Il buon pastore...dal Vangelo secondo Giovanni

06 aprile 2011 ore 17:04 segnala
"In verità ,in verità vi dico:chi non entra nell'ovile per la porta,ma vi sale da un'altra parte,è ladro e assassino.Chi invece entra per la porta,è pastore delle pecore.A lui apre il guardiano,e le pecore ascoltano la sua voce,ed egli le chiama per nome le proprie pecore,e le conduce fuori.E quando ha fatto uscire tutte le sue,cammina innanzi a loro:e le pecore lo seguono,perchè conoscono la sua voce.Ad un estraneo,però,non andranno dietro,ma fuggiranno da lui,perchè non conoscono la voce degli estranei".Questa parabola narrò ad essi Gesù,ma quelli non capirono ciò che volesse dir loro.Perciò Gesù disse di nuovo:"In verità,in verità vi dico:Io sono la porta delle pecore.Tutti quelli che sono venuti prima di me,sono ladri e assassini;ma le pecore non li hanno ascoltati.Io sono la porta.Chi per me passerà,sarà salvo;entrerà e uscirà e troverà pascoli.Il ladro non viene che per rubare,ammazzare e distruggere.Io sono venuto perchè abbiano la vita e l'abbiano in sovrabbondanza"."Io sono il buon Pastore.Il buon Pastore dà la propria vita per le sue pecore.Il mercenario invece e chi non è pastore,a cui non appartengono in proprio le pecore,quando vede venire il lupo,lascia le pecore e fugge,e il lupo le rapisce e le disperde.(il mercenario fugge),perchè è mercenario,e non gli importa delle pecore.Io sono il buon Pastore,e conosco le mie,e le mie conoscono me,come il Padre conosce me ed io conosco il Padre;e per le mie pecore do la mia vita.Ed ho altre pecore,che non sono di quest'ovile;anche quelle bisogna che io guidi;e daranno ascolto alla mia voce,sicchè si avrà un solo gregge e un solo pastore"."Per questo mi ama il Padre,perchè io sacrifico la mia vita,per nuovamente riprenderla.E nessuno me la può togliere;ma la do io da me stesso;ed ho il potere di darla,e il potere di prenderla di nuovo.Questo comando ho ricevuto dal padre mio".Nacque di nuovo dissenso tra i Giudei per queste parole.Molti di loro dicevano :"E' indemoniato e vaneggia;perchè state ad ascoltarlo?".Altri rispondevano:"Questi non sono discorsi da indemoniato:può forse un demonio aprire gli occhi ai ciechi?"
b4cf58cd-d7aa-477e-961e-b6fa3555fc25
"In verità ,in verità vi dico:chi non entra nell'ovile per la porta,ma vi sale da un'altra parte,è ladro e assassino.Chi invece entra per la porta,è pastore delle pecore.A lui apre il guardiano,e le pecore ascoltano la sua voce,ed egli le chiama per nome le proprie pecore,e le conduce fuori.E...
Post
06/04/2011 17:04:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.