Gelosia

10 marzo 2020 ore 07:59 segnala
L'amore passione, turbolenza,
rabbia e sospiri, e spesso invadenza.

Per molti versi, come il vento,
che scende a terra in sottili brezze,
su guance e capelli, l'atteso evento,
su labbra e sorrisi, le sue dolci carezze.

per poi rialzarsi, e nel sole volare,
e li solo gli occhi, lo possono amare.

Poi torna ancora, tra le nostre dita,
ridendo e scherzando, il dolce demonio,
facendo di un gioco, la gioiosa vita.
fuori controllo, gaio e bonario.

Ma il solo per noi, volerlo tenere,
diciamo che amare, ma solo volere.

E per la paura, che voli via,
in terre straniere, lontano lontano,
la ragione spegne, questa fobia,
Bramiam le carezze, della sua mano.


gridiamo al cielo il nostro egoismo,
gridiamo al cielo la nostra paura,
cerchiamo catene da farlo tenere,
chiuso al buio tra quattro mura,

cos che le ali, non possan volare,
senza il potere di non ritornare,
sordi al suono che mano a mano,
si spegne col tempo il suo respiro

fintanto che un giorno di tetro rimpianto,
tra quelle mura, solo il silenzio.
872f0e95-8ec8-4c08-a5a2-20d79ff3ccc9
L'amore passione, turbolenza, rabbia e sospiri, e spesso invadenza. Per molti versi, come il vento, che scende a terra in sottili brezze, su guance e capelli, l'atteso evento, su labbra e sorrisi, le sue dolci carezze. per poi rialzarsi, e nel sole volare, e li solo gli occhi, lo possono...
Post
10/03/2020 07:59:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.