna rimandare.
La cattiveria si manifesta sotto molteplici forme,
questa è una delle forme più gravi e dolorose,
prendersi gioco di una persona sensibile e con problemi,
di una persona fragile che non riesce a mandarla a quel paese come avrei fatto io che non le avrei dato possibilità di ritorno.




Non so quanto durerà ancora questa storia,
e questo dolore così forte,
io le starò vicina ma non so fino a che punto
potrò aiutarla.




Se avessi l’altra accanto a me, ne farei due,
ogni tanto basta con la bontà
bisogna usare con le persone scorrette
parole forti, e metterle in condizioni di mortificarle.
BASTA GIOCARE










e6131106-2801-4529-a4e2-697144c348c3
« immagine » Ieri sera per puro caso ho chiamato al telefono un’amica che non sentivo da tempo. Era giù di tono, la sua voce era fievole, stentava a parlare, aveva l’ accento gonfio di pianto. « immagine » Per delicatezza non mi sono sentita di chiederle nulla, le ho solo detto se aveva probl...
Post
28/10/2012 10:56:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    20
  • commenti
    comment
    Comment
    52

NON HO PAURA DI NIENTE E DI NESSUNO......

25 ottobre 2012 ore 23:48 segnala


Ciao a tutti,
purtroppo questa è la quinta volta che vengo cancellata e la quinta volta che mi riscrivo.
Non vi nego che le prime due volte mi è venuto un accidenti quando ho visto il mio nick con la crocetta.
Mi sono sentita come chi rientra a casa e trova tutto per aria perché ci sono stati i ladri che hanno messo a soqquadro la casa, portando con sé tutti gli oggetti di valore.
Ho avuto una forte sensazione di nausea e di disgusto, poi per fortuna ho reagito e iniziato a scrivere una seconda volta.
Dieci giorni dopo, si è ripetuta la stessa identica cosa, stavolta ero in chatta e stavo scrivendo.
Ieri sera sono stata cancellata due volte consecutive, e gli addetti ai lavori mi hanno detto che nei limiti del possibile terranno sotto controllo il mio blog. Certo chi mi sta facendo questo, nutre un sentimento di odio incontrollato nei miei riguardi. Però non ha capito una cosa: che Rita, non ha paura di niente e di nessuno, solo della sua coscienza se ha agito male e di Gesù Cristo nel caso lo avesse offeso, per il resto, deve ancora nascere chi può metterla con le spalle al muro.
Scusate lo sfogo, ma capita a tutti di essere demotivati e stufi.




809a0490-cfee-4af1-9bf4-ea67bd4b6cd7
« immagine » Ciao a tutti, purtroppo questa è la quinta volta che vengo cancellata e la quinta volta che mi riscrivo. Non vi nego che le prime due volte mi è venuto un accidenti quando ho visto il mio nick con la crocetta. Mi sono sentita come chi rientra a casa e trova tutto per aria perché ci s...
Post
25/10/2012 23:48:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    61